Apple AppStore Tecnologia

L’aggiornamento killer di WhatsApp è appena stato rivelato: ecco cosa c’è di nuovo

L'aggiornamento killer di WhatsApp è appena stato rivelato: ecco cosa c'è di nuovo

Con l’aggiornamento di WhatsApp sono disponibili miglioramenti ai messaggi vocali per l’app di messaggistica WhatsApp

WhatsApp sta espandendo il suo set di funzionalità in grande stile. E mentre molte persone utilizzano l’app di proprietà di Facebook per inviare messaggi di testo avanti e indietro, l’ultima aggiunta si rivolge a coloro che creano e inviano messaggi vocali tramite Whatsapp.

Nello specifico, WhatsApp aggiungerà un pulsante di revisione che ti permetterà di ascoltare il messaggio vocale che hai registrato prima di inviarlo.

Questo è secondo WABetaInfo, che riferisce che la funzione non è ancora disponibile per il pubblico.

WhatsApp ha già offerto una funzionalità del genere, ma rileva che è piuttosto difficile da usare poiché è stato necessario passare a diverse sezioni del messaggio vocale per esaminarlo.

L’aggiornamento di WhatsApp aggiungerà invece un pulsante di revisione che ti permetterà di decidere se scartare il messaggio o inviarlo.

Quest’ultima funzione fa seguito a un precedente miglioramento dei messaggi vocali in WhatsApp che impedisce agli utenti di regolare la velocità di riproduzione durante l’ascolto dei messaggi ricevuti.

Quella funzionalità è apparentemente con beta tester.

Non esiste ancora alcun tipo di data di rilascio per la funzione,
ma è probabile che arriverà per gli utenti su iOS e Android nel prossimo futuro.

Dato che è stato un po’ un azzardo su come suonava un messaggio vocale in passato per gli utenti di WhatsApp che dipendono da questo tipo di messaggistica, è un vantaggio per chiunque invii molti messaggi vocali ai propri amici WhatsApp.

Essere in grado di determinare se c’è una sorta di feedback, voce interrotta o altro che renderà più semplice la comunicazione per gli utenti.

WhatsApp non ha ancora rivelato alcun piano futuro per l’opzione,
ma quando introduce funzionalità come questa, puoi scommettere
che probabilmente ce ne sono altre che non sono lontane.

Dovremo aspettare e vedere cosa sta ancora arrivando in cantiere quando questa funzione sarà finalmente disponibile per essere testata da tutti.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Gmail aggiorna la funzione Smart Compose

Disponibile il nuovo aggiornamento di Genshin Impact Versione 1.2 – The Chalk Prince and the Dragon

Il prossimo iPhone potrebbe essere dual-SIM

Lascia un commento