Netflix News

La spiegazione del finale della stagione 2 di Fate The Winx Saga

fate the winx saga finale spiegato stagione 2 netflix

Il finale della stagione 2 di Fate: The Winx Saga ci lascia con un grande cliffhanger e tante domande a cui rispondere. In questo articolo analizziamo il finale della stagione.

La stagione 2 di Fate: The Winx Saga è uscita in streaming lo scorso 16 settembre e i sette episodi sono durati davvero poco. Abbiamo visto come le Streghe di sangue sono diventate la più grande minaccia di Alfea e hanno invaso la scuola. E quando Bloom (Abigail Cowen) ha scoperto di essere stata tradita da qualcuno che pensava fosse sua amica, le fate del college sono diventate ancora più vulnerabili…

*attenzione seguono spoiler sulla seconda stagione*

I sette episodi della seconda stagione del dramma soprannaturale sono ricchi di azione e seguono gli studenti di Alfea mentre affrontano la misteriosa scomparsa di diverse fate e una nuova minaccia: le streghe del sangue.

Per tutta la stagione, un nuovo personaggio di nome Sebastian (Éanna Hardwicke) provoca un sacco di caos nella sua ricerca per derubare le fate della loro magia.

Tenta persino diversi personaggi a tradire i loro amici promettendo loro qualcosa che desiderano disperatamente: informazioni sulla loro storia familiare.

Le vicende della seconda stagione

“Fate: The Winx Saga” introduce nuovi cattivi e un misterioso regno oscuro. Alfea ha subito cambiamenti significativi. Rosalind è la nuova direttrice e ha occhi e orecchie dappertutto nei locali del college.

Le fate deboli vengono sospese da lei a caso e le ragazze non riescono a superare la perdita di Dowling. La misteriosa scomparsa del loro amato professore lascia Bloom e le sue amiche alla ricerca di risposte.

Saul Silva viene ritenuto colpevole del tentato omicidio di Andreas e doveva essere esiliato. Bloom non si fida di Rosalind; credeva che lasciarla andare fosse un terribile errore che aveva commesso.

Rosalind non era l’unica minaccia; c’era qualcun altro in agguato, con la voglia di vendicarsi delle fate.

Il finale della stagione 2 di Fate The Winx Saga

Il finale di stagione culmina in una grande battaglia in cui Sebastian e il suo esercito di raschiatori si infiltrano nella scuola e Bloom (Abigail Cowen) e le sue amiche tentano di salvare la situazione. Nella serie apprendiamo che i raschiatori sono creature che rubano la magia delle fate.

Bloom inizia ad avere delle visioni

Bloom ha improvvisamente una premonizione all’inizio dell’episodio, ma lo interpreta come un esaurimento. Quindi si apre con Aisha (Precious Mustapha) e dice di aver avuto una visione che mostrava Sebastian e un cerchio scuro – e pensa che abbia qualcosa a che fare con la sua magia.

Nel frattempo, Sebastian è ancora determinato a rubare la fiamma del drago a Bloom. Nonostante i suoi tentativi di convincere Bloom a dargli il suo più grande potere (la fiamma del drago), Sebastian non è riuscito finora. Nel finale, Beatrix dice a Stella perché è così ansioso di ottenere il potere.

A quanto pare, Sebastian vuole usare la fiamma del drago per riparare i torti avvenuti ad Aster Dell (un villaggio abitato da streghe del sangue e distrutto dalle fate). Vuole visitare il regno delle tenebre e riportare in vita le streghe del sangue, ma ha bisogno del potere di Bloom per farlo.

C’è però un grande problema: se questo avviene, potrebbe distruggere il mondo umano.

Nel finale della stagione 2 di Fate The Winx Saga: Sebastian rapisce il fidanzato di Bloom, Sky

Sebastian è una strega del sangue che causa molti problemi nella seconda stagione. Lo vediamo nel tentativo di attirare Bloom da lui. Così Sebastian rapisce il suo ragazzo Sky (Danny Griffin).

Nel disperato tentativo di salvarlo, Bloom va da Sebastian. Ora che sanno che Sebastian vuole usare la fiamma del drago per causare il caos, molti dei suoi amici decidono di seguire Bloom e aiutarla.

Lungo la strada, Aisha incontra Gray (Brandon Grace), il suo interesse amoroso che aveva segretamente lavorato con Sebastian. Durante l’incontro, Gray dice ad Aisha perché ha mentito sull’essere una strega del sangue e rivela che suo fratello è morto ad Aster Dell, il che gli ha messo molta pressione per essere un figlio “sostituto” per i suoi genitori.

Sebastian aveva precedentemente detto a Gray che avrebbe potuto riportare indietro suo fratello se lo avesse aiutato, quindi ha accettato il piano. Tuttavia, Aisha non è pronta a perdonarlo.

Musa e Flora combattono insieme nel finale della seconda stagione di Fate The Winx Saga

Flora (Paulina Chávez) potrebbe essere nuova nel campus, ma vuole aiutare i suoi amici. Escogita un piano per attirare a sé i raschiatori, ma potrebbe morire nel frattempo.

Musa (Elisha Applebaum), che ha perso i suoi poteri a causa di un raschietto in un episodio precedente, usa anche le sue nuove abilità di combattimento per respingere il nemico.

Bloom accetta di dare a Sebastian la fiamma del drago

Nel frattempo, Sebastian dice a Bloom che sua madre aveva la fiamma del drago davanti a sé e che l’ha usata e ha perso il controllo, uccidendo migliaia di persone.

Piena di senso di colpa, la madre di Bloom l’ha messa in stasi (fermata nel tempo, in pratica) per mille anni in modo che Bloom potesse evitare un destino simile. Anche sua madre si è nascosta nel regno delle tenebre per proteggere il mondo dal suo potere.

Bloom trova la sua forza nella stagione 2 di Fate The Winx Saga: il finale spiegato

Temendo ciò che potrebbe fare Sebastian a Sky, Bloom accetta di rinunciare alla fiamma del drago e inizia a trasferirgli i suoi poteri. Intanto Beatrix si presenta all’improvviso e le dice qual è il vero piano di Sebastian per la fiamma.

Bloom è troppo determinata a salvare Sky per prestare attenzione, quindi Beatrix libera Sky per farla concentrare sul vero problema.

Sebastian poi uccide Beatrix. La fiamma di Bloom appare per via di tutta la rabbia. I suoi amici appaiono e dicono che possono aiutarla, ma Bloom è troppo nervosa per perdere il controllo e dice loro di andarsene.

In un atto di redenzione, Gray cambia schieramento e usa la magia del sangue per mantenere in vita Sky. Bloom viene quindi sfruttata dalla sua magia, ma i suoi amici si alleano per aiutarla e si trasformano tutti per uccidere Sebastian.

Dopo vediamo Bloom e una sua altra premonizione simile a quella che ha visto la mattina presto. Tornata a scuola, Flora sopravvive ai raschiatori e la magia di Musa è tornata ancora una volta, ma non ne è esattamente entusiasta.

Il finale spiegato della stagione 2 di Fate The Winx Saga: Bloom entra nel regno delle tenebre

Il gruppo di amici festeggia insieme il loro successo quella notte, ma quando si svegliano la mattina dopo, Bloom non c’è più. Scrive a ciascuno di loro una lettera e va a vedere il portale per il regno delle tenebre, che si trova nella scuola, dopo aver realizzato che quello era il motivo delle sue premonizioni.

Sky, che ha ricevuto anche una lettera da Bloom, si presenta e chiede perché se ne sta andando.

“Ogni secondo che la cosa è aperta, l’altro mondo è a rischio”, dice Bloom.

Bloom spiega che la fiamma del drago la rende pericolosa e che non appartiene ad Alfea. Anche se è nervosa per quello che potrebbe esserci dall’altra parte, è determinata ad andare nel regno delle tenebre per chiudere il portale e salvare il mondo umano e quello delle fate da qualsiasi male nel regno.

L’unico avvertimento? Una volta che è entrata nel regno delle tenebre, non può tornare.

Bloom spiega che questo ostacolo è più grande della loro relazione. Sky alla fine sostiene la sua decisione, anche se desidera che rimanga con lui.

Bloom quindi entra nel portale e trova sua madre nel regno delle tenebre, lasciando gli spettatori a chiedersi: sarà una felice riunione?

Il finale della stagione 2 di Fate The Winx Saga: cosa succede agli amici di Bloom?

Dopo la morte di Beatrix, Stella visita la sua tomba e guarda un pezzo di carta con due nomi sopra. All’inizio dell’episodio, Beatrix, che è stata adottata, ha detto a Stella di aver accettato di lavorare con Sebastian poiché le aveva promesso informazioni sulla sua famiglia biologica.

A quanto pare, Beatrix aveva due sorelle in Aster Dell. Il finale ci fa intuire che Stella li visiterà. Quando Stella lascia il cimitero, appare una figura inquietante che ricorda le visioni che stava avendo Bloom.

Altrove, Terra, che si è dichiarata gay durante la stagione, ha un primo appuntamento con la sua cotta.

Aisha incontra brevemente Gray e Flora esamina le cicatrici che ha da tutti i morsi del raschietto che ha subito. Musa, che decide di rinunciare alla sua magia per sempre, pratica anche le sue abilità di combattimento.

La stagione 3 dovrebbe rispondere a tante domande lasciate aperte, se mai ci sarà. La fine della seconda stagione ci ha lasciato con alcune domande importanti a cui una potenziale prossima stagione potrebbe rispondere, tra cui:

  • Bloom tornerà mai dal regno delle tenebre?
  • Come sarà la riunione di Bloom con sua madre dopo tutto questo tempo?
  • Chi è quella figura inquietante simile a un fantasma che appare nel cimitero dopo che Stella se ne va?
  • Come affronteranno la sua scomparsa gli amici di Bloom?

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

La casa delle bambole di Gabby su Netflix una nuova serie per bambini

Leonardo Playblog.it

Le onde dell’amore: in streaming su Netflix un insolito triangolo amoroso

Alessio PlayBlog.it

Su Netflix riparte il viaggio con Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello

Lascia un commento