Apple iPhone

Apple rivela che MagSafe Duo Charger è limitato a 11 o 14 Watt

Apple rivela che MagsSafe Duo Charger è limitato a 11 o 14 Watt

Sebbene il caricatore MagSafe singolo possa fornire una ricarica wireless fino a 15 watt, Apple ora afferma che MagSafe Duo non può raggiungere quella velocità ed è invece limitato a 11 W o al massimo 14 W, a seconda dell’alimentatore utilizzato.

Sebbene il caricabatterie MagSafe Duo precedentemente annunciato sia elencato sul sito dell’Apple Store, rimane solo come in arrivo. 

Tuttavia, Apple ha ora aggiornato le informazioni sul prodotto nell’elenco dello Store e ha rivelato che il dispositivo si ricarica a un prezzo inferiore rispetto al normale caricabatterie MagSafe.

In particolare, se gli utenti hanno o acquistano separatamente un alimentatore USB-C da 20 W, riceveranno solo fino a 11 W di ricarica sui dispositivi compatibili.

L’iPhone 12, l’iPhone 12 Pro e l’iPhone 12 Pro Max possono in teoria essere caricati in modalità wireless fino a 15W.

L’iPhone 12 mini è limitato a un massimo di 12W .

Se un utente acquista invece un alimentatore USB-C da 27 W, non riceverà comunque i 15 W. Invece, il caricabatterie fornirà un massimo di 14W.

Il MagSafe Duo Charger è in vendita al dettaglio per 129 euro, e in confronto il normale MagSafe Charger a 39 euro. Apple afferma che questo singolo caricatore MagSafe può fornire fino a 15 W.

Apple consiglia un alimentatore da 20 W, con buone ragioni, e ne vende uno separatamente. Non vende un adattatore da 27 W, ma ne ha uno USB-C da 30 W a 49 euro. 

Apple afferma che può essere utilizzato con “alcuni modelli di iPhone e iPad per sfruttare la funzione di ricarica rapida”.

Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Netflix        Prime Video        Offerte

Scarica la nostra App

Playblog.it
App Netflix news
Playblog.it

Seguici su Telegram       Canale Netflix     Offerte Amazon     Prime Video
seguici anche su Facebook       Instagram       Twitter         Pinterest

POST CORRELATI

Aggiornamento: parte la causa legale di Epic Games contro Apple per aver rimosso Fortnite dall’App Store

Apple sta archiviando oltre 8 milioni di terabyte di dati iCloud sui server di Google

playblog.it

Google Play Store batte App Store con 28,3 miliardi di download nel 2020

Lascia un commento