Android

Debutta MediaTek Dimensity 9200 che punta alle prestazioni migliori e maggiore efficienza energetica

Debutta MediaTek Dimensity 9200 che punta alle prestazioni migliori e maggiore efficienza energetica

MediaTek ha presentato oggi il suo ultimo system-on-chip di punta MediaTek Dimensity 9200, promettendo prestazioni migliori e maggiore efficienza energetica per i telefoni Android che adottano il nuovo silicio. Ora l’unica domanda è se il nuovo 9200 possa fare un tuffo al di fuori dei mercati in cui attualmente prospera il produttore di chip.

L’ex portabandiera di MediaTek, il Dimensity 9000, alimenta numerosi telefoni, inclusi dispositivi Xiaomi, Oppo, OnePlus e altri. Ma quelli sono telefoni che in genere escono solo in Cina e in altre parti dell’Asia. Certamente gli acquirenti di telefoni europei, se hanno familiarità con i chip MediaTek, li conoscono dai telefoni di fascia media e economici come i recenti dispositivi della serie G di Motorola.

Scopriremo presto quali telefoni saranno dotati del Dimensity 9200: MediaTek afferma che i telefoni alimentati dal nuovo silicio saranno disponibili entro la fine dell’anno.

Tuttavia, le fughe di notizie sul Dimensity 9200 prima della presentazione di oggi dovrebbero suscitare il tuo interesse per il nuovo chipset. I benchmark trapelati, presumibilmente per un dispositivo alimentato dal Dimensity 9200, hanno mostrato che ha ottenuto punteggi di prestazioni grafiche impressionanti, superando persino l’A16 Bionic che si trova nei modelli iPhone 14 Pro di Apple. Scopriremo presto se quei numeri trapelati corrispondano alle prestazioni effettive del chip.

MediaTek Dimensity 9200: specifiche e caratteristiche

Per quanto riguarda ciò che ora sappiamo ufficialmente del Dimensity 9200, è costruito su un processo a 4 nanometri di seconda generazione. Per contesto, anche l’A16 Bionic di Apple è un chip a 4 nm e anche il prossimo chipset Snapdragon dovrebbe essere costruito su un processo a 4 nm.

Secondo MediaTek, il Dimensity 9200 sarà il primo chip mobile a includere un Arm Cortex X3 con una velocità di clock superiore a 3GHz. Inoltre, il chipset include tre core ad alte prestazioni Arm Cortex-A715 e quattro core ad efficienza Arm Cortex-A510.

Per i miglioramenti delle prestazioni, MediaTek afferma di aspettarsi un aumento del 12% nei punteggi Geekbench 5 single-core rispetto a Dimensity 9000. I punteggi multicore dovrebbero essere superiori del 10%.

È l’efficienza energetica che dovrebbe essere la vera storia qui, poiché i funzionari di MediaTek hanno affermato di aver lavorato per migliorare la dissipazione del calore termico per il Dimensity 9200. Il risultato è stato un ritardo di 4 volte nel tempo necessario per aumentare le temperature, portando a migliori prestazioni energetiche. In effetti, il Dimensity 9200 riduce il consumo energetico del 25% rispetto al Dimensity 9000.

La GPU Immortalis-G715 del Dimensity 9200 ha 11 core, uno in più rispetto alla GPU del Dimensity 9000. Ciò dovrebbe aiutare ad alimentare un aumento del 32% delle prestazioni grafiche sul benchmark Manhattan 3.0 rispetto al chipset dell’anno scorso. Il MediaTek 9200 supporta anche il ray-tracing per una grafica più realistica.

Con Google e Apple che ora enfatizzano i poteri di intelligenza artificiale dei chipset mobili che stanno costruendo, Dimensity 9200 di MediaTek introduce anche un’unità di elaborazione AI di sesta generazione, o APU. L’APU aggiornata dovrebbe tradursi in grandi aumenti delle prestazioni dell’IA rispetto all’anno scorso.

Altre specifiche degne di nota di Dimensity 9200 includono il supporto per una memoria LPDDR5X 8533 Mbps più veloce e il supporto iniziale per la connettività Wi-Fi 7. Il processore del segnale di immagine Imagiq 890 offre l’integrazione dell’IA con la fotocamera di un dispositivo mentre supporta un otturatore AI a doppio flusso per foto nitide senza sfocature.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Google lancia la modalità scura in Documenti, Fogli e Presentazioni su Android

Android 12 ti consentirà di iniziare a giocare durante il download

playblog.it

L’idea della Dynamic Island era già apparsa in un Honor nel 2018

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento