Netflix News

Disponibile il video di Stranger Things 3 Roma Tour

Stranger Things 3 a Roma: Nell’ultima tappa del World Tour Gaten Materazzo e Caleb McLaughlin arrivano a Roma. Tra gioco del silenzio

Stranger Things 3 a Roma: Nell’ultima tappa del World Tour Gaten Materazzo e Caleb McLaughlin arrivano a Roma. Tra gioco del silenzio, gelato al pistacchio e biliardino ecco come hanno passato la giornata nella capitale. Da Hawkins è tutto, linea allo studio.

Stranger Things 3 disponibile il video di Roma

Come le due giovanissime star americane hanno trascorso il loro blindatissimo soggiorno a roma?

Stranger Things 3 Roma Tour – Dustin e Lucas al Summer Party

gaten matarazzo
Gaten Matarazzo a Roma in occasione del Stranger Things 3 World Tour

Stranger Things 3′. I protagonisti a Roma: “L’amicizia antidoto alla paura”  : Gaten Matarazzo (Dustin) e Caleb McLaughlin (Lucas) parlano del successo planetario di Netflix giunto alla terza stagione

Le foto del party

Le immagini della festa a Roma, che ha ricreato l’atmosfera dell’estate 1985 con due dei protagonisti della serie. Un tuffo tra i cult del 1985 con Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin.

Stranger Cose con Gaten Materazzo e Caleb McLaughlin
Stranger Cose
Stranger Cose
Gaten Materazzo e Caleb McLaughlin a Roma
Gaten Materazzo e Caleb McLaughlin a Roma
Stranger Things arriva a Roma

Lo Stranger Things Summer Party di Roma, tra carretti di hot dog e gelati, pop corn e zucchero filato, biliardino, videogiochi rigorosamente cabinati, polaroid per qualche scatto da ricordare

Gaten Materazzo e Caleb McLaughlin

Guarda subito in streaming su Netflix

Playblog.it



Gaten Matarazzo, 16 anni, e Caleb McLaughlin, 17, in una Roma infuocata oggi hanno provato a raccontare cosa significa far parte di una delle serie tv più amate, disponibile in 191 Paesi, praticamente il mondo intero: “Tutto questo è folle”, commenta Caleb. “Credo sia così amata perché, in fondo, è qualcosa di multigenerazionale. Ognuno può riconoscersi in uno dei personaggi, dai quali possono trarne qualcosa. È come trovarsi a casa, in un certo senso”. “Io non so dire precisamente perché così tante persone di culture diverse amano Stranger Things, però è un onore”, gli fa eco Gaten, “e grazie a Dio! Quando ci capita di parlare con qualcuno che, negli anni Ottanta, era adolescente, ci accorgiamo che è come se si rivedesse allo specchio. E poi ci sono i ragazzini di oggi che si divertono a vedere altri ragazzini della loro stessa età: stimola la loro immaginazione”.

Guarda l`intervista su repubblica

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


Related posts

The Hater un nuovo film thriller politico arriva su Netflix

Mattia PlayBlog.it

Safe – Stagione 1 – Netflix

A.I.C.O. Incarnation

Mattia PlayBlog.it

Lascia un commento