Netflix Serie TV

Episodio Rick e Morty – 4×06 – “Never Ricking Morty”

rick e morty 4x06 never ricking morty

Era da parecchio tempo che si stava aspettando il ritorno di Rick e Morty con gli ultimi episodi che compongono la quarta stagione. La stagione 4 regala tante piccole chicche con Rick e Morty, ma “Never Ricking Morty” accelera davvero le meta-riflessioni dello spettacolo, trascendendo in un commento non solo della serie stessa, ma del panorama dei media moderni.

L’episodio di Rick e Morty 4×06 inizia con un’antologia sorprendente che, fortunatamente, viene rapidamente eliminata, mentre la conversazione di Rick e Morty inizia a sembrare una trascrizione diretta della stanza dello scrittore. Il tutto sembra forse più un riflesso delle speranze e delle paure provate da Dan Harmon e Justin Roiland dopo aver firmato quel massiccio rinnovo con ben 70 episodi per il canale americano Adult Swim.

Che cosa attendersi dall’episodio 4×06 di Rick e Morty “Never Ricking Morty”?

*Attenzione spoilers*

Rick e Morty si ritrovano a bordo del Story Train (ricorda Snowpiercer di Netflix), un dispositivo letterale per un episodio di antologia che vede i passeggeri raccontarsi storie di Rick. Dopo aver ucciso il bigliettaio del treno, usando una “esplosione di continuità” per trovare una mappa del treno e fabbricato una storia che ha superato il test di Bechdel, i due raggiungono la sala macchine del treno.

Lì affrontano Story Lord, che li batte e li cattura con l’intento di usare il loro “potenziale della storia” per alimentare il treno. E questo dovrebbe essere abbastanza sufficiente da portarlo oltre la quinta parete.

Rick e Morty si trovano così a sperimentare vari possibili futuri, culminando con Rick e Morty di fronte a un esercito di Meeseek, maschi Gazorpazorpiani e robot Ricks comandati dal presidente Morty e dall’ormai malvagio Mr. Poopybutthole.

Rick dirige la battaglia facendo sì che se stesso e Morty dessero la vita a Gesù. L’anticlimax rallenta il treno fino a fermarsi, facendo entrare Story Lord con rabbia nel potenziale futuro, dopo di che appare Gesù stesso.

Rick e Morty usano letteralmente il deus ex machina per fuggire su Story Train e incagliare Story Lord nell’inferno di ogni scrittore: la Bibbia”Quando provano a tornare a casa, tuttavia, Rick scopre che il pannello di controllo del treno è falso, e viene rivelato che Story Train è un treno modello che opera all’interno della famiglia Smith.

Dopo Story Lord spiega la natura della loro realtà e le origini del tetragramma a Gesù, rompe il giocattolo. Rick castiga Morty di comprarne un altro, sostenendo che “Nessuno è là fuori a fare shopping con questo fottuto virus.”

L’episodio 4×06 Never Ricking Morty di Rick e Morty arriva disponibile in streaming il 24 luglio 2020 su Netflix

Inside the Episode: Never Ricking Morty

La cosa più interessante di Rick e Morty è che ogni singolo episodio (o anche l’intera serie), potrebbe aver luogo in una dimensione diversa da quella in cui siamo stati portati a credere. O una simulazione, o qualunque altra cosa.

Sottolineando il caos inesorabile, la scioltezza della realtà, lo spettacolo sottolinea che la nostra esistenza insignificante e fugace in un universo infinito e inconoscibile non dovrebbe importare affatto. Solo il qui e ora conta, perché, beh, è ​​quello che sta succedendo. Questo è quello che stiamo guardando.

La spiegazione dell’episodio Never Ricking Morty (4×06 Rick and Morty)

Naturalmente, nell’episodio il treno è controllato da un cattivo che opera attraverso la narrazione e sembra rappresentare le forze del mercato. Succhia la vita interiore da Rick e Morty, come se stesse estraendo i personaggi per il materiale, stagione dopo stagione, producendo tutto ciò che serve per rendere felice il pubblico.

E questo avverrebbe sia che si tratti di sfacciataggine spudorate, strati di meta-narrazioni, che espone raramente Rick sia ad altre vulnerabilità, scrittura penetrante o battute scoregge.

In una brillante svolta, il cattivo mostra come Rick dovrebbe presumibilmente raggiungere la sua fine, una scena piena di servizio di fan, quasi come se fosse stata costruita attraverso un thread Reddit, una vera atmosfera di Rise of Skywalker .

Cioè, Rick capovolge il tavolo e invoca la storia più sgradevole che si possa immaginare: la storia di Gesù Cristo. Anche se, come nota lo stesso Rick, essere salvato dal figlio di Dio è, tecnicamente, il modo più rispettoso di rappresentare il ragazzo, pur riconoscendo quanto la Bibbia sia completamente obsoleta per la maggior parte dei millenial e degli zoomer.

E dopo essersi liberati di questa scatola di puzzle narrativa, i due si rendono conto di essere dentro un altro universo usa e getta, un giocattolo in questo caso. È un souvenir economico, venduto nella Cittadella.

L’inaspettata reazione di Rick all’acquisto di Morty è perfetta: quante volte ne abbiamo visto alcune variazioni? Due personaggi, sigillando il loro amore attraverso un regalo, un pezzo di plastica che cementa il loro reciproco affetto, per qualche motivo? Meraviglioso.

Cosa vuole comunicare Rick e Morty con questo episodio?

Il caratteristico elemento di rottura della quarta parete di Rick, riconoscendo il coronavirus emerge la lamentela che nessuno sta comprando qualcosa. E questo è ironico per un pianeta in cui con un sistema consumistico senza freni.

Questo episodio non si limita a giocare con il lato meta di Rick e Morty: è un esame di come lo spettacolo esiste all’interno di un quadro capitalista e ne è deformato. Non è stato creato per il nostro divertimento, non proprio, ma per estrarre denaro dai nostri portafogli. In effetti, si vendono continuamente per gli annunci. Detti annunci sono spesso molto divertenti e consapevoli di sé, ma comunque – sono annunci.

Questa storia, come quasi tutte le storie attuali, esiste non per arricchire e contestualizzare le nostre vite, ma per vendere cose. La commerciabilità e il fascino di massa definiscono quanta libertà creativa sono concessi ai suoi creatori e se lo spettacolo può continuare o meno.

L’episodio che vede il ritorno della seconda parte della quarta stagione in streaming, nasconde varie riflessioni e Easter Eggs da scoprire.

Guarda subito i nuovi episodi su Netflix

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

Related posts

I migliori film che puoi trovare su Netflix

Roberta PlayBlog.it

Billy è stata la vera sorpresa di Stranger Things 3

Alessio PlayBlog.it

Le pagine della nostra vita dal 21 aprile su Netflix

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento