Tecnologia

Come ti ammazzo il bodyguard su Rai4 un film action-comedy

come ti ammazzo il bodyguard rai

Come ti ammazzo il bodyguard è la proposta televisiva della serata di Rai4: un film action-comedy con Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson.

Dopo Deadpool, Ryan Reynolds torna sul grande schermo in una action-comedy in cui la guardia del corpo più ambita al mondo viene assunta per proteggere il killer più ricercato al mondo (uno strepitoso Samuel L. Jackson).

Questa strana coppia tra un litigio e un altro dovrà difendersi dagli attacchi di Vladislav Dukhovich (Gary Oldman), dispotico dittatore di un piccolo stato dell’Europa dell’Est.

Il film Come ti ammazzo il bodyguard su Rai4

Lunedì 27 dicembre la prima serata, alle 21.20, di Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) è a tutta azione con la divertente action-comedy “Come ti ammazzo il bodyguard”.

Il film è anche disponibile in streaming su Amazon Prime Video.

Guarda il trailer del film Come ti ammazzo il bodyguard

Michael Bryce lavora come guardia del corpo e gli è stato assegnato un caso molto delicato: deve garantire la protezione del famigerato killer Darius Kincaid finché riesca a giungere sano e salvo in tribunale per testimoniare contro il politico russo Vladislav Dukhovic.

Ovviamente nulla andrà per il verso giusto! Nel ricco cast di questo film diretto da Patrick Hughes ci sono Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson nei ruoli principali, affiancati da Gary Oldman, Salma Hayek ed Élodie Yung.

Amazon Prime Video

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Merry Covid Christmas: i video natalizi più originali ai tempi del Covid

Google risolve due difetti zero-day ad alta gravità in Chrome

Leonardo Playblog.it

Display Samsung con cornici più sottili per laptop e fotocamera sotto lo schermo

Lascia un commento