Netflix News

Il Principe Harry commenta la serie The Crown di Netflix

principe harry the crown netflix

Il principe Harry ha commentato la vita da reale nel palazzo con quella mostrata nella serie in The Crown di Netflix. Sorprendentemente la rappresentazione della serie si avvicina di più alla vita reale rispetto a quella di cui solitamente parla la stampa.

Il principe Harry dice che è “più a suo agio” con la rappresentazione della sua famiglia in “The Crown” rispetto a quello che viene scritto su di loro in notizie sensazionalistiche.

“The Crown”, la serie di Netflix è stato criticato da membri vicini alla famiglia reale britannica lo scorso novembre dopo la premiere della quarta stagione della serie drammatica su Netflix.

Il biografo reale Penny Junor ha detto al Times di Londra che la serie è stata “la rappresentazione più crudele, ingiusta e orribile” della famiglia reale.

Ma in una nuova intervista con James Corden in “The Late Late Show”, il principe Harry ha ammesso che “The Crown” è per lo più accurato. Quando si tratta di descrivere le pressioni sullo stile di vita che derivano dall’essere un reale britannico.

Harry parla di The Crown al The Late Late Show di James Corden

Harry ha sottolineato che “The Crown” è un’opera di fantasia. E ha elogiato il programma Netflix per non comportarsi come se fosse una storia basata sui fatti.

“Non fingono che il tutto sia basato sulle notizie. È una serie immaginaria, ma è vagamente basata sulla verità. Ovviamente non è del tutto accurata, ovviamente ”, ha detto il principe Harry.

“Ma in modo approssimativo, ti dà un’idea di cosa sia quello stile di vita. Quali sono le pressioni di mettere il dovere e il servizio al di sopra della famiglia e di tutto il resto. Cosa può derivarne”.

Il principe Harry ha continuato: “Sono molto più a mio agio con ‘The Crown’ di quando vedo le storie scritte sui giornali sulla mia famiglia, su mia moglie o su me stesso. Perché questa è la differenza tra ciò che è ovviamente finzione, prendila come vuoi, ma questo è stato riportato come un fatto, perché presumibilmente sei una notizia. Ho un vero problema con questo.”

The Crown e le critiche sulla quarta stagione

Poco dopo che “The Crown” ha debuttato con la quarta stagione, il segretario alla cultura britannico Oliver Dowden ha esortato Netflix ad aggiungere un disclaimer agli episodi che informano gli spettatori che gli eventi rappresentati nella serie sono una drammatizzazione della storia.

“È un lavoro di finzione splendidamente prodotto. Quindi come con altre produzioni televisive, Netflix dovrebbe essere molto chiaro fin dall’inizio che si tratta proprio di questo”, ha detto.

Ha notato che senza un disclaimer c’era il rischio che “una generazione di telespettatori che non ha vissuto quei eventi possano scambiare la finzione per fatti”.

Helena Bonham Carter, membro del cast di “The Crown” si è anche espressa sulla questione. E’ d’accordo, dicendo in un podcast ufficiale della serie.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

POST CORRELATI

Arriva Cities of Last Things su Netflix

Per i più piccoli arriva oggi Wonderoos solo su Netflix

Il boss siciliano Matteo Messina Denaro in una serie documentario Netflix

Lascia un commento