Apple AppStore iOs

Il framework ATT di Apple induce gli inserzionisti a spendere di più per gli utenti Android

Il framework ATT delle app di Apple induce gli inserzionisti a spendere di più per gli utenti Android

Gli inserzionisti di dispositivi mobili stanno iniziando a spendere molto di più per gli utenti Android grazie all’implementazione di un framework ATT su iOS da parte di Apple, con un grave impatto sulla quantità di dati che le aziende possono raccogliere sugli utenti su iPhone e iPad.

Come riportato dal Wall Street Journal, in seguito al lancio di aprile di ATT, o il framework App Tracking Transparency, che richiede che tutte le app su ‌iPhone‌ e ‌iPad‌ chiedano il consenso degli utenti prima di tracciare la loro attività su altre app, gli inserzionisti hanno iniziato a ridurre la loro spesa sulla piattaforma di Apple.

Secondo i primi dati della società di misurazione degli annunci Branch Metrics Inc, visti da The Journal, meno del 33% degli utenti iOS ha consentito alle app di seguirli su altre app.

Il restante 67% degli utenti iOS ha scelto di non consentire alle app di monitorare la propria attività.

Di conseguenza, l’importo della spesa degli inserzionisti sulla piattaforma mobile di Apple è diminuito di circa un terzo tra il 1 giugno e il 1 luglio, mentre la spesa per Android è aumentata di oltre il 10% nello stesso mese, secondo la società di misurazione degli annunci Tenjin Inc.

Dopo che la modifica al tracciamento è entrata in vigore ad aprile, molti utenti del sistema operativo iOS di Apple hanno ricevuto un volume elevato di richieste dalle app che chiedevano il permesso di tracciarli, richieste che la maggior parte ha rifiutato.

Meno del 33% degli utenti iOS attiva il monitoraggio, secondo la società di misurazione degli annunci Branch Metrics Inc.

Man mano che sono emerse più informazioni, gli inserzionisti hanno modificato le loro strategie di acquisto.

La spesa per la pubblicità mobile iOS è diminuita di circa un terzo tra il 1 giugno e il 1 luglio,
secondo la società di misurazione degli annunci Tenjin Inc.

La spesa per Android è aumentata del 10% nello stesso periodo, ha affermato Tenjin.

L’agenzia pubblicitaria digitale Tinuiti Inc. ha visto un modello simile nella spesa dei suoi clienti, ha affermato il direttore della ricerca Andy Taylor.

Quando gli utenti iOS hanno rinunciato al monitoraggio abbracciando il framework ATT di Apple, gli inserzionisti Tinuiti non hanno potuto fare offerte su di loro, ha affermato.

Quella scarsità di utenti iOS ha fatto aumentare la domanda e i prezzi degli annunci per gli utenti Android.

Secondo Statcounter, circa il 72,8% degli smartphone in tutto il mondo utilizza il sistema operativo Android e circa il 26,4% utilizza iOS.

Uno dei motivi per cui gli inserzionisti digitali affermano di spendere meno sulla piattaforma
mobile di Apple è dovuto alla mancanza di “dati granulari che hanno reso efficaci gli annunci
mobili su dispositivi iOS e ne hanno giustificato i prezzi”.

Senza un adeguato monitoraggio degli utenti, gli inserzionisti dispongono di una
quantità significativamente inferiore di dati sugli interessi, le preferenze e altro ancora di un utente.

Gli inserzionisti e le aziende, come Facebook, utilizzano tali dati per compilare un profilo di un utente.

Il tipo di dati raccolti dal monitoraggio aiuta gli inserzionisti a garantire che i loro annunci siano mirati a potenziali clienti.

Mentre diversi inserzionisti sono stati colpiti da ATT, Facebook è stato il più vocale e critico del nuovo cambiamento.

Da quando Apple ha iniziato a testare la versione beta del framework, che è stato spedito come parte degli aggiornamenti iOS e iPadOS 14.5, Facebook ha accusato Apple di avere un impatto sulle piccole imprese che si affidano alla pubblicità come mezzo per tenere aperte le porte.

Facebook ha anche affermato che il framework era anticoncorrenziale perché,
a suo avviso, dà ad Apple un vantaggio nella gestione della propria attività
di pubblicità mobile su dispositivi iOS.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Procreate aggiornato con prestazioni migliori per gli utenti di iPad Pro M1

Leonardo Playblog.it

Star Ocean: Anamnesis da Luglio in occidente

Apple vende il controller wireless Xbox

Lascia un commento