Game Tecnologia

HP Reverb G2 – il visore di realtà virtuale di HP

hp reverb g2

L’HP Reverb G2 è un interessante visore VR realizzato con il supporto di Microsoft e Valve da HP ed è progettato per funzionare non solo con giochi ed esperienze VR tramite SteamVR, ma supporta anche Windows Mixed Reality.

L’HP Reverb G2 è costruito per essere vincente e vuole presentarsi come un’ottima alternativa ad altri prodotti leader del settore. Ha un display ultra nitido con un numero di pixel più elevato rispetto agli altri popolari visori VR e una configurazione intelligente.

Come Oculus Rift S, questo dispositivo di HP utilizza telecamere di tracciamento rovesciate, che annullano la necessità di stazioni base di tracciamento esterne come abbiamo visto con l’ HTC Vive Cosmos Elite.

Il risultato è un visore VR che è teoricamente più facile da configurare, offre più esperienze potenziali e batte tutto il resto anche in termini di specifiche.

HP Reverb G2 caratteristiche del dispositivo

Il dispositivo ha un: Doppio pannello LCD da 2,89 pollici con tecnologia Pulse Backlight. E poi troviamo:
– Campo visivo di 114 gradi con lenti Fresnel-Aspherical
– Frequenza di aggiornamento di 90 Hz (con le specifiche di sistema consigliate)
– Risoluzione 2160 x 2160 per occhio (4320 x 2160 in totale)
– Compatibile con SteamVR e Windows Mixed Reality

L’HP Reverb G2 assomiglia ai due dispositivi HTC Vive e Oculus Rift: ci sono le telecamere di tracciamento dentro e fuori e altre moderne funzionalità delle cuffie VR come gli altoparlanti off-ear.

HP però ha optato per un guscio nero sobrio e un sistema di fascia per la testa a triplo velcro. Lo distingue il logo HP luminoso sulla parte anteriore che si illumina mentre giochi.

Tra i dettagli notiamo il grande frontalino imbottito, che ha un materiale simile al memory foam all’interno, fornisce un’ammortizzazione confortevole per il tuo viso mentre giochi.

Gli altoparlanti off-ear sono di alta qualità e offrono un audio spaziale eccellente, senza cavi.

La performance visiva di HP Reverb G2

La performance visiva è ovviamente un’area in cui il Reverb G2 raggiunge il top. HP afferma che la risoluzione totale di 4320 x 2160 (quindi 2160 x 2160 per occhio). Offre così la possibilità di visualizzare 9,3 milioni di pixel.

Ciò significa anche che il display del Reverb G2 mostra più del doppio dei pixel dell’Oculus Rift S (che è 1280 x 1440 per occhio) e anche più del Vive Cosmos (che è 1700 x 1440 per occhio).

Si dice anche che gli obiettivi progettati da Valve offrano un’esperienza priva di mura, il che significa che si ottiene una migliore uniformità di colore e luminosità su tutti i pixel e quindi un’immagine più chiara e accurata.

Aggiungi a tutto questo una frequenza di aggiornamento di 90 Hz e un campo visivo di 114 gradi. Questo porta ad un effetto schermo ridotto al minimo e avrai un auricolare potenzialmente fantastico.

Il Reverb G2 performa benissimo e impressiona per le immagini fantastiche con giochi come Half-Life Alyx e Medal of Honor: Above and Beyond. Però per sfruttarli hai bisogno di un pc da gioco che ti possa dare la potenza necessaria per gestire il dispositivo.

Le ulteriori caratteristiche tecniche del Reverb G2

2x fotocamere frontali, 2x fotocamere laterali per il monitoraggio dall’interno all’esterno
Altoparlanti off-ear integrati progettati con valvole con audio spaziale
Tracciamento 6DoF con spazio di tracciamento infinito
64 mm +/- 4 mm tramite dispositivo di scorrimento IPD hardware
Cuscini per il viso sostituibili
Pesa: 500 g

Requisiti per la configurazione della connessione
DisplayPort 1.3, USB 3.0 tipo C, alimentatore
Adattatore Mini DisplayPort e adattatori USB-C inclusi

I requisiti minimi delle specifiche sono:
Grafica: processore grafico compatibile con DX12, GPU Nvidia GTX 1080 o superiore, AMD Radeon Pro WX 8200 o successivo.
CPU equivalente o migliore a: Intel Core i7, Intel Xeon E3-1240 v5.
Memoria: 16 GB di RAM (o più).
Uscita video: DisplayPort 1.3.
Porta USB: 1x USB 3.0.
Sistema operativo: Windows 10 (novembre 2019 o successivo).

Reverb G2 leggero e comodo

HP Reverb G2 è progettato per essere leggero, comodo e comodo da usare. Non è solo il monitoraggio interno e esterno, sono gli altri elementi del design che lavorano per garantire un ottimo risultato finale.

Il dispositivo è leggero e non da fastidio grazie ai vari cuscinetti. Purtroppo è provvisto di cavo, ma la lunghezza è di 6 metri e non da fastidio mentre giochi. Il cavo ha solo due connessioni richieste per il tuo PC (DisplayPort e USB-C).

Tra gli aspetti un po’ negativi c’è che il campo visivo non è perfetto, potremmo notare i bordi dello schermo a differenza di altri dispositivi, ma se si guarda avanti e si ruota la testa quando necessario non si nota.

L’integrazione con Windows Mixed Reality

L’integrazione di Windows Mixed Reality lo rende molto più facile da usare in molti modi. Indossa il dispositivo quando è collegato e sei quasi immediatamente nella Windows Cliff House (cioé la tua casa virtuale).

Da lì puoi esplorare i giochi disponibili tramite Microsoft Store, guardare video 360, navigare sul Web e persino chattare con persone su Skype.

Ma quello che ci piace di più è l’integrazione di altre funzionalità. Premi il tasto Windows sui controller inclusi, ad esempio, e sei in grado di visualizzare un semplice menu che ti dà accesso a tutti i tipi di cose.

Da lì puoi fare clic per acquisire schermate, avviare la registrazione di filmati, regolare il volume e altro ancora. C’è anche un pulsante che ti consente di trasformare le telecamere di tracciamento anteriori in una telecamera passthrough in modo da poter vedere il mondo intorno a te.

Una delle nostre cose preferite, tuttavia, è il pulsante sul desktop. Fare clic e si dispone di una visualizzazione virtuale del desktop di Windows.

Ciò significa che puoi vedere facilmente cosa sta succedendo sulla tua macchina e avviare altre applicazioni.

Se hai bisogno di uscire dalla realtà virtuale, tuttavia, il dispositivo ha un design della visiera ribaltabile. Ciò significa che puoi toglierlo di mezzo con facilità. Non c’è bisogno di togliere tutto se hai bisogno di parlare con qualcuno, guardare il tuo telefono o semplicemente riorientarti nel mondo reale.

Giudizio finale

Ci sono tanti pro in questo HP Reverb G2: la realtà virtuale è fantastica ed è resa comoda dagli elementi Windows Mixed Reality. I controlli sono facili e la vestibilità è comoda.

Con una configurazione del PC buona, puoi avere un’esperienza ottimale con la VR. Forse i controller potrebbero essere migliori, ma a parte questo il dispositivo è ottimo. E viene venduto ad un prezzo più competitivo rispetto all’HTC Vive Cosmos Elite ed è più potente dell’Oculus Rift S.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

POST CORRELATI

CEO di Microsoft Nadella: i data center subacquei sono il futuro

I migliori monitor 4K da gaming 2019

Edge si trasforma in un browser basato su Chromium

Lascia un commento