Prime Video

Gavin Casalegno la sua esperienza nella prima stagione di L’estate nei tuoi occhi

intervista a gavin casalegno l'estate nei tuoi occhi

Gavin Casalegno interpreta Jeremiah in L’estate nei tuoi occhi (The Summer I Turned Pretty) e ha rilasciato un’interessante intervista in cui ha parlato della sua partecipazione alla serie.

Lo spettacolo, basato sulla serie di libri di Jenny Han, è già stato rinnovato per una seconda stagione. Tutti gli episodi della prima stagione sono ora in streaming su Prime Video.

L’estate nei tuoi occhi è un dramma multigenerazionale incentrato su un triangolo amoroso tra una ragazza e due fratelli, il rapporto in continua evoluzione tra madri e figli e il potere duraturo di una forte amicizia femminile. È una storia di formazione sul primo amore, il primo crepacuore e la magia di quell’estate perfetta.

In un’intervista Gavin Casalegno ha avuto una bella conversazione sul suo approccio al personaggio, la risposta dei fan alla serie, i classici triangoli amorosi, l’importanza dell’elemento familiare, la sua argomentazione per il Team Jeremiah, la seconda stagione e molto altro.

Ecco i dettagli dell’intervista.

Intervista a Gavin Casalegno sulla prima stagione di L’estate nei tuoi occhi

Avvicinandoti ai libri di Jenny Han, c’è un aspetto che hai ritenuto fosse specificamente una sfida dal punto di vista della recitazione o che hai sentito più entusiasta di aggiungere e dare vita?

Gavin: Sai, la cosa interessante è che sento che Jeremiah era così simile a me. Quindi ho scoperto che era davvero facile immedesimarsi nel personaggio, e tornare davvero a quando ero come un adolescente ed essere tipo, “Ok, è così che mi sono sentito, è qui che ero. Adoro essere la vita della festa”, ma a volte ognuno ha le proprie insicurezze e penso che sia stato un ottimo equilibrio da trovare con Jeremiah.

Inoltre, penso che la parte più difficile non sia stata cercare di porre l’amore che avevo per Belly. Penso che volessi che fosse più come quella migliore amicizia che è di più per me ed è stata una sfida che mi sembra abbia finito per risolvermi durante lo spettacolo, solo non come stenderla super spessa, sai?

Quindi sì, sono davvero felice di come è andato tutto.

Ovviamente, i libri hanno una base di fan appassionata, ma lo spettacolo ha ricevuto una fantastica risposta, com’è vedere quanto le persone ti amano, la tua interpretazione come Jeremiah e la serie in generale?

Gavin: Oh mio Dio, voglio dire, irreale. Sono stato molto fortunato a poter far parte di altri progetti e ovviamente ci sono state buone risposte, ma niente del genere. Voglio dire, questo essenzialmente, come ha cambiato la mia vita nell’ultima settimana, è pazzesco.

Ci saranno persone che andranno in macchina dove andrò a giocare a pallavolo o dove andrò nei miei bar, e aspettano solo che arrivi lì, e io dico: “Ragazzi, sono solo una persona, va bene!”

Intervista a Gavin Casalegno sulla prima stagione di L’estate nei tuoi occhi

È così divertente perché tutti i loro selfie sono sfocati perché sono nervosi e le loro mani tremano. È davvero carino e in realtà, voglio dire, una delle ragazze che stava aspettando lì mi ha dato questi braccialetti.

Diceva: “Li ho fatti per te” e io: “Sei proprio la cosa più dolce”. Quindi è decisamente travolgente ma anche semplicemente un piacere e ne sono così grato.

In The Summer I Turned Pretty, il pubblico vede questo aggiornamento della sessualità di Jeremiah. C’è qualche tipo di impatto che speri che abbia con gli spettatori che potrebbero relazionarsi con lui o sentirsi visti attraverso il personaggio?

In realtà è pazzesco la quantità di messaggi che ho ricevuto da persone che dicevano: “Wow, grazie mille per come è stato rappresentato sullo schermo”, e penso che sia così importante che abbia fatto sentire le persone a proprio agio e facilmente riconoscibili il personaggio.

Mi sento come se ci fosse quel delicato equilibrio di non voler spingere troppo forte, ma anche come lasciare che sia così. Non ha bisogno di essere forzato verso il basso, non ha bisogno di essere mostrato davvero sullo schermo.

Penso che il modo in cui Jenny l’ha scritto ha finito per essere così sottile e un tocco così piacevole che ha permesso alle persone di sentirsi a proprio agio nel DM e nel raccontarmi la storia della loro vita, ed è davvero speciale per me.

Che cosa hai amato della storia?

Una cosa che ho davvero amato è stato l’aspetto familiare della storia. Penso che sia stato davvero bello piuttosto che concentrarti solo sul renderlo uno spettacolo per adolescenti.

Il triangolo amoroso

Ovviamente, con qualsiasi triangolo amoroso, c’è chi si schiera da una parte e chi dall’altra. Come convinceresti qualcuno a tifare per Jeremiah?

Ascolta, vivo la mia filosofia in questo modo ed è andata così bene per me: non vuoi sposarti, o come una relazione a lungo termine, non vuoi quella fiamma luminosa, vuoi un migliore amico, vuoi qualcosa costante.

Voglio dire, Laurel ne parla nello show, lo rappresenta semplicemente magnificamente, e a volte come quella fiamma luminosa può essere mangiata viva. Penso di avere un migliore amico e qualcuno come Jeremiah per essere in grado di incoraggiarti, essere sempre lì per te, e non ribaltarti su di te come ha sempre fatto Conrad – personalmente, capisco l’attrazione di entrambi i personaggi, ma nel mio vita, penso che in modo maturo, Jeremiah sarebbe sicuramente la mia scelta solo perché hai bisogno del migliore amico.

Hai bisogno di quell’incoraggiamento, hai bisogno di qualcuno che sai che ti riporterà sempre indietro, si prenderà cura di te e ti proteggerà e non in un modo eccessivamente protettivo, ma proprio come “Sei il mio migliore amico e ci tengo a proposito di te.”

Penso che la parte più tenera di Jeremiah sia che si preoccupa sinceramente delle persone e ne parla, e penso che sia un po’ quello che direi, una risposta molto matura al motivo per cui dovresti essere Jeremiah.

Ma ovviamente, chi non vorrebbe essere amico del bagnino? Amo Jeremiah come persona. Sì, quindi questa è la mia argomentazione.

Intervista a Gavin Casalegno: Cosa pensi che renda il rapporto tra Jeremiah e Belly così speciale e magico?

C’è qualcosa di bello in quella cotta di lunga data, credo, soprattutto dal punto di vista di Jeremiah. Penso che ci sia qualcosa di bello nell’amare la persona per quello che è nel profondo del suo cuore. Mentre, come Conrad, sento che può essere messo in discussione, mi sento, all’improvviso, come “Oh, wow, la vedo sotto una luce diversa”.

E penso che questo sia ciò che rende Jeremiah e la sua relazione così speciali è che sono solo migliori amici, e Jeremiah ha sempre provato dei sentimenti per lei.

Penso che lo mascheri molto con quel tipo di vita da festa, ma ha sempre avuto occhi per Belly, anche quando flirta con altre persone, è tipo, “Voglio dire, onestamente, mi piace ancora questa ragazza, così dispiaciuto.”

Penso che sia questo che lo rende speciale. Non è nella tua faccia il tipo di amore. È solo uno di quelli che come è lì, sarà sempre lì,

Quale canzone di Taylor Swift pensi sarebbe la canzone di Jeremiah e Belly?

Oh, è dura. Recentemente ho ascoltato “Lover”. Amo quella canzone e penso che sia troppo perfetta per non dirlo. Penso che sia totalmente come un’atmosfera estiva. Non lo so, direi che è una specie di canzone che sceglierei per incapsulare Jeremiah e tutto il resto.

Quale scena eri più entusiasta di vedere prendere vita dai libri? Vederlo giocare sullo schermo è solo una sensazione diversa.

Per essere un cliché, dovrò dire il flop di Belly ed è solo perché era l’inizio delle riprese, era l’inizio dell’estate e penso lo stesso con il libro, era l’inizio dell’estate.

Penso che in qualche modo apra le porte a quella che sarebbe stata una delle estati più divertenti della mia vita, ma anche a dare vita all’estate di Jeremiah, i Conklins, i Fishers, e penso che fosse una scena troppo perfetta per non parlare, quindi sarebbe mio.

Quei momenti finali di Jeremiah sono stati così emozionanti, com’è stato per te? Com’è stato vederne la versione finale?

Intervista a Gavin Casalegno sulla prima stagione di L’estate nei tuoi occhi

Ricordo perfettamente quel giorno, specialmente la scena dell’e-mail. Penso di essere rimasto seduto nella mia roulotte per tipo, sei ore prima di andare, mi hanno appena portato qui in anticipo e io ero semplicemente seduto lì e stavo proprio come esaminarlo.

Stavo davvero solo cercando di non pensarci e distrarmi, suonare il mio interruttore e fare solo ogni genere di cose e alla fine, sono riuscito a sistemarmi con la mia tuta e tutto il resto, e mi ha colpito.

Il set era così cupo e tranquillo, non c’erano molte persone, e sono stato proprio in grado – penso che Erica, la regista, adoro quella donna, ha suonato una canzone così straordinaria che ha catturato perfettamente i sentimenti e i momenti di Jeremiah.

Mi fa solo piangere, anche quando lo guardo di nuovo, ero come se mi riportasse a quel momento in cui mi sono reso conto e mi ci sono voluti 30 minuti per riprendermi.

Non riuscivo letteralmente a smettere di piangere per 15 minuti e poi mi sono alzato, ho messo le cuffie, mi sono seduto da solo ed ero come se stessi guardando oltre la piscina. In realtà, Erica ha una foto così bella di me con il mio completo, semplicemente in piedi sopra la piscina da sola, solo a guardare le stelle.

Voglio dire, quella notte è stata perfetta. Penso che quella scena in particolare mi abbia davvero colpito ed era probabilmente la scena più attesa per me perché sapevo che sarebbe stata una tale sfida e molto divertente.

Sì, voglio dire, l’ho adorato. Penso che quella scena in particolare mi abbia davvero colpito ed era probabilmente la scena più attesa per me perché sapevo che sarebbe stata una tale sfida e molto divertente.

Lo show è stato rinnovato per una seconda stagione, c’è qualcosa che non è nei libri che vorresti vedere per Jeremiah?

Non voglio, perché in un certo senso so cosa accadrà nella seconda stagione, quindi non dirò nulla, ma sono entusiasta di dove andrà la seconda stagione.

Penso che lascerà le persone sul bordo del proprio posto, senza sapere cosa sia cosa, e questa sarà la parte divertente, ancora una volta, Jenny è brillante.

Sarà un continuo alternarsi tra i due. Amerai Jeremiah , dirai “Fratello, cosa stai facendo?” Farai lo stesso con Conrad, farai lo stesso con Belly e persino Steven. Quindi ci metterò una spilla, ma sarà divertente aspettarsi con ansia, quindi voi ragazzi avete molto in serbo.

Intervista a Gavin Casalegno: c’è qualcosa che hai portato via personalmente a Jeremiah dopo averlo interpretato?

È stato divertente girare scene con Lola e davvero con tutti, tipo, le singole scene erano le mie preferite perché ogni singola scena, ogni singola ripresa stavo imparando qualcosa su Jeremiah, il che mi avrebbe aiutato a capire dove fosse il mio spazio mentale in passato perché mi sento come se stessimo sempre pensando, rinnovando un po’ i nostri processi di pensiero di quando eravamo più giovani e stiamo sempre raffinando noi stessi.

Penso che capire di più quello che stava provando Jeremiah mi stesse aiutando a capire cosa provavo quando ero un adolescente, e mi ha semplicemente permesso di lavorare davvero su alcune di quelle cose e tirare fuori cose del tipo: “Whoa, Non pensavo di avere ancora quel problema”.

E io sono tipo “Woah, questo è davvero interessante”. Quindi sì, penso che abbia appena aperto molto del mio passato e mi abbia aiutato a capirlo, ed è proprio qualcosa che Jeremiah — perché lui e io siamo così simili, penso, è stato un piacere perché ho imparato così tanto su me stesso, solo le piccole cose e così tanto su Jeremiah.

Sono entusiasta di tornare per la seconda stagione, penso che sarà molto divertente.

Amazon Prime Video

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Bang Bang Baby la seconda parte in streaming su Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Dalla Spagna arriva Piccole coincidenze su Amazon Prime Video

Il film “Tutto è possibile” (2022) una commedia romantica LGBTQ su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento