La vita secondo Ella una toccante nuova serie per bambini e famiglie su Apple Tv+

La vita secondo Ella è una toccante nuova serie per bambini e famiglie che arriva in streaming su Apple Tv+. Dopo un’esperienza che ha cambiato la vita, la tredicenne Ella non vede l’ora di cogliere l’attimo.

Mentre impara ad apprezzare ogni momento, affronta le paure che un tempo la definivano e incoraggia gli altri a fare lo stesso.

La trama della serie per bambini La vita secondo Ella

La vita secondo Ella “Life By Ella” segue Ella mentre torna a scuola con una prospettiva completamente nuova, eccitazione per ciò che riserva il futuro e una grande mentalità “cogli l’attimo” dopo un periodo difficile. Infatti la bambina ha avuto il cancro.

Con la sua migliore amica al suo fianco, è pronta ad affrontare tutto ciò di cui aveva troppa paura prima ed è determinata a non lasciare che le minuzie dei falsi amici e lo stato dei social media la distraggano.

La serie La vita secondo Ella è disponibile in streaming su Apple Tv+

La vita secondo Ella è una serie del 2022 disponibile in streaming su Apple Tv+. La prima stagione debutta in streaming a partire dal 2 settembre 2022. La stagione si compone di 10 episodi.

Guarda il trailer ufficiale della serie Life by Ella in streaming ita su Apple Tv+

La serie è stato creata, scritta e prodotta da Jeff Hodsden (“Bunk’d”) e Tim Pollock (“Bunk’d”), con il primo episodio diretto dalla candidata agli Emmy Award Linda Mendoza (“Ugly Betty”, “Harlem”).

La serie è interpretata da Lily Brooks O’Briant (“The Big Show Show”, “The Tick”), Artyon Celestine (“Drama Club”, “Claws”) e Vanessa Carrasco (“Irreplaceable You”) con un cast corale che include Kevin Rahm (“Madam Secretary”, “Mad Men”), Mary Faber (“Parchi e attività ricreative”, “Kidding”), Aidan Wallace (“You”, “The Kids Are Alright”), Kunal Dudheker (“Better Things”, “Shang Chi”) e Maya Lynne Robinson (“The Connors”, “The Unicorn”).

Il primo episodio della serie

Ella McCaffrey (Lily Brooks O’Briant) e la sua amica Kai (Artyon Celestine) sono in piedi nell’acqua alta della loro piscina locale, completamente vestite, come parte del desiderio di Ella di superare le sue paure e non giocare più sul sicuro nella vita.

Ha buone ragioni per farlo; dopo un anno lontano da scuola per ricevure cure per il cancro si è finalmente ripresa al punto che ora è completamente guarita dalla malattia.

Ella è pronta per tornare il primo giorno della 2 media. Diversi membri della sua famiglia stanno reagendo in modi diversi. Il suo super prudente papà Carl (Kevin Rahm) non pensa che sia pronta per tornare indietro, le offre frullati di tè verde e semifreddi allo yogurt probiotico per pranzo.

Sua madre Joanne (Mary Faber) sembra essere un po’ meno stressata per il ritorno di Ella, ma ha dei problemi da affrontare. E suo fratello minore Grady (Aidan Wallace) è semplicemente felice che non gli verrà chiesto di lei tutto il tempo.

La Recensione

La serie creata dai produttori Jeff Hodsden e Tim Pollock, è fonte di ispirazione. Ella è una ragazza che ha giocato al sicuro per tutta la vita, ma convivere con il cancro e la consapevolezza che potrebbe tornare in qualsiasi momento, la sta portando ad abbracciare più avventura e casualità, qualcosa a cui tutti aspiriamo.

La serie unisce bene le storie e l’umorismo guidate dal personaggio, ma ci sono sicuramente molti drammi nella storia di Ella. Ella infatti si ritrova a combattere con la persona che era. Anche le storie collaterali sono interessanti.

Una bella serie per bambini e ragazzi, con almeno 8-9 anni, e da vedere in famiglia che si aggiunge al catalogo di Apple Tv+.

Guarda la serie in streaming su Apple Tv+

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Guarda altre notizie

The Mosquito Coast stagione 2 ora in streaming su Apple Tv+

Genshin Impact dal 7 dicembre sarà TUTTO IN ITALIANO!

Cos’è Hive Social? Tutto da sapere sull’alternativa a Twitter