Apple AppStore

Facebook abbandona Messenger sta integrando le chiamate vocali e video all’app principale

Facebook abbandona Messenger sta integrando le chiamate vocali e video all'app principale

Facebook Inc. sta portando le chiamate vocali e video nel suo servizio di social network di punta, l’ultimo tentativo di mettere a punto le sue funzionalità di comunicazione e abbandonare Messenger come app separata.

Gli utenti saranno in grado di effettuare chiamate vocali o video dall’app di Facebook a partire dal 24 agosto.

La nuova funzionalità è solo un test, ma ha lo scopo di ridurre la necessità di saltare avanti e indietro tra l’app principale di Facebook e il suo servizio Messenger, ha affermato Connor Hayes, direttore della gestione dei prodotti di Messenger.

Facebook ha anche iniziato a testare una versione limitata della casella di posta di Messenger nell’app principale di Facebook lo scorso autunno.

Messenger una volta era integrato nell’app di Facebook, ma la società lo ha lanciato sette anni fa, costringendo gli utenti a scaricare un’app separata per inviare messaggi privati ​​da un telefono cellulare.

Il test di lunedì è l’ultimo di quello che è stato uno sforzo lento ma coerente internamente
per integrare tutte le app e i servizi di Facebook.

Facebook sta iniziando a pensare a Messenger come un servizio piuttosto che come un’app autonoma, ha affermato Hayes.

Ciò significa che le persone utilizzeranno la tecnologia insieme ad altre cose, ad esempio
affidandosi a Messenger per videochattare mentre guardano video o giocano su Facebook.

Le chiamate vocali e video che utilizzano la tecnologia Messenger sono disponibili su altre piattaforme Facebook, inclusi i dispositivi Instagram, Oculus e Portal.

Facebook ha abilitato per la prima volta la messaggistica tra la sua app Instagram
e Messenger lo scorso settembre e ci sono piani per portare la funzionalità anche
al suo servizio di messaggistica WhatsApp.

L’amministratore delegato Mark Zuckerberg ha affermato che l’integrazione dei servizi di messaggistica dell’azienda è un vantaggio per gli utenti, consentendo loro di raggiungere più persone e riducendo la necessità di scaricare o saltare tra app separate.

I critici sostengono che Facebook stia intrecciando i suoi servizi in un modo che potrebbe rendere impossibile lo scioglimento dell’azienda. La scorsa settimana i regolatori federali hanno intentato una causa antitrust per cercare di costringere Facebook a scorporare le sue acquisizioni di Instagram e WhatsApp.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Apple rimuove anche Google Pay da AppStore: ecco perché?

MacBook Air 2022 nuove notizie con aggiornamenti e il nuovo design

Leonardo Playblog.it

Casetify annuncia la nuova linea di custodie per iPhone con le principesse Disney

playblog.it

Lascia un commento