NetflixNews

Heartstopper: Sebastian Croft conferma che non tornerà per la terza stagione

heartstopper sebastian croft ben hope

Sebastian Croft, che interpreta Ben Hope in Heartstopper, non tornerà per la terza stagione della fortunata serie Netflix.

Croft è apparso nella seconda stagione che è stata rilasciata sulla piattaforma di streaming. Il suo personaggio Ben è stato rappresentato come un personaggio tossico a causa del suo passato interesse amoroso di Charlie Spring (Joe Locke).

La coppia si è unita in segreto prima che si sviluppasse la relazione di Charlie con Nick (Kit Connor). Ben manipolava e sminuiva abitualmente Charlie a causa della sua omofobia interiorizzata.

Nel finale della seconda stagione, vediamo Ben scusarsi con Charlie per il suo comportamento passato e conferma che i suoi sentimenti passati erano reali. Anche se nei modi non accettabili per Charlie.

“So di essere stato un pezzo di merda”, ha detto a Charlie, “ma mi piacevi davvero.”

Tuttavia, questo ora segna la fine della trama di Ben poiché il personaggio lascerà Truham.

Sebastian Croft non tornerà per la terza stagione di Heartstopper

Croft ha confermato che ciò significa che non apparirà più in Heartstopper mentre il resto del cast si prepara per una terza stagione.

“Alice ed io eravamo entrambi fortemente convinti che non avesse un arco di redenzione”, ha detto la star durante un’intervista nel corso delle riprese l’anno scorso.

“Non puoi tendermi un’imboscata per farti perdonare”, dice Charlie nelle scene finali di Ben. “Spero davvero che tu diventa una persona migliore in modo da non ferire nessun altro. Ma non voglio essere lì per vederlo accadere.

Croft ha continuato: “È un modo davvero meraviglioso di avere queste due persone che ne hanno passate tante – e Ben è stato orribile con Charlie – avere quella conversazione ed esplorarla a un livello più profondo di quello che sentivo di dover fare nella prima stagione.

Alice Oseman sul personaggio di Ben Hope

“Ho sentito che la presenza di Ben fosse necessaria per affrontare correttamente questi argomenti” – Alice Oseman.

Ha continuato aggiungendo che voleva che Ben avesse il suo ” momento Heartstopper ” in qualche modo.

“Vedo questo bellissimo mondo di Heartstopper e poi Ben, che non può essere accolto in…

“Sento che molte persone si collegheranno con quella sensazione di paura di entrare a far parte della comunità e di dove ti trovi”, ha commentato.

La creatrice Alice Oseman ha spiegato perché includere Ben nella seconda stagione fosse così importante.

“Mentre la seconda stagione inizia a svelare il trauma che Charlie porta con sé a causa della sua relazione tossica con Ben e del bullismo che ha affrontato in passato, ho sentito che la presenza di Ben era necessaria per affrontare correttamente questi argomenti”.

Oseman ha poi elogiato Croft, che credevano avesse assunto il “ruolo più difficile” nello spettacolo e “lo ha eseguito con tale intelligenza e determinazione”.

Leggi altre notizie sulla serie Heartstopper

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

After Life la stagione 3 in streaming su Netflix

Alessio PlayBlog.it

Virgin River Netflix inizia la produzione Stagione 5 vediamo cosa ci aspetta

playblog.it

Apple interrompe gli aggiornamenti in App Store cinese

Lascia un commento