AppStore

Ark: survival e dinosauri arrivano sul mobile

Ark – Uscito ormai tre anni fa sul mercato e arrivato solo lo scorso anno alla sua versione finale, è stato per un lungo periodo il survival più giocato dagli utenti di Steam.

Dopo lo sbarco su console, è ora tempo di una nuova sfida: riuscire a trasportare la stessa esperienza anche su dispositivi mobile.

ARK: Survival Evolved debutterà su iOS con il nome di ARK Mobile ed è già possibile registrarsi alla closed beta per iOS.

Wild Card, per portare il suo open world su dispositivi mobile, ha stretto una partnership con Warcom Studios.

I giocatori potranno contare su un’esperienza di gioco completa, simile per contenuti a quella presente su PC e console.

La possibilità di creare ed allevare il proprio personale parco giurassico è la trovata che ne ha decretato il grande successo già ai tempi del suo rilascio.

In un’ambientazione colma di diversi biomi e con più di ottanta razze con le quali interagire, tanti giocatori hanno trovato il loro passatempo preferito, tra l’andare a caccia, costruire la propria base e addestrare creature preistoriche tra le più disparate.
La versione mobile ci restituisce le stesse sensazioni provate con la sua versione casalinga.

Dopo aver creato il personaggio, veniamo catapultati all’interno di una mappa nella quale ci viene richiesto di portare a termine dei compiti.

Di seguito le principali caratteristiche della versione mobile:

Oltre 80 Dinosauri: usa strategia e tattica per domare, addestrare, cavalcare e allevare i numerosi dinosauri e altre creature primordiali che vagano negli ecosistemi dinamici e persistenti tra terra, mare, aria e persino sottosuolo.

Esplora l’ambiente preistorico e trova i mezzi per sopravvivere, prosperare e fuggire.

Creare e Costruire: utilizza qualsiasi cosa, crea armi, vestiti e oggetti e costruisci rifugi, villaggi e persino città.

Sopravvivi da solo o con altri: unisciti ad altri giocatori in un mondo online o affronta in solitudine la modalità in singolo.
Partecipa a una tribù: il sistema ‘Tribe’ incoraggia la cooperazione con la condivisione di risorse, XP e punti di spawning

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Related posts

Clash Royale continua a fare impazzire il pubblico

Mattia PlayBlog.it

App Store si espande in 20 nuovi paesi nel 2020

Leonardo Playblog.it

TikTok ancora rischi per la sicurezza e Amazon ordina ai dipendenti di rimuovere l’app

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento