Tecnologia

Le reti 3G verranno disattivate nel 2022: che impatto avrà su di te

Le reti 3G verranno disattivate nel 2022: che impatto avrà su di te

Il 3G sta per fare il suo ultimo inchino. Lo standard di rete wireless che ha inaugurato l’era degli smartphone verrà chiuso nel 2022, poiché i gestori cercano di sviluppare tecnologie più attuali.

Ciò significa che i dispositivi che fanno ancora affidamento sul 3G, dagli smartphone ai tablet ai sistemi di allarme, non saranno più in grado di connettersi una volta che i gestori avranno staccato la spina dal 3G.

Ma la buona notizia è che questa chiusura è arrivata da molto tempo, dando ai vettori e ai produttori di dispositivi tutto il tempo per garantire una transizione graduale.

Tutti i principali operatori wireless stanno pianificando di chiudere le loro reti 3G nel 2022, anche se alcuni operatori stanno spegnendo prima di altri.

Perché gli operatori stanno chiudendo le loro reti?

È possibile ottenere efficienze non utilizzando tre reti diverse. Ma, in realtà, si tratta di spettro.

In altre parole, la connettività 3G utilizza parti dello spettro wireless. Se i vettori non devono più supportare le loro reti 3G obsolete, possono riassegnare quello spettro ad altre forme di connettività.

Ci sono un paio di motivi per cui i gestori sono pronti a staccare la spina dal 3G, e il primo si riduce al progresso. Le reti commerciali 4G sono state attivate per la prima volta nel 2019 e il 5G è seguito un decennio dopo. Aggiungi il 3G e ci sono molte reti diverse da mantenere in funzione.

Il 3G utilizza lo spettro a banda bassa e media per mantenere i dispositivi connessi. Questo è un bene immobile particolarmente prezioso, poiché quello spettro può percorrere distanze maggiori rispetto allo spettro a banda alta. Questa è stata un’area in cui il 5G non è stato all’altezza, quindi è probabile che i vettori utilizzino lo spettro 3G liberato per migliorare la portata delle loro reti 5G in crescita.

Quali telefoni saranno interessati dalla chiusura del 3G?

La maggior parte dei telefoni rilasciati negli ultimi anni funzionerà bene anche dopo la scomparsa delle reti 3G. La chiave è avere un telefono che supporti il ​​voice over LTE, che coprirebbe sicuramente qualsiasi telefono rilasciato di recente poiché questo è stato lo standard per un po’.

DISPOSITIVI INTERESSATI DALLO SPEGNIMENTO DEL 3G

  • iPhone 5 – 5s – 5c
  • Samsung Galaxy S4
  • Samsung Galaxy S III
  • iPad 2

Tuttavia, sebbene il numero di telefoni interessati non sia elevato, non è una cifra insignificante. Menezes ha citato una cifra di AT&T a settembre in cui il vettore ha affermato che il 2,7% dei suoi clienti sarebbe stato colpito dalla chiusura del 3G. Con oltre 195 milioni di clienti alla fine di settembre, ciò si tradurrebbe in circa 5 milioni di persone.

L’impatto maggiore potrebbe essere sulle famiglie a basso reddito che non hanno i mezzi per passare a nuovi telefoni in un attimo.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

La soluzione temporanea di OnePlus per il problema del tocco fantasma

ASUS presenta i nuovi VivoBook basati su processori Intel di decima generazione

Lionsgate sta valutando la vendita di Starz

Leonardo Playblog.it

1 commento

ChiSho13 Holounia 04/08/2022 at 12:14 pm

Sono più interessato a come mettere in sicurezza la mia casa perché ci sono stati molti furti e scassi.

Reply

Lascia un commento