NetflixNews

Dead End: Paranormal Park è stato cancellato da Netflix dopo due stagioni

Dead End: Paranormal Park è stato cancellato da Netflix dopo due stagioni

Hamish Steele, autore e creatore della serie animata per bambini di Netflix Dead End: Paranormal Park , ha annunciato che la serie è terminata dopo due stagioni.

Originariamente chiamato DeadEndia, Netflix ha commissionato i 20 episodi di Dead End: Paranormal Park nel 2020 con la prima stagione in uscita il 16 giugno 2022 e il secondo e quello che ora sarà l’ultimo lotto di episodi il 13 ottobre 2022.

La serie, basata su una serie di fumetti, parlava di due adolescenti e un carlino parlante che si univano per combattere i demoni in un parco a tema infestato mentre salvavano il mondo da un’apocalisse soprannaturale.

La serie è stata elogiata per la sua rappresentazione dei personaggi LGBTQ e ha ottenuto un punteggio RottenTomatoes del 100%. Lo spettacolo ha anche portato a una lettera aperta di cinque senatori repubblicani al Comitato di monitoraggio delle linee guida per i genitori della TV su contenuti LGBTQ+.

In totale, lo spettacolo ha trascorso dieci giorni nella top 10 dei bambini statunitensi, ma non è riuscito a entrare nella top 10 televisiva complessiva.

Il 13 gennaio 2023 Hamish Steele ha annunciato la cancellazione dello spettacolo ai suoi follower su Twitter con una dichiarazione che recita quanto segue:

“Ciao amici,

Mi sono aggrappato a questa notizia per un po’, sperando che potessimo invertirla, cambiarla, farne qualcosa di buono. Ma purtroppo non credo sia possibile in questo momento.

È con il cuore pesante che ti dico che Dead End è finito.

Ovviamente, non abbiamo mai voluto che fosse così. In effetti, abbiamo creato una stanza degli sceneggiatori per la terza stagione. Abbiamo sceneggiature, design e bozze pronte per partire. Il piano è sempre stato quello di dare a questi personaggi il giusto finale che meritano. Ma purtroppo, i poteri forti non ne vogliono più.

Onestamente, siamo stati fortunati a superare tutto quello che è successo negli ultimi anni. E voglio sottolineare la mia gratitudine a Netflix per aver commissionato lo spettacolo e per averci dato la libertà di raccontare questa storia. Abbiamo fatto la storia insieme e non potrei essere più orgoglioso di quei venti episodi e di ogni singolo membro della nostra troupe.

Voglio ringraziare enormemente i fan. La tua arte, cosplay, fic, reazioni, TikTok e ogni interazione con me è stata una delizia. Non avrei mai potuto sognare una risposta più calorosa.

Sono stato così ansioso di pubblicare questa notizia pensando a te molto. Spero che starai bene.

Quindi… un giorno triste. Ma credo che un giorno finiremo questa storia, in qualche modo. Per ora, sto lavorando sodo al terzo e ultimo libro di DeadEndia che spero offra una chiusura. Il nostro piano per la terza stagione era fortemente basato su questo. E continuo a lanciare spettacoli con lo stesso cuore di Dead End.

Ma fino ad allora, spero che Barney, Norma, Pugsley, Courtneye l’intero gruppo di Phoenix Parks continueranno a darticonforto nei momenti di oscurità.

-Hamish”

Hamish ha concluso il suo thread su Twitter affermando che il modo migliore per supportare il futuro del franchise è acquistare DeadEndia: The Broken Halo .

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Cuccioli nella natura: tutto ciò che devi sapere sulla serie coccolosa di Netflix

playblog.it

Apple vs Disney vs Netflix la nuova Streaming Wars

Old People un nuovo imperdibile film horror è su Netflix

playblog.it

Lascia un commento