Altre prove per Andromeda il Surface a doppio schermo

Microsoft quest’anno presenterà la nuova generazione di Surface a doppio schermo, questa sarà la rivoluzione su cui punta l’azienda.

Poco più di un mese fa, Thurrot.com ha pubblicato informazioni da documenti trapelati sul tanto atteso progetto. Andromeda che potrebbe fare la sua apparizione quest’anno, insieme a Libra, un Surface più piccolo, a basso costo, e Carmel, la prossima versione di Surface Pro. Ora, un nuovo rapporto di The Verge dà ancora più credibilità alla teoria che Andromeda potrebbe effettivamente esistere.

Secondo i documenti interni di Microsoft, Andromeda avrà una nuova forma, il dispositivo Surface tascabile che riunisce nuove esperienze hardware e software innovative per creare un’esperienza davvero personale e versatilesarà il primo Surface a doppio schermo.

Il design del nuovo dispositivo Microsoft è dotato di un display “avvolgente” che riesce a coprire la cerniera del dispositivo e si piega verso l’esterno in un modo simile ai rendering 3D creati da David Breyer.

Rendering di David Breyer – Surface a doppio schermo

Sul novo dispositivo targato Microsoft non verrà incluso il supporto allo stilo, mentre conferme arrivano sui processori basati su ARM. Per una migliore efficienza energetica vista in Windows su dispositivi Snapdragon che potrebbe tradursi in una migliore durata della batteria per Andromeda.

Per molti, Andromeda è considerato come il Surface Phone, che sembrerebbe la risposta di Microsoft alla sua ormai defunta piattaforma Windows Phone. L’unica cosa potenzialmente preoccupante, secondo le fonti, Microsoft è riluttante a proposito del dispositivo e non ne conferma ancora l’uscita.

 

 

 

Lascia un commento
Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Leave A Reply

Navigate