Le novità “Da Facebook” con amore

Perché è importante: non tutti sono consapevoli del fatto che Facebook possiede Instagram e WhatsApp. D’altra parte, ciò che potrebbe essere più ovvio per gli utenti è che il nome di Facebook è stato legato a una serie di scandali sulla privacy nella storia recente.

Poiché la società è sempre più sotto la lente dei regolatori, una mossa per legare il suo nome un po’ offuscato ad alcune delle sue acquisizioni più grandi e di maggior successo dipingerà solo un quadro più chiaro del tipo di controllo che ha sulle nostre vite online.
Quando Facebook rivelò i suoi sforzi per unificare l’infrastruttura di base di WhatsApp , Instagram e Messenger , tutti sospirarono e accettarono collettivamente che almeno avremmo ottenuto una crittografia end-to-end su tutti loro, che era attesa da tempo.

Facebook sta ora facendo il passo successivo e appone il proprio nome su entrambe le app per assicurarsi di avere due delle più grandi app di social media.

Le informazioni riportano che i dipendenti di Facebook hanno recentemente ricevuto un promemoria sulle modifiche, che evidenziano il modo in cui l’azienda vuole promuovere le sue acquisizioni.

Le due app verranno ribattezzate “Instagram da Facebook” e “WhatsApp da Facebook” su Google Play e sull’App Store di Apple. È simile all’app Workplace dell’azienda e rispecchia il rebranding che ha fatto con Oculus. Per ora, però, sarai felice di sapere che le icone della schermata principale non recheranno gli stessi titoli.

Un rappresentante di Facebook ha dichiarato a The Information “Vogliamo essere più chiari sui prodotti e servizi che fanno parte di Facebook”.

A seguito di una vasta gamma di violazioni, scandali sulla privacy dei dati, il CEO Mark Zuckerberg ha promesso alla sua azienda di concentrarsi sulla privacy di tutti i servizi. Quello che non sappiamo è esattamente come intende mantenere gli utenti, in particolare i giovani che sembrano andarsene a frotte.

La mossa segnala anche che il colosso dei social media sta per allineare ulteriormente Instagram e WhatsApp, che finora hanno funzionato in qualche modo in modo indipendente con gli obiettivi generali della loro casa madre. Secondo quanto riferito, il promemoria di rebranding ha sorpreso molti dipendenti e li ha lasciati confusi, e arriva proprio mentre FTC si sta preparando ad immergersi profondamente nelle pratiche di acquisizione dell’azienda per vedere se si avvicina sistematicamente alle startup per assicurarsi che non diventino mai una minaccia per il mercato dominante di Facebook posizione.

Per mettere le cose in un ulteriore contesto, i fondatori di WhatsApp e Instagram hanno lasciato le loro posizioni chiave proprio perché si sono scontrati con i valori e gli obiettivi di Facebook e uno di loro ha continuato a creare Signal , un’app che si concentra sulla messaggistica crittografata.

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


Leave A Reply

Navigate