Apple iOs

Analizziamo tutte le novità introdotte in iOS 14

Analizziamo tutte le novità introdotte in iOS 14

Analizzando le note di rilascio di iOS 14 e iPadOS 14 e i vari feed che si possono trovare online abbiamo creato questa lista aggiornata con le nuove funzionalità in arrivo.

iOS 14 introduce molte novità, arriverà in autunno su moltissimi iPhone e iPad

Con iOS 14 arriva una ventata di novità, a cominciare da un look pensato per rendere ogni cosa più intuitiva che mai. Grazie alle nuove funzioni, hai quello che ti serve proprio quando ti serve. E le app che usi tutti i giorni sono ancora più intelligenti, personali e attente alla tua privacy.

In arrivo quest’autunno. Oggi con il tuo iPhone puoi fare più cose che mai. E iOS 14 reinventa gli elementi fondamentali di un mondo che già ami, per renderli ancora più utili e personali.

Widget sulla Home

Abbiamo ridisegnato i widget per darti più informazioni a colpo d’occhio. E ora puoi anche aggiungerli alla schermata Home, scegliendo le dimensioni che preferisci e disponendoli come vuoi.

Libreria app

La nuova Libreria app organizza automaticamente tutte le tue app in un’unica vista, così è facile trovarle. Le app sono suddivise per categoria, e quelle che usi più spesso sono a portata di tap.

Picture in Picture

Ora puoi continuare a guardare un video o proseguire una chiamata FaceTime anche mentre usi un’altra app.

E moltissime altre novità in iOS 14.

App Store ridisegnato

Ora gli sviluppatori possono far sì che gli abbonamenti alle loro app siano condivisibili nei gruppi “In famiglia”. In più, adesso le pagine delle app mettono in evidenza le informazioni principali in modo ancora più chiaro. E trovare quel che ti interessa è più facile, grazie al correttore ortografico migliorato e alle raccolte della redazione che compaiono nei risultati della ricerca sull’App Store.

Apple Arcade.

Trova il tuo prossimo gioco preferito grazie alle nuove funzioni di navigazione di Apple Arcade. Ora puoi vedere quali giochi piacciono di più ai tuoi amici di Game Center, e trasferire con semplicità le tue partite su iPhone, iPad, Mac o Apple TV grazie alla funzione “Continua a giocare”.

Realtà aumentata.

Con ARKit 4 arrivano gli ancoraggi della posizione, con cui gli sviluppatori possono collocare in una località precisa del mondo esperienze di realtà aumentata come installazioni artistiche a grandezza naturale o indicazioni per raggiungere un luogo. E sempre più utenti possono godersi le esperienze in AR accessibili solo attraverso la fotocamera anteriore, perché abbiamo migliorato il rilevamento del volto su tutti i dispositivi con chip A12 Bionic e successivi.

Fotocamera.

Il tempo che passa tra l’avvio della fotocamera e il primo scatto si è ridotto, e anche quello tra uno scatto e l’altro: perciò puoi fare foto ancora più rapidamente. E con un nuovo controllo per compensare l’esposizione, puoi impostare un valore per l’esposizione e allo stesso tempo bloccare la messa a fuoco per uno scatto specifico.

Game Center.

Game Center si è rifatto il look e ti permette di scoprire più facilmente nuovi giochi per sfidare i tuoi amici. Le medaglie, i tabelloni e il tuo profilo sono a portata di mano nell’App Store e nei giochi compatibili con Game Center.

Salute.

Nuove funzioni per il sonno ti aiutano a controllare se dormi con regolarità, mentre quelle per l’udito ti dicono quanto è alto il volume delle tue cuffie e quali problemi potrebbe causarti con il passare del tempo. C’è anche un nuovo elenco che ti aiuta a controllare diversi parametri di salute e sicurezza in un’unica schermata, e ci sono nuovi tipi di dati per mobilità, cartella clinica, sintomi ed ECG.

Note.

Grazie all’apprendimento automatico on-device tutto funziona meglio, dalla ricerca veloce di una nota alla scansione dei documenti. E gli aggiornamenti al design dell’app ti aiutano a concentrarti sui tuoi appunti o sulle cose più importanti da fare, con meno distrazioni.

Foto.

Organizza scatti e video con nuove opzioni per filtrarli e riordinarli, e usa i gesti per pizzicare e zoomare in ancora più viste nell’app Foto.

Mappe
Mappe è il modo migliore per orientarti ed esplorare il mondo senza perdere di vista la tua privacy. In iOS 14, diventa ancora più facile scoprire nuovi luoghi da visitare e modi ecosostenibili per raggiungerli.
  • Indicazioni in bici
  • Itinerari per veicoli elettrici
  • Guide e consigli sui migliori ristoranti, negozi e luoghi da scoprire in tutto il mondo

Siri introduce ora le risposte dal web e la possibilità di inviare facilmente un messaggio vocale direttamente con Siri. Il nuovo design compatto ti permette di eseguire le tue richieste senza farti perdere di vista quello che stai facendo.

Promemoria.

I suggerimenti smart e l’inserimento veloce dei promemoria ti aiutano a prendere nota in un attimo delle cose da fare. Chi fa parte di un elenco condiviso può assegnare i promemoria agli altri per dividersi i compiti con semplicità.

Scegli tu le app predefinite per internet e email. 

Con iOS 14 puoi impostare come predefiniti in tutto il sistema i client email o i browser di sviluppatori esterni.

Memo Vocali.

L’app più amata al mondo per le registrazioni audio ha nuovi strumenti per organizzare i memo. E la nuova funzione “Migliora le tue registrazioni” ti permette di ottimizzare la qualità del suono con un tap.

Meteo.

Tieniti al corrente in caso di allerta meteo e ricevi gli aggiornamenti su come cambierà il tempo: saprai sempre se domani farà più caldo o più freddo e se sarà più umido. Quando sei negli Stati Uniti vedrai anche una tabella con le previsioni minuto per minuto sull’intensità delle precipitazioni nella prossima ora.

Aggiornamento previsto anche per CarPlay

Vi ricordiamo che è possibile già provare il nuovo aggiornamento per iOS e iPadOS 14 beta 2.

Problemi risolti in iOS e iPadOS 14 beta 2

  • Ora puoi attivare Siri o attivare la scorciatoia di accessibilità utilizzando l’accesso completo alla tastiera.
  • I dispositivi non acustici non compaiono più inaspettatamente nell’impostazione Dispositivi acustici.
  • La riproduzione di una ARKit ARSession utilizzando il nuovo ARGeoTrackingConfiguration è ora supportata.
  • Non è più necessario utilizzare una versione GM di iOS 13 e iPad per l’onboarding all’API SKAdNetwork.

Problemi noti

  • Hey Siri non viene riconosciuto mentre è abilitato il riconoscimento sonoro.
  • L’accesso guidato potrebbe non essere disponibile.
  • Gli utenti di VoiceOver potrebbero avere difficoltà a rispondere alle chiamate in arrivo utilizzando il nuovo stile di visualizzazione dei banner.
  • Soluzione alternativa: Magic Tap risponderà alle chiamate in arrivo oppure è possibile impostare le chiamate in arrivo per utilizzare lo stile di visualizzazione a schermo intero in Impostazioni> Telefono> Chiamate in arrivo.
  • Gli utenti di VoiceOver potrebbero non essere in grado di interagire con la schermata Home dopo essere tornati dalla Libreria app. Soluzione alternativa: riavviare il dispositivo.
  • È ora possibile richiedere l’autorizzazione per condividere HKQuantity TypeIdentifier Stair Descent Speed.

In App Store Il parametro userInfo ora può essere passato alle estensioni di modifica dell’autenticazione dell’account durante gli aggiornamenti in-app.

Problemi noti in iOS e iPadOS 14 beta 2

  • Le intestazioni della sezione Libreria app non sono posizionate come previsto nelle lingue da destra a sinistra.
  • Spotlight potrebbe non apparire come previsto.
  • HomeKit Home non si chiude più inaspettatamente al primo avvio.
  • Alcune lingue potrebbero presentare layout ritagliati o disallineati.
  • DeviceCheck Quando si implementa la classe DCAppAttestService, le chiamate a un attestKey attualmente restituiscono un errore serverUnavailable.
  • ExposureNotification non è attualmente disponibile in iOS 14 beta. Usa iOS 13.6 beta per visualizzare in anteprima le funzionalità più recenti.
  • Controller di gioco: Se l’app importa il framework di Game Controller, non viene più visualizzato un avviso di compilatore spurio “Segnala questo problema ai proprietari di GameController”.

Caratteri: A partire da iOS e iPadOS 14 beta, i caratteri installati utilizzando i profili di configurazione sono disponibili solo per le app che supportano le API dei caratteri e le autorizzazioni introdotte in iOS e iPadOS 13. Se l’app fornisce un’interfaccia di selezione dei caratteri personalizzata, non può più accedere ai caratteri installati tramite profili di configurazione. Per riferimento, vedere Gestione dei caratteri della sessione WWDC 2019 e ridimensionamento del testo.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

Related posts

“Storie incredibili” su Apple Tv Plus: la serie antologica di Steven Spielberg

Alessio PlayBlog.it

Gli ingegneri di Safari vogliono bloccare gli annunci intrusivi

Mythic Quest: Quarantine un episodio speciale in arrivo su Apple Tv +

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento