Tecnologia

Il BMW e Amazon collaborano per accelerare l’innovazione nel settore automobilistico

Il BMW e Amazon collaborano per accelerare l’innovazione nel settore automobilistico
Il BMW e Amazon collaborano per accelerare l'innovazione nel settore automobilistico

Amazon AWS e il BMW Group svilupperanno congiuntamente soluzioni innovative abilitate per il cloud che miglioreranno le competenze fino a 5.000 ingegneri software affiliati al BMW Group nelle tecnologie cloud

Oggi, Amazon Web Services (AWS), e il BMW Group (OTCMKTS: BMWYY) hanno annunciato una collaborazione strategica completa per accelerare ulteriormente il ritmo di innovazione della casa automobilistica ponendo dati e analisi al centro del proprio processo decisionale.

Le aziende uniranno i loro punti di forza come leader del settore per sviluppare congiuntamente soluzioni abilitate per il cloud che aumentano l’efficienza, le prestazioni e la sostenibilità.

Top 5 Amazon Web Services or AWS Courses to Learn Online — FREE and Best of Lot | Hacker Noon

In ogni aspetto del ciclo di vita automobilistico, dalla progettazione del veicolo ai servizi post-vendita. Nell’ambito dell’ampia collaborazione, il BMW Group migrerà i dati da tutte le sue unità aziendali e operazioni in oltre cento paesi ad AWS.

La mossa comprenderà una serie di database e sistemi IT principali del BMW Group per funzioni come vendita, produzione e manutenzione e li aiuterà ad aumentare l’agilità, ottenere nuove intuizioni e innovare più rapidamente nuove esperienze dei clienti. Inoltre, le società investiranno nell’abilitazione e nella formazione di fino a 5.000 ingegneri software affiliati al BMW Group sulle ultime tecnologie AWS e consentiranno alla forza lavoro globale dell’azienda di fare un uso migliore dei dati.

An Introduction to Amazon Web Services (AWS) | Zarantech

Al centro della sua strategia, il BMW Group sta lavorando per espandere un data lake a livello aziendale basato su Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), denominato “Cloud Data Hub”, in modo che possa sfruttare i dati per fornire innovazione nelle sue attività globali .

Il Cloud Data Hub fornisce ai dipendenti di tutta l’azienda un’immagine operativa comune dell’intera organizzazione e un punto di partenza centrale per nuovi sforzi di sviluppo.

New all-time high for BMW Group deliveries in 2019 confirms position as world's leading premium car company

Dal Cloud Data Hub, i dipendenti del BMW Group avranno accesso all’ampiezza e alla profondità dei servizi AWS, tra cui Amazon SageMaker (il servizio AWS che aiuta sviluppatori e data scientist a creare, addestrare e distribuire modelli di machine learning rapidamente nel cloud e nell’edge), per elaborare, interrogare e arricchire diversi petabyte di dati tecnici, di produzione, di vendita e sulle prestazioni dei veicoli.

I partner di terze parti di BMW Group, come concessionarie di automobili, fornitori e società tecnologiche, potranno anche fornire in modo sicuro i dati di funzionamento e manutenzione dei veicoli al Cloud Data Hub e trarre vantaggio dalle intuizioni guidate dal machine learning.

Ad esempio, il BMW Group può applicare l’apprendimento automatico per prevedere la domanda per la sua gamma di modelli di veicoli e apparecchiature individuali su scala mondiale, nonché ottimizzare la pianificazione delle sue unità di vendita, produzione e acquisto per offrire ai clienti un’esperienza migliore.

AWS e il BMW Group collaboreranno anche su prodotti e soluzioni innovative per migliorare le prestazioni operative e aumentare la trasparenza nella catena di fornitura. La piattaforma PartChain del BMW Group utilizza servizi AWS come Amazon Elastic Kubernetes Service (Amazon EKS) in combinazione con strumenti di gestione blockchain open source per migliorare la tracciabilità delle parti automobilistiche e delle materie prime critiche in tutta la complessa catena di fornitura globale dell’industria automobilistica. Ciò consente al BMW Group di collegare parti e veicoli specifici per assistere nelle indagini sui difetti, oltre a convalidare che i materiali provengano da fonti socialmente responsabili.

BMW Group Azerbaijan - Home | Facebook

BMW Group e Amazon SageMaker

BMW Group utilizza anche Amazon SageMaker per esaminare i dati dei sottosistemi dei veicoli, sfruttando l’apprendimento automatico per prevedere le prestazioni delle parti, consigliare in modo proattivo la manutenzione e informare i fornitori di parti di potenziali problemi con i loro processi di produzione per migliorare la qualità.

Come parte fondamentale di questo accordo, le società miglioreranno e consentiranno ai dipendenti del BMW Group di applicare meglio dati e analisi nei loro ruoli e trarre il massimo vantaggio dalle più recenti tecnologie cloud. AWS Professional Services e i data scientist del BMW Group lavoreranno con i dipendenti del BMW Group per identificare le sfide aziendali, valutare le tecnologie emergenti e sviluppare nuove soluzioni abilitate per il cloud per l’industria automobilistica.

Ad esempio, le aziende prevedono di sviluppare una soluzione di elaborazione del linguaggio naturale, ottimizzata per la terminologia utilizzata nell’industria automobilistica, in grado di estrarre, elaborare e tradurre automaticamente i dati da diverse fonti di testo come rapporti di fabbrica, social media e chatbot rivolti ai clienti per fornire una visione più completa dei problemi nelle operazioni del BMW Group e identificare approfondimenti rilevanti per il servizio clienti, il marketing, la conformità, la manutenzione e le funzioni correlate. Con il supporto di AWS Training and Certification, il BMW Group prevede di formare fino a 5.000 ingegneri del software affiliati all’azienda, un certifichiamo più di 2.000 di quel numero, sui servizi AWS, con particolare attenzione all’apprendimento automatico e all’analisi dei dati, per consentire alla forza lavoro dell’azienda di innovare.

“Il BMW Group sta guidando la digitalizzazione e l’innovazione nel settore automobilistico”.

“Stiamo mettendo i dati al centro del nostro modo di lavorare e non vediamo l’ora di collaborare con AWS per unire i nostri talenti, continuando ad alzare il livello di innovazione tra le case automobilistiche e offrendo nuove entusiasmanti esperienze ai nostri clienti in tutto il mondo”.

Ha affermato Alexander Buresch, CIO e Senior Vice President, BMW Group IT.

“AWS fornisce la suite più completa di offerte cloud per consentire alle case automobilistiche di creare applicazioni che toccano ogni punto del percorso del cliente. Combinando l’esperienza del dominio del BMW Group con la leadership dimostrata di AWS nel cloud, stiamo espandendo il nostro impatto nel settore automobilistico in modo che le parti interessate, dai produttori di componenti ai meccanici, possano beneficiare di una maggiore visibilità e approfondimenti “.

“Man mano che le aspettative dei clienti si evolvono insieme alle tecnologie automobilistiche, le case automobilistiche possono fare affidamento su AWS per aiutarle a cogliere le opportunità e assumere un ruolo guida in aree come veicoli elettrici e autonomi, ride sharing, servizi dati, e altro ancora. “

Ha affermato Matt Garman, Vice President of Sales & Marketing, Amazon Web Services, Inc.Guarda subito

Playblog.itNetflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest

Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios
App Netflix news
app per android

L’articolo Il BMW e Amazon collaborano per accelerare l’innovazione nel settore automobilistico proviene da PlayBlog.it

via PlayBlog.it https://ift.tt/3lSsI3X

Leonardo Playblog.it

 

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

POST CORRELATI

Microsoft acquisisce Mover start-up per ottenere più dati nel suo cloud

Strike Back continua la guerra al terrorismo nella nuova stagione in prima visione su Rai4

Oculus Quest è la prima vera console di gioco VR

Lascia un commento