Apple

Il Natale della Discordia è un film documentario in esclusiva su Apple Tv+

il natale della discordia apple tv plus

Il Natale della Discordia è un film documentario in esclusiva su Apple Tv+ e segue la storia di un quartiere del nord Idaho sconvolto dall’ossessione di un uomo di portare l’allegria natalizia a tutti.

Attraverso il più grande evento natalizio comunitario che l’America abbia mai visto quest’uomo sconvolgerà un intero quartiere. Il piano dell’avvocato amante del Natale Jeremy Morris ha un intoppo quando l’associazione dei proprietari di casa lo informa che l’evento viola le regole del quartiere.

Scoppia una polemica per i festeggiamenti e le cose vanno fuori controllo. Con l’escalation della situazione, il film pone la domanda: chi vince quando diritti e interessi diversi si scontrano?

La regista Becky Read mette insieme le prospettive polarizzate in questo bizzarro racconto di Natale sulle libertà. Al centro un messaggio sulle differenze e la tolleranza.Il docufilm “Il Natale della Discordia” è disponibile in streaming su Apple Tv+

Il docufilm “Il Natale della Discordia” è disponibile in streaming su Apple Tv+

Il film documentario “Il Natale della Discordia” arriva disponibile in streaming su Apple Tv+ il 26 novembre 2021. Il film ha durata di 1h e 31 minuti.

Guarda il trailer del film “Il Natale della discordia” in streaming ita su Apple Tv+

Se la tua tavola per la cena delle feste quest’anno vede accese discussioni, sii felice se non si tradurrà in una vera mischia, con scontri armati di fronte a un Babbo Natale.

La vera storia dietro al documentario “Il Natale della Discordia”

Il docufilm racconta come Jeremy Morris, un avvocato dell’Idaho, ha citato in giudizio la sua associazione di proprietari di case di quartiere. Lui ha sostenuto la discriminazione religiosa dopo aver rifiutato di permettergli di ospitare la sua luce di Natale annuale stravaganza.

Diretto da Becky Read, il film all’inizio sembra una banale rappresentazione di un litigio di quartiere, che fornisce resoconti partita per partita delle severe lettere inviate avanti e indietro tra Morris e la West Hayden Estates Homeowners’ Association.

Ma una volta che Morris adorna la sua casa con oltre 200.000 luci di Natale e ordina un cammello – sì, un cammello vivo – nel suo cortile, nonostante gli avvertimenti di non farlo, la posta in gioco aumenta rapidamente.

Morris, che divora lo schermo nelle sue interviste davanti alla telecamera, ha la tenacia sia di un avvocato ben preparato che di un fanatico. Si posiziona come un “operaio di miracoli” incapace di praticare pienamente la sua fede cristiana anche se rende la vita difficile per quelli intorno a lui.

Quando la battaglia legale raggiunge la sua conclusione (per ora), il film è più che pronto ad accennare alle maggiori implicazioni politiche delle azioni di Morris, con l’avvocato che esprime il suo desiderio di candidarsi come senatore.

Negli Stati Uniti si sono chiesti se Morris abbia già calcolato il numero di luci di Natale necessarie per coprire la Casa Bianca?

Guarda subito il docufilm in streaming su Apple Tv+

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Apple viene multata di nuovo per le batterie dell’iPhone

Apple rilascia la quarta beta pubblica di macOS 11.5

Leonardo Playblog.it

Il piano di salvataggio Japan Display è confermato per gli ordini di iPhone OLED

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento