Prime Video

Il finale della prima stagione di Wolf Like Me

wolf like me finale serie stagione

Nel finale della prima stagione di “Wolf Like Me” arrivano delle sorprese e scopriamo che Gary e Emma stanno andando avanti e costituendo una nuova famiglia nonostante un sanguinoso finale.

Dopo una stagione piena di commedia e angoscia allo stesso tempo, Wolf Like Me si è conclusa con una nota piuttosto cruenta. Il che sembra adatto per questo tipo di show.

Scritto e diretto da Abe Forsythe , Wolf Like Me si svolge ad Adelaide, in Australia, e segue il padre single Gary ( Josh Gad ) e sua figlia Emma ( Ariel Donoghue ). I due affrontano la vita dopo la morte della madre di Emma per cancro.

La trama della serie Wolf Like Me

Sono passati già alcuni anni dalla tragedia, ma i due chiaramente sono ancora colpiti; Emma è in terapia, sta cercando di superare il suo trauma e il suo dolore, così come il senso di colpa che prova per tutti i sacrifici che Gary fa per lei, e Gary trascorre le sue giornate alla ricerca dell’amore senza mai trovarlo del tutto, temendo di portare qualcuno nella vita di Emma chi non è adatto.

Poi arriva Mary ( Isla Fisher ), una giornalista di consigli dal cuore gentile ma misteriosa che si è letteralmente fatta strada nella vita di Gary ed Emma.

Nel primo episodio vediamo Mary che si schianta contro l’auto di Gary mentre lui porta Emma a scuola. Anche se può sembrare tutt’altro che il più romantico degli incontri, l’abilità di Mary non solo di calmare Emma ma anche di farla sorridere sorprende Gary, poiché i suoi tentativi di entrare in contatto con sua figlia si sono conclusi con un fallimento.

Da lì, Gary si ritrova attratto dalla donna e dal modo in cui il destino sembra sempre unirli. Mary, da parte sua, è ugualmente incuriosita, ma i suoi oscuri segreti minacciano di porre fine non solo alla loro relazione in fiore, ma anche alla vita di Gary.

*attenzione seguono spoiler*

Il segreto di Mary

È solo una volta che Gary segue Mary da lei dopo che lei è scappata ripetutamente nei loro vari appuntamenti che scopre la verità: Mary è un lupo mannaro. Suo marito, che era morto mentre era in vacanza in Italia, è stato effettivamente mangiato da Mary la notte in cui si è girata.

Ammette in seguito, quando Gary la affronta, che ha finito per mangiare anche un’intera famiglia italiana.

Mary era venuta in Australia per sfuggire al suo passato e proteggere i suoi cari, costruendo infine una casa fortificata dove avrebbe potuto trasformarsi in la pace e le uniche vittime sarebbero i vari polli che teneva riforniti per se stessa.

La confessione di Mary sconvolge e terrorizza Gary, che tenta di smettere di vederla per la sicurezza di Emma.

Tuttavia, il destino sembra avere altri piani e i due si incontrano costantemente. Mentre Emma inizia ad avvicinarsi a Mary, Gary decide di dare alla relazione un’altra possibilità. Alla fine, Mary scopre di essere incinta del figlio di Gary.

Wolf Like Me il finale della stagione

Il finale di stagione inizia con Gary e Mary che pianificano un viaggio in campeggio, durante il quale Mary ha in programma di rivelare la sua identità di lupo mannaro a Emma, ​​nonostante le sue riserve.

Mary scoprire di essere incinta e questo complica solo le cose, e la sua paura di rivelare la sua vera identità a Emma avvolge l’episodio in una nebbia inquietante.

Anche se i tre personaggi tentano di godersi il loro semplice viaggio in campeggio insieme, l’eventuale trasformazione di Mary sotto la luna piena in arrivo spaventa i due adulti.

Tuttavia, non tutto è morboso nel finale di stagione; nonostante le sue riserve sull’avere un figlio e portare al mondo un altro potenziale lupo mannaro, Mary annuncia a Gary ed Emma che Emma avrà una sorellina.

Contrariamente alla sua precedente conversazione con Gary, Mary decide di tenere il bambino, optando per una visione più positiva per portare nuova vita nel mondo.

Sfortunatamente, mentre la piccola famiglia aveva programmato di tornare a casa in tempo perché Mary cercasse rifugio nel suo seminterrato barricato durante la sua trasformazione, sono costrette a improvvisare quando la loro macchina si guasta, lasciandoli bloccati nell’entroterra australiano.

Terrorizzata non solo di ferire Gary ed Emma, ​​ma anche di cosa penserà Emma una volta che scoprirà che Mary è in realtà un mostro, Mary scappa nel bosco.

Il finale di Wolf Like Me

Confusa e spaventata, Emma viene lasciata ad aiutare suo padre a mettere al sicuro la loro macchina nel tentativo di sopravvivere alla notte con Mary a piede libero.

Tuttavia, si scopre che Mary non è l’unica terribile creatura che si aggira nell’entroterra quella notte; nonostante Gary abbia chiamato più volte il servizio stradale, gli unici a presentarsi sono un gruppo di banditi che procedono ad attaccare l’auto.

Ululano e urlano come animali, picchiando l’auto e tentando di raggiungere i terrorizzati Gary ed Emma all’interno.

Gary li avvisa che sono più in pericolo di essere attaccati (dal lupo mannaro). Naturalmente, i banditi non ascoltano, e quello che succede dopo è una fine piuttosto brutale al loro attacco a Gary ed Emma.

Dalle tenebre appare Mary, raggiunta dal lupo e in cerca di sangue. Mentre il suo amore per Gary ed Emma le impedisce di attaccarli, continua a sbranare i banditi, portandone uno via nella notte per mangiare, e Gary deve spiegare tutto a Emma.

La mattina dopo

Gary è comprensibilmente terrorizzato da ciò che Emma dirà; non solo la morte dei banditi induce da sola un incubo, il passato traumatico di Emma con la morte di sua madre e il suo odio per le bugie potrebbe significare che avrebbe rifiutato la prima persona, oltre a suo padre, che avrebbe sentiva di potersi davvero fidare: Mary.

Gary aspetta il resto della notte con queste paure che affliggono la sua mente.

Fortunatamente, al mattino e al ritorno di Mary, Emma sembra accettare la cosa; mentre Mary siede nel sedile posteriore dell’auto, ancora ricoperta di sangue, Emma suona l’album che Mary le aveva dato – un richiamo alla canzone che Gary aveva suonato a Emma per rassicurarla del suo amore per lei, nonostante i suoi errori passati in seguito la morte di sua moglie.

Nell’atto finale della serie Wolf Like Me sentiamo proprio quella canzone. La canzone è un simbolo della crescita e della maturità di Emma, ​​così come della sua capacità non solo di perdonare, ma anche di accettare Mary.

Indipendentemente dal fatto che ci sia o meno un’altra stagione nei libri di Wolf Like Me , è chiaro che questi tre sono assolutamente decisi a creare il tipo di famiglia che tutti meritano.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

The Kids in the Hall: un’iconica serie di sketch comici da vedere su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

20 anni fa usciva The Matrix, riguarda la trilogia su Netflix e Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Il film documentario “My Life” di Mary J Blige è su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento