Android

Google vince la rivoluzione degli smartphone con Android

Google vince la rivoluzione degli smartphone con Android

Google vince la rivoluzione degli smartphone con Android: Sotto Jobs, Apple Inc. ha tentato di citare in giudizio ciò che chiamava fregature per iPhone. L’amministratore delegato è stato piuttosto diretto su questo obiettivo.

Per fortuna Jobs ha fallito, in aula e sul mercato. Senza Android, gli smartphone avrebbero potuto rimanere com’erano.

Invece, lo smartphone rappresenta una nuova branca dell’evoluzione tecnologica, la forza trainante che sta portando il resto del mondo online.

È passato solo un decennio da quando il primo grande telefono Android, il Samsung Galaxy, ha colpito gli scaffali dei negozi e appena circa la metà della popolazione mondiale avrà uno smartphone.

Pochi altri gadget di consumo sono arrivati ​​a quella soglia così in fretta. Sebbene Apple abbia innescato la moderna rivoluzione degli smartphone, Android è stato l’ingrediente essenziale che ha reso i dispositivi onnipresenti.

Forse tutto sarebbe successo anche se Android non fosse mai esistito. Più probabilmente, gli smartphone e Internet in generale avrebbero impiegato più tempo per raggiungere questo punto di non ritorno e l’adozione online potrebbe essersi fermata a un livello molto più basso. 

Considera che quando Jobs ha scatenato il suo sfogo su Android, l’iPhone rappresentava circa il 15% dei 175 milioni di smartphone venduti in tutto il mondo l’anno precedente.

Avanzamento rapido fino al 2018 e Apple deteneva ancora circa il 15% del mercato, ma le vendite totali di smartphone erano aumentate a 1,4 miliardi.

Tre forze principali hanno tirato fuori questo colpo di stato.

C’era Google, con i suoi software e servizi; Samsung, un gigante dell’elettronica sudcoreana che si sveglia dal suo sonno; e la Cina, dove un’incredibile crescita economica ha creato un vasto pubblico di gadget che cambiano la vita.

Insieme, questa inconsapevole coalizione ha creato una trasformazione tecnologica senza precedenti. Essenziale per il successo di Android.

Ognuno dei tre grandi giocatori nell’ascesa di Android sta iniziando a fare seriamente i conti con gli svantaggi associati al modo in cui le cose sono state impostate.

Android ha vinto, ma mentre le aziende corrono per capire il futuro oltre gli smartphone.

È probabile che un modello di comando e controllo come quello di Apple domini il futuro, sia che si tratti di auto pilotate da computer o di occhiali che sovrappongono informazioni virtuali sul campo visivo di chi lo indossa. Potremmo non vedere mai più niente come Android.

Google ha acquistato una startup chiamata Android nel 2005. Dopo che l’iPhone è atterrato come una bomba nel 2007, Google si è arrampicato rendere disponibile il suo sistema operativo mobile open source senza costi diretti per le compagnie telefoniche e i produttori di telefoni.

In cambio, Google è stato in grado di agganciare la sua redditizia macchina pubblicitaria online a quasi tutti i telefoni con Android.

È difficile sopravvalutare quante delle decisioni chiave del settore in questo periodo sono state guidate dalla paura.

L’iPhone aveva improvvisamente reso il tuo cellulare più importante.

Produttori come Motorola inizialmente non avevano una risposta convincente al design di Apple e temevano che potessero essere spazzati via.

Google stesso era terrorizzato dal fatto che Apple, Microsoft Corp. o un’altra società avrebbero dominato il mercato dei giovani smartphone e chiuso il motore di ricerca di Google o in qualche modo reso obsoleto.

Android sembrava una soluzione chiara a tutti questi problemi, o almeno uno Xanax per le ansie. “Google ha davvero aperto le porte” per concepire la rivoluzione degli smartphone.

I primi dispositivi Android sono entrati sul mercato circa 18 mesi dopo l’iPhone, alla fine del 2008. Erano goffi e non si sono accorti subito. Ma la tecnologia e i dispositivi sono migliorati e l’inizio di un movimento ha preso piede lentamente a partire dal 2009.

Il pioniere del cellulare Motorola e il relativo nuovo arrivato HTC Corp. sono usciti con telefoni Android abbastanza popolari. Samsung l’ha portato ad un altro livello.

L’anno scorso il volume delle vendite di smartphone è stato di oltre nove volte quello del 2008, l’anno dopo l’uscita dell’iPhone. 

Ci sono voluti un quarto di secolo perché le vendite annuali di cellulari raggiungessero il miliardo. 

Gli smartphone sono arrivati ​​molto più velocemente, superando 1,5 miliardi di dollari all’anno prima di un recente calo delle vendite di nuovi dispositivi.

L’anno scorso il volume delle vendite di smartphone è stato di oltre nove volte quello del 2008, l’anno dopo l’uscita dell’iPhone. 

Ci sono voluti un quarto di secolo perché le vendite annuali di cellulari raggiungessero il miliardo. 

Gli smartphone sono arrivati ​​molto più velocemente, superando 1,5 miliardi di dollari all’anno prima di un recente calo delle vendite di nuovi dispositivi.


Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


POST CORRELATI

Genshin Impact 2.0 è ora disponibile su iOS, Android e PC prima della data di rilascio

Leonardo Playblog.it

Presto sarai in grado di utilizzare un controller Xbox One per giocare ai giochi Android

Google Maps ottiene dettagli migliorati in quattro grandi città

Lascia un commento