Netflix News

Il finale del film Guida alla famiglia perfetta: l’importanza di accettare l’imperfezione

finale film la guida alla famiglia perfetta netflix

Guida alla famiglia perfetta è un film Netflix sulla lotta della genitorialità moderna che glorifica la vita di successo e i social media, in questo articolo analizziamo il finale.

Una delle principali domande che ci si fa alla fine del film è quale sia in realtà la guida alla famiglia perfetta?

Attenzione seguono spoiler: se non lo hai ancora visto, leggi il nostro articolo sul film.

Quindi, dopo aver scoperto l’uso di droghe e i tradimenti di Rose, Martin e Caroline decidono di portare Rose a visitare un terapeuta. La coppia sposata continua a incolparsi a vicenda per il comportamento di Rose.

Dopo che il terapeuta ha cercato di spiegare tutti i suoi sintomi di depressione, Martin mostra costantemente la negazione. Sostiene che Rose ha solo 16 anni. Il terapeuta suggerisce di concedere a Rose una pausa da tutte le sue attività e inizia a medicare.

Suggerisce anche di iniziare a costruire una comunicazione sana; invece di darle ordini, cerca di essere più affermativo e smetti di usare parole che potrebbero scatenare le sue pressioni.

Dopo la seduta di terapia, Martin cerca di amplificare tutti i suggerimenti. Cerca anche di trascorrere del tempo di qualità concordando sulle idee di Marie su come giocare a un gioco da tavolo.

Ma le cose si fanno caotiche a causa della mancanza di compromessi e di comunicazione dopo le costanti esplosioni casuali di Mathis. Il giorno successivo, Martin cerca di iscrivere Rose per andare a Concerta dopo aver ricevuto raccomandazioni dai suoi colleghi, credendo che Rose possa soffrire di ADD , proprio come Steve Jobs, Mozart e altri personaggi famosi.

Possiamo vedere come Martin sia ancora nella fase della negazione. Nel frattempo, Rose va a pranzo con Caroline dove si diverte a mangiare pancetta sull’insalata e parla di ragazzi.

Guida alla famiglia perfetta: cosa succede nel film?

La tensione continua a salire dopo che Martin proibisce a Rose di andare alla festa di un’amica. Di notte, Martin sta leggendo un libro sulla genitorialità, dopo di che lui e Marie tentano una notte intima.

Prima ancora che inizino, Mathis entra nella stanza e chiede di dormire con loro, rovinando loro la notte. Martin in seguito scorre il suo social media e trova il post di Rose sullo studio per la matematica.

Volendo incoraggiarla, Martin va nella sua stanza. Scopre che Rose esce di nascosto dalla sua stanza. Sentendosi sconcertato, aspetta pazientemente che Rose torni solo per vederla ubriaca e ubriaca.

Dopo aver realizzato che ordinarle non la manterrà in carreggiata, Martin invita Rose a trascorrere un giorno libero a casa del nonno, senza Marie e Mathis. Per la prima volta, possiamo vedere come Rose sia d’accordo con entusiasmo. I due hanno vibrazioni insieme… fino a quando il telefono squilla.

Martin riceve notizie che indicano la sua mancata promozione al lavoro. Smette di remare sulla loro zattera e cerca di fare una chiamata alla compagnia. Rose, che sembra infastidita dal fatto che Martin sia distratto dal lavoro, si arrabbia in preda a ondate di rabbia.

Si tuffa nel lago e nuota da sola mentre affronta Martin dicendo che è così frustrata dal suo alto livello e dalle sue aspettative. Questo segna il colpo finale della loro esaltazione e la fine del loro tempo di lusso insieme.

E’ tutto perfetto come sembra?

Dopo il loro eccitante confronto, Rose decide di vivere con Caroline per un paio di giorni. Martin si sente vuoto e irrequieto mentre Rose sta trascorrendo una giornata tra ragazze e trascorre del tempo di qualità con Caroline. Ma ovviamente Martin trascorre del tempo con Marie e Mathis. Rose vede il loro tempo di qualità sul post sui social media di Marie e si sente gelosa.

Tutto sembra perfetto dall’immagine, ma ciò che in realtà accade è che l’irrequietezza e la tendenza egocentrica di Martin lo portano a un altro conflitto. Marie che sembra sempre avere tutto sotto controllo scoppia invano. Sottolineando come lei sia sempre nella squadra di Martin, ma lui non è nella sua.

Questa scena rivela l’invisibile disfunzionalità della famiglia di Dubois. I ruoli di genere squilibrati e la scarsa comunicazione. Marie si apre sulle sue difficoltà nel crescere Mathis mentre cerca di superare le aspettative di Martin e la paura di essere una delusione.

Dopo il confronto, Martin si sofferma sulle sue battaglie interiori nel tentativo di chiarire l’equivoco contro il suo orgoglio con la sua famiglia.

Il finale del film La Guida alla famiglia perfetta di Netflix

La parte interessante accade verso la fine. Rose sta sostenendo gli esami finali. Possiamo vedere la sua ansia aumentare. Non prende più di nascosto le sue pillole. Dopo gli esami, possiamo vedere come Caroline e Rose sembrano avere un buon legame tra madre e figlia, ma dimentichiamo l’idea di come Caroline sia appena presente nella vita di Rose.

Mentre Caroline si diverte a ballare intimamente con la sua amica, Rose si sente disconnessa. Lascia che Caroline si goda il resto della notte. Caroline promette di tornare a mezzogiorno per il brunch, lasciando Rose tutta sola.

Possiamo vedere i diversi genitori. Martin è un genitore esigente ma allo stesso tempo familiare e presente mentre Caroline è più libera nell’esprimersi ma a malapena presente.

Il conflitto finale è quando Rose sta avendo un crollo mentale a causa del suo fallimento all’esame di matematica. Questa scena visualizza perfettamente la pressione che i bambini affrontano quando i loro valori vengono misurati sui numeri. Beve eccessivamente, prende di nascosto le pillole di Caroline e va in overdose. Caroline la porta di corsa in ospedale e avvisa Martin.

La guida alla famiglia perfetta di Netflix – spiegazione del finale

Dopo essersi ripresi, Rose e Martin condividono un momento commovente tra padre e figlia, scusandosi e abbracciandosi a vicenda. È anche simbolico della loro accettazione reciproca.

Non esistono figli e genitori perfetti. Martin ha anche capito come essere nella media non sia una cosa negativa dopo aver quasi perso sua figlia per le aspettative e la riluttanza ad ascoltarsi e capirsi.

Torniamo alla prima scena con la serata dei genitori. Dopo i loro infiniti dibattiti, vediamo Martin seduto in mezzo ai genitori, e poi esce dalla stanza. Segna il suo cambiamento di mentalità e di principi nella vita. Alla fine, Martin, Rose e Mathis si divertono mangiando un gelato al parco.

Mathis gli dà improvvisamente il suo gelato e corre a giocare con gli altri bambini. Inciampa lungo la strada. L’istinto paterno di Martin si risveglia, ma Rose lo ferma. “Sta bene”, e non molto tempo dopo, Mathis si alza e corre di nuovo.

La scena finale è una metafora che conclude tutti i conflitti. Alla fine, come genitori, dobbiamo lasciare che i nostri figli esplorino il mondo. Lungo la strada, inciamperanno e cadranno.

Invece di proibire loro di essere vulnerabili e chiedere la perfezione, lascia che affrontino il loro fallimento nella vita. Ne hanno bisogno per crescere.

Quindi qual è la guida alla famiglia perfetta? Beh, non esiste una vera guida, ma una famiglia perfetta è quella che è disposta a imparare, accettare e abbracciare le proprie imperfezioni.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

50M2 disponibile da oggi la nuova serie originale solo Netflix

Mattia PlayBlog.it

Battle: Freestyle arriva su Netflix il sequel del film motivante, ottimista e romantico

playblog.it

Il suo ultimo desiderio disponibile il film con Anne Hathaway e Ben Affleck

Lascia un commento