Tecnologia

Come migrare da Opera Mail a Outlook?

come migrare da opera mail a outlook

Come migrare da Opera Mail a Outlook? Un modo semplice e veloce per poter trasferire la posta scaricata nel nuovo programma.

Questa guida illustra un modo molto popolare e semplice per esportare le e-mail da Opera Mail a Outlook. Insieme a questo, descriveremo anche tutte le possibili ragioni alla base della migrazione.

Durante l’aggiornamento da Windows 7 a Windows 10, gli utenti possono iniziare a utilizzare Opera Mail come applicazione di posta elettronica predefinita. Può essere necessario però trasferire la posta da Opera Mail ad altri programmi di posta elettronica per vari motivi. O perché c’è qualche malfunzionamento con il programma o semplicemente perché si vuole cambiare programma.

Il processo di migrazione non è facile o privo di problemi come sembra. Gli utenti devono occuparsi di cose diverse durante la conversione della posta da un client di posta a un altro. 

Una delle principali preoccupazioni degli utenti finali è la sicurezza e la protezione di tutti i dati. Prima di procedere con la guida, discutiamo dei vari motivi alla base della migrazione da Opera Mail a MS Outlook.

Una rapida occhiata a MS Outlook e Opera Mail

Opera Mail è considerata una parte di Opera Internet Suite. Ha integrato un programma di posta elettronica e notizie, è una di queste applicazioni che diventa popolare tra i suoi utenti per un bel po’ di tempo. 

Sebbene in precedenza fosse integrato con Opera Browser, dopo la versione 15 di Opera, Opera Mail è diventata un programma separato. Essendo un programma unificato, aggiorna un utente con News Feed tra il suo lungo elenco di straordinarie funzionalità tra cui la gestione di account POP3 e IMAP, gestione contatti, filtro antispam, feed Atom e RSS e così via. 

D’altra parte, Outlook fornisce le ultime funzionalità di posta elettronica: ha reimmaginato tutte le e-mail fornendo supporto cloud migliorato, opzione di ricerca, tema scuro per gli utenti finali con la luminosità del monitor.

Alcuni motivi di base per spostare Opera Mail in Outlook PST

Nonostante il fatto che il client Opera Mail sia un’applicazione leggera con un’interfaccia utente interattiva, si può fermare durante il processo di sincronizzazione. Purtroppo si tratta di un errore che non è stato risolto da ulteriori aggiornamenti del client di posta.

In secondo luogo, non può essere impostato come client di posta elettronica predefinito nelle versioni di Windows 10.

MS Outlook offre alcune funzionalità aggiuntive per semplificare la comunicazione e include l’internazionalizzazione degli indirizzi e-mail (EAI), la connettività diretta con il server Exchange fornisce la ricerca estesa, vari temi con quelli scuri per tutti gli utenti.

Passaggi per conoscere la posizione di Opera Email Store

Per importare Opera Mail in Outlook, gli utenti devono prima conoscere la posizione esatta dell’archiviazione della posta.

Bisogna andare su Opera Mail e poi si apre la barra dei menu. Si clicca poi sulla scheda “About Opera Mail” Informazioni su Opera disponibile sotto l’ opzione Help

Poi è necessario copiare la Mail Directory, ad esempio:
C:\ Users \ name of the machine \ AppData \ Local \ Opera \ Opera \ Mail. Questa andrà poi copiata in Esplora risorse.

In alternativa si può anche Esportare la singola cartella di posta. Sarà sufficiente cliccare con il tasto destro sulla cartella e cliccare su Esporta.

Per migrare la posta scaricata in Opera Mail sarà poi necessario Importare/Esportare tramite la funzione di Outlook i file MBOX generati da Opera Mail.

Se la funzione non va purtroppo non ci sono grandi alternative, se non comprare la licenza anche temporanea di un programma automatico che processa i file automaticamente e li trasforma da MBOX a PST per Outlook. Ad esempio: https://www.pcvita.com/mbox-to-pst.html

Ma se la posta è disponibile tutta on-line nella casella di posta, devo fare la migrazione a Outlook?

Questa è una domanda che ci è stata fatta da alcuni utenti e vogliamo precisare che nel caso in cui la tua posta sia già on-line, non devi fare nulla. Cioè non è necessario copiare o migrare la posta.

Nel momento in cui inserirai i tuoi dati in Outlook, automaticamente sincronizzerai il programma. Outlook scaricherà tutta la posta che continua a rimanere anche online. Potrai quindi cancellare Opera Mail senza perdere alcuna e-mail.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Recensione AMD Ryzen 5 3400G: perfetta per giochi

Elon Musk raddoppierà la velocità di Internet con Starlink a 300 Mbps quest’anno

Leonardo Playblog.it

Disponibili in Italia i nuovi Samsung Chromebook 4 e Chromebook 4+

Lascia un commento