Game Giochi PC

Data di uscita per Pillars of Eternity II: Deadfire

Mentre lanciavo l’ancora nelle acque scintillanti di Pillars of Eternity II: Deadfire, scoprii che c’era molto di più che mi sembrava familiare avendo giocato al primo gioco Pillars di quanto non fosse diverso.

È sicuramente molto più carino, con una splendida acqua animata, luci migliori e modelli più dettagliati. Ma il combattimento, il dialogo, il sistema statistico e la gestione dell’inventario non sembrano essere cambiati molto. È più simile a Pillars of Eternity 1.5 … fino ad arrivare alla mappa del mondo virtuale.

Ho ammirato i pilastri originali per far sentire il mondo più radicato e tangibile aggiungendo tempo di viaggio realistico quando si sposta tra le regioni sulla mappa.

Sembrava di leggere Tolkien o di giocare in una dettagliata campagna di Dungeons and Dragons, piuttosto che guardare un film o un programma televisivo in cui la telecamera taglia semplicemente dove i personaggi devono essere prossimi. Deadfire fa un ulteriore passo avanti dandoti la tua nave che puoi navigare liberamente tra le varie isole. Ed è molto più di una semplice rappresentazione visiva della posizione del tuo gruppo.

La tua nave deve essere provvista di uno stock adeguato di cibo e acqua, che si esaurisce con ogni giorno di navigazione. La qualità delle tue disposizioni è importante. Il pane per gli Hardtack è economico e facile da acquisire, ma sopravvivere da solo ridurrà il morale generale del tuo equipaggio nel tempo.

Non sono mai arrivato a un punto in cui il mio morale affondava così in basso che ho potuto assistere alle conseguenze, ma penso che sia sicuro dire che sarebbe male. Inoltre, trattare il tuo laborioso nostromo con una frittura di pesce di tanto in tanto è semplicemente la cosa giusta da fare.

A bordo, la tua nave ha un numero di slot da occupare da equipaggio noleggiato che deve essere pagato una paga giornaliera in aggiunta alla loro razione di cibo e acqua. Questi sono più simili ai guardiani della roccaforte di Colonna 1 che ai membri di un intero partito, ma possono applicare le loro statistiche – come la navigazione o il timoniere – a varie difficoltà che potresti incontrare durante la navigazione. C’è anche un posto per un cuoco che può aiutare a rendere il meglio dei tuoi ingredienti forse meno di gourmet. Si possono anche aggiornare vari componenti della nave, tra cui vele, scafo e cannoni. Non ho incontrato alcun combattimento navale nelle poche ore che ho impiegato per passare attraverso la parte di anteprima, quindi non è chiaro a questo punto quanto queste cose abbiano un impatto.

Le acque costiere dell’Arcipelago di Deadfire sono costellate di sfide e punti di interesse che non hanno nulla a che fare con la storia principale, e scoprirle è stata una delle mie parti preferite del processo di esplorazione. Ad un certo punto, ci siamo imbattuti in una nave abbandonata battente una bandiera che il mio equipaggio ben informato è stato in grado di identificare nel senso che quelli a bordo erano stati colpiti da una pestilenza. Abbiamo saggiamente eletto per affondarlo (a costo di alcune delle nostre scorte limitate di palle di cannone), ma uno skipper meno astuto avrebbe potuto facilmente perdere i segnali di pericolo e tentare di salire a bordo e indagare. È chiaro che i marinai esperti valgono il loro salario in situazioni come questa.


Mentre salpavo, ogni tanto incontravo un punto di ancoraggio dove poter andare a terra ed esplorare la maggior parte delle isole individualmente. Questo a volte comportava semplicemente il trasferimento del mio partito su un deposito di risorse a livello di super mondo per raccoglierlo, ma occasionalmente avrei scoperto anche un punto di interesse che poteva essere esplorato in dettaglio come la sua mappa, completamente resa. Mentre sei a terra, il tuo equipaggio può foraggiare da solo e quindi non consumerà cibo o acqua dalla tua stiva, ma dovrà comunque essere pagato per ogni giorno che passa. Nel complesso, ho avuto la netta sensazione che io stavo operando in una società commerciale mobile e fluttuante e non solo in una banda di avventurieri viaggianti.

Oltre all’esplorazione autoguidata di isole più piccole e meno affollate, ci sono le città principali e le aree di ricerca che guardano e giocano in modo molto simile ai pilastri 1. Parlando con i cittadini, barattando attrezzature e rifornimenti, combattendo i mostri e esplorando i sotterranei, tutti si sentiranno molto familiare se hai giocato il primo gioco. In un certo senso, mi sono ritrovato a desiderare di aver spinto un po ‘oltre questi confini.

La scrittura regge abbastanza bene dal piccolo pezzo di storia che sono stato in grado di cogliere. I dilemmi morali abbondano, con gran parte del conflitto che sembra incentrato sui nativi Huana e sui loro scontri con la Valian Trading Company e l’espansione dell’Impero Rauatai.

Continua i temi del colonialismo e dell’imperialismo da Pillars 1, che mette il suo tono e le sue sensazioni lontano dai tuoi standard di fantasia, di ispirazione medievale. Inoltre, impareremo nuove cose sulla natura di Adra e sui suoi numerosi usi mentre inseguiamo il dio Eothas rinato per riprenderci l’anima.

Quando salpare, Deadfire è un animale totalmente nuovo che mi ha entusiasmato di capitanare la mia nave, cercare un equipaggio di qualità e guardare alla salute e al benessere di una grande compagnia di ribelli. Andando a terra, è fondamentalmente più Pillars of Eternity, esattamente come me lo ricordavo, ma con una nuova vernice lucida. E non è necessariamente una brutta cosa. Non vedo l’ora di tracciare un corso per ulteriori orizzonti quando il gioco completo verrà lanciato in Maggio.

 

 

Play Blog

Con Play Blog rimani sempre aggiornato con News di Tecnologia, Apple, Android, Games troverai anche le ultime Serie TV, Film e Anime in uscita su Netflix.

Logo PlayBlog.it - Play Blog

Apple   –   Android   –   Tecnologia   –   Game   –   Netflix

PlayBlog seguici su Facebook

Appassionati di tecnologia come voi! Con la voglia di portarvi notizie sempre aggiornate su tutte le novità e anticipazioni.
Con PlayBlog.it sarà un piacere saltare da una notizia all’altra.

Related posts

Dark Souls Remastered: un’avventura in 4k

Mattia PlayBlog.it

Microsoft non sta lavorando su una console Xbox incentrata sul cloud

Roberta PlayBlog.it

Destiny 2 Drifter data di rilascio e roadmap

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento