Tecnologia

Amazon Music e la sua crescita

Amazon ha lanciato Music Unlimited ad Aprile 2017 per competere con i principali player di streaming sfruttando al contempo i suoi altoparlanti intelligenti Echo. Gli altoparlanti sono ormai già profondamente integrati con le sue offerte musicali e sono installati in milioni di case.

Lo scorso anno, Steve Boom, vice presidente di Amazon Music, ha dichiarato in un’intervista

“ci vede come uno dei migliori servizi di streaming globali … mi aspetto che cresca più velocemente di chiunque altro”.

Sembra che queste previsioni siano state soddisfatte. Gli abbonamenti di Amazon Music Unlimited sono cresciuti di oltre il 100 percento negli ultimi sei mesi. Sebbene la società non specifichi un numero esatto, è la prima volta che fornisce indicazioni.

Steve Boom afferma che la crescita dipende da due fattori principali: il crescente numero di persone che si iscrivono ad Amazon Prime e la crescita di smart e voice- Altoparlanti attivati, con Amazon Echo in testa.

Nello specifico, Boom afferma che la crescita dell’adozione di altoparlanti intelligenti ha sbloccato una nuova demografia non raggiunta prima di streamer. Ed Amazon ha visto la maggior parte dei suoi nuovi abbonati a pagamento.

Ciò include sia gli ascoltatori più anziani che sono tradizionalmente più lenti ad adottare nuove tecnologie, sia gli ascoltatori di musica country, un altro genere che è stato più lento a passare allo streaming. Secondo la compagnia, i flussi di canzoni country su Amazon Music sono 2,5 volte superiori alla media del settore.

L’approccio vocale di Echo, afferma Boom, è un altro modo in cui l’azienda è riuscita a crescere così rapidamente, per una semplice ragione: è facile da usare, senza richiedere un tutorial tecnico.

Negli Stati Uniti, più della metà degli utenti di Amazon Music ha utilizzato la funzionalità vocale di Echo. Il numero totale di ore di ascolto di brani musicali tramite dispositivi abilitati alla voce sono raddoppiati rispetto all’anno passato e più che raddoppiati a livello globale rispetto all’anno scorso.

Le offerte di musica in streaming di Amazon sono suddivise in due diversi servizi. Il primo a essere lanciato è stato Prime Music a giugno 2014, gratuito per gli abbonati Amazon Prime, che offre agli ascoltatori l’accesso a un catalogo di 2 milioni di brani, nonché varie playlist e stazioni radio. Il secondo, Amazon Music Unlimited, lanciato nell’ottobre 2016 come servizio di streaming in abbonamento con un catalogo completo di musica, che costa 9,99 € al mese; 7,99 € al mese per gli abbonati Prime. Con piani familiari a 14,99 € al mese e piani per studenti.

Play Blog

Con Play Blog rimani sempre aggiornato con News di Tecnologia, Apple, Android, Games. Troverai anche le ultime Serie TV, Film e Anime in uscita su Netflix.

Logo PlayBlog.it - Play Blog

Apple   –   Android   –   Tecnologia   –   Game   –   Netflix

PlayBlog seguici su Facebook

Appassionati di tecnologia come voi! Con la voglia di portarvi notizie sempre aggiornate su tutte le novità e anticipazioni.
Con PlayBlog.it sarà un piacere saltare da una notizia all’altra.

POST CORRELATI

Microsoft Surface potrebbe lanciare il dispositivo a doppio schermo al 2 ottobre

Deal Dell Chromebook 11: fai tutte le cose di Google con pochi euro

Machine Learning nel doodle di oggi per festeggiare Johann Sebastian Bach

Lascia un commento