La vera storia dietro la miniserie Unbelievable di Netflix

Unbelievable su Netflix è una nuova miniserie drammatica americana. Quando una giovane donna viene accusata di mentire su uno stupro, due investigatrici indagano su un’ondata di aggressioni misteriosamente simili. Da una storia vera.

Unbelievable | Trailer ufficiale | Netflix

Marie si svegliò di colpo e trovò un uomo mascherato in piedi sul suo letto, con in mano un coltello.

La bendò, la legò con i suoi lacci e la violentò. Quando ebbe finito, le scattò delle foto e disse che se lo avesse detto a qualcuno, avrebbe pubblicato le immagini online insieme al suo nome.

Ma lei l’ha detto. Ha detto alla polizia, le sue due ex madri affidatarie e le sue amiche. Ha fatto ciò che molte vittime di stupro non fanno per paura di non essere credute.

unbelievable mini serie

Non credevano a Marie.

La polizia ha sfruttato le incoerenze nella sua storia e l’ha costretta a ritrattare. Sotto pressione, Marie ha detto che credeva che fosse successo prima di indietreggiare per dire che doveva averlo sognato. Alla fine, ha detto di aver mentito.

Marie è stata accusata di aver presentato un rapporto falso e multato di $ 500 dal tribunale.

In tre stati del Colorado, un’altra giovane donna ha denunciato alla polizia uno stupro con marcatori simili. Il detective in quel caso, un poliziotto esperto, iniziò a indagare. In poco tempo, ha trovato un altro caso di stupro in un’altra giurisdizione.

la vera storia di unbelievable

C’era uno stupratore seriale in libertà – Marie stava dicendo la verità.

La storia di Marie sembrava assurda, come un episodio di Law & Order prima che Olivia Benson intervenisse e sistemasse le cose.

Unbelievable è una storia vera?

Potrebbe sembrare assurdo, come la storia di Marie. A volte la storia ricorda un episodio di Law & Order prima che Olivia Benson intervenga per sistemare il caso.

Ma in verità tutta la storia è realmente accaduta, tutto come descritto in dettaglio in una mostra vincitrice di un Pulitzer e pubblicata da ProPublica e The Marshall Project nel 2015 .

Ora la storia è diventata una miniserie drammatica di Netflix che arriva sulla piattaforma il 15 settembre.

Il suo nome, Unbelievable, è un cenno alla seconda battaglia cui le vittime di violenze sessuali sono spesso sottoposte nel riferire ciò che è accaduto loro.

Unbelievable è una serie in otto parti avvincente e ben realizzata

Con artisti del calibro della scrittrice Susannah Grant ( Erin Brokovich ), della scrittrice Michael Chabon ( The Amazing Adventures of Kavalier and Clay ), della regista Lisa Cholodenko ( The Kids Are All Right ) e della giornalista e l’autore Katie Couric coinvolto dietro la cinepresa.

la vera storia di unbelievable mini serie

La star di Booksmart Kaitlyn Dever cattura la vulnerabilità e la sfida di Marie, una giovane donna complessa con un background travagliato, qualcuno che non si è “comportato” come una vittima di violenza sessuale dovrebbe – al centro di questa serie sta esaminando le nozioni preconcette di ciò che ci aspettiamo dalle vittime di stupro.

Che Marie sembrasse distaccata era uno dei motivi per cui gli sbirri assegnati al suo caso non credevano alla sua storia.

L’attore australiana Danielle Macdonald ( Patti Cake $ ) interpreta un’altra vittima, qualcuno a parte mondi diversi da Marie – ma è stata fortunata che il detective Karen Duvall (Merritt Wever) abbia scoperto il suo caso

Guarda subito in streaming su Netflix


Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


Leave A Reply

Navigate