La Cina investe nell’intelligenza artificiale per il settore farmaceutico

La Cina investe nell’intelligenza artificiale per il settore farmaceutico. La Cina è attualmente il secondo più grande mercato farmaceutico al mondo investe intelligenza artificiale per il settore farmaceutico.

I big data e l’intelligenza artificiale (AI) avranno un impatto tecnologico significativo su tutti gli aspetti dell’industria farmaceutica cinese. 

La Cina sta investendo molto in AI per facilitare la crescita del suo innovativo settore farmaceutico.

Secondo GlobalData, un’area chiave dell’attenzione attuale sono gli algoritmi di apprendimento automatico, che aiutano a ridurre tempi e costi del ciclo di ricerca e sviluppo. Questo alla fine consente alle aziende di avere una pipeline di farmaci forte e sostenibile, aumentando anche i tassi di completamento del processo.   

Secondo il database di GlobalData Pharmaceutical Intelligence Center Disruptor Deals, il 34% delle transazioni cinesi in IA ha coinvolto aziende con sede negli Stati Uniti.  

Nair aggiunge: “Con un mercato tecnologico in continua espansione, sembra logico che la Cina aumenti gli investimenti in AI. Le aziende farmaceutiche che in precedenza si sono concentrate sulle loro basi di clienti occidentali ora si stanno concentrando sulla Cina “.

Difficoltà di guerra commerciale USA-Cina

Nell’attuale clima politico, è difficile prevedere accordi futuri tra Cina e Stati Uniti, con l’attuale guerra commerciale tra le due superpotenze economiche.

“L’implicazione di ciò è che l’amministrazione del presidente Trump potrebbe limitare la quantità di investitori cinesi che investono in tecnologie farmaceutiche statunitensi. Con preoccupazioni sull’accesso della Cina a dati sensibili degli utenti e l’uso di tecnologie statunitensi per il mercato cinese.

Ciò potrebbe influire sui futuri accordi per l`intelligenza artificiale per il settore farmaceutico “. 

La crescita delle borse di Hong Kong e Shanghai continuerà a guidare la crescita e gli accordi nei mercati farmaceutici e di IA nazionali.

Nair continua: “L’attuale clima finanziario della Cina si sta espandendo, con l’emergere del” mercato STAR (Sci Tech innovAtion boaRd) “, il consiglio tecnico in stile Nasdaq della Cina, che rappresenta una nuova piattaforma di finanziamento. Con le aziende che cercano di aumentare la valutazione dell’IPO [offerta pubblica iniziale], gli investimenti nell’intelligenza artificiale possono aiutare ad aumentare l’efficienza dello sviluppo farmaceutico “.     

La Cina deve concentrarsi sul controllo di qualità e sul processo di monitoraggio e produzione dei prodotti farmaceutici se vogliono raggiungere l’obiettivo” Made in China 2025 .

Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix        Prime Video        Offerte

Seguici su FacebookTwitterPinterest
Seguici su Telegram: Netflix, Offerte Amazon Prime, Prime Video

Leave A Reply

Navigate