Android

Android 10 per Galaxy S9 e Note 9 aggiunge la biometrica di Google

Android 10 beta per Galaxy S9 e Note 9 aggiunge il supporto alle nuove 'API biometriche di Google.

Android 10 beta per Galaxy S9 e Note 9 aggiunge il supporto alle nuove ‘API biometriche di Google.

Android 10 per Galaxy S9 e Note 9 aggiunge la biometrica di Google

Mentre abbiamo visto la rimozione dello scanner dell’iride dai flagship Samsung 2019. La più recente Android 10 beta per Galaxy S9 e Note 9 ha aggiunto il supporto per la nuova API biometrica di Google.

Per quelli di voi con un dispositivo Galaxy S9 o Note 9, potreste aver visto il programma beta aprire negli Stati Uniti per la build OneUI 2.0 di Android 10.

Lo scanner dell’iride ha guadagnato il possibilità di essere utilizzato in una più ampia gamma di app che supportano l’API biometrica di Google (tramite Android).

Samsung Galaxy S9 Display 5.8", 64 GB Espandibili, RAM 4 GB, Batteria 3000 mAh, 4G, Dual SIM Smartphone, Android 8.0.0 Oreo [Versione Italiana], Blu (Coral Blue)

In precedenza, lo scanner dell’iride su Galaxy S9 e Note 9 poteva davvero essere utilizzato solo per sbloccare il dispositivo, Samsung Pay e la cartella Knox Secure. Questo aggiornamento significa che ora puoi utilizzare i dati biometrici per proteggere e sbloccare le app che supportano l’API biometrica di Google come LastPass, Google Pay e alcune app bancarie.

L’aggiunta dell’API di Google Biometrics a entrambe le build per Galaxy S9 e Note 9 è un vantaggio enorme, ma è improbabile che quelli con S8 e Note 8 saranno mai in grado di utilizzare i propri scanner.

Lo scanner dell’iride su entrambi i dispositivi è quindi diventato infinitamente più utile di quanto non fosse in passato. Quindi, se non hai già impostato la scansione dell’iride sul tuo Galaxy S9 o Note 9, ora potrebbe essere il momento di farlo.

Per abilitare la scansione dell’iride e registrare la tua biometria oculare, devi andare su Impostazioni> Blocca schermo e sicurezza> Scanner dell’iride e seguire le istruzioni visualizzate.

Vi ricordiamo inoltre che il Galaxy S9 e Note 9 Android 10 beta è ora aperto per i dispositivi sbloccati negli Stati Uniti

Dopo una breve attesa, Android 10 beta per Galaxy S9, S9 + e Galaxy Note 9 è ora aperto per quelli con telefoni sbloccati.

Abbiamo già visto iniziare l’aggiornamento completo per il Galaxy S10, ma puoi ottenere l’aggiornamento della beta di Android 10 sul tuo Galaxy S9 e S9 +. Se non sei già registrato e hai il Galaxy S9, puoi iscriverti tramite l’app Samsung Members.

La beta sbloccata per Galaxy S9 e Galaxy S9 + include anche la patch di sicurezza di dicembre 2019.

Include tutte le modifiche e le correzioni che sono già uscite come parte del secondo aggiornamento beta nei mercati globali.

Ciò significa che eviterai alcuni dei problemi riscontrati come perdite di memoria, basse velocità dell’hotspot, riavvii casuali dei dispositivi durante i giochi mobili e altro ancora.

Image result for s9 android 10

Naturalmente, è disponibile anche l’aggiornamento Galaxy 10 per Android 10 Beta misura appena 2 GB. Include anche la patch di sicurezza di dicembre 2019, proprio come l’aggiornamento Galaxy S9.

Secondo la road map di Android 10 trapelata di recente, vedremo le build stabili per Galaxy S9 e Note 9 all’inizio del 2020.

Secondo la road map di Android 10 vedremo le build stabili all'inizio del 2020.

 In alternativa, questa versione beta ti dà la possibilità di familiarizzare con OneUI 2.0 prima che arrivi ufficialmente al tuo S9 o Note 9.

Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix        Prime Video        Offerte

Seguici su FacebookTwitterPinterest
Seguici su Telegram: Netflix, Offerte Amazon Prime, Prime Video

Related posts

Il nuovo Oppo Reno Ace può essere caricato completamente in mezz’ora

Leonardo Playblog.it

Google Play Instant: clicca,prova e decidi!

L’app Spotify Stations con radio personalizzate arriva su Android e iOS

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento