Apple iPhone

Foxconn assume 200.000 dipendenti per la produzione di iPhone 13

Foxconn assume 200.000 dipendenti in più per la produzione di iPhone 13

La tipica domanda stagionale, unita a una concorrenza insolitamente alta per il personale, significa che l’assemblatore di iPhone 13 Foxconn sta intensificando la sua campagna di reclutamento.

Di fronte a una forza lavoro in calo, capace e interessata a lavorare nella produzione, i fornitori Apple hanno gareggiato per assumere personale.

Ora che il prossimo lancio di iPhone si avvicina, secondo quanto riferito Foxconn ha bisogno
di 200.000 lavoratori in più e ha introdotto nuove assunzioni rapide.

Secondo il South China Morning Post, Wang Xue, direttore generale dello stabilimento di iPhone Zhengzhou di Foxconn, afferma che il personale è il “più grande collo di bottiglia” per l’azienda.

Questo nonostante la regione abbia subito gravi inondazioni.

Wang Xue ha affermato che lo sforzo di assunzione dell’azienda per la produzione di iPhone 13 è stato aiutato dal governo locale e che raggiungerà i 200.000 lavoratori in più “all’attuale velocità di assunzione”.

Secondo quanto riferito dalla televisione locale, l’assistenza del governo locale include il noleggio
di 100 autobus per “prendere i candidati alle loro comunità e lasciarli ai cancelli della fabbrica”.

Secondo quanto riferito, Foxconn sta conducendo anche test sul coronavirus in loco per accelerare l’elaborazione in sicurezza.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

X-Mode continua a monitorare gli utenti nonostante i divieti in App Store e in Google Play

Leonardo Playblog.it

La GPU Apple M1 Max batte la AMD Radeon Pro W6900X nel benchmark Affinity

Leonardo Playblog.it

Asphalt 9: Legends è stato lanciato sul Mac App Store con Catalyst

Lascia un commento