Netflix News

Love and Anarchy stagione 2 il finale e la storia tra Sofie e Max

love and anarchy stagione 2 netflix finale

Love and Anarchy stagione 2 di Netflix: il finale. La storia tra Sofie e Max continua nella nuova stagione anche se la situazione è ben diversa.

Nella seconda stagione di “Love & Anarchy”, Sofie affronta una nuova opportunità di lavoro nel bel mezzo di una crisi aziendale. Questo la porta così a prendere decisioni brusche e forse non del tutto le migliori. In ansia, per cercare di eccellere allo stesso tempo nel suo nuovo lavoro e affrontare alcuni momenti bui della sua vita.

*attenzione spoiler*

Il riassunto della stagione 2 di Love and Anarchy

Sofie coglie subito appena le viene posta l’opportunità la sua nuova posizione nella casa editrice Lund & Lagerstedt, dopo il suo divorzio con Johan. Il divorzio infatti non le è d’aiuto, soprattutto per la figura ingombrante del marito.

La vediamo acquistare un nuovo appartamento e condividere la custodia dei suoi figli.

La stagione introduce anche le dinamiche relazionali di Sofie e Max. La passione tra i due è sempre ai massimi livelli: li vediamo diventare intimi nel bagno di un centro commerciale mentre la gente aspetta fuori.

Max è alla ricerca di un nuovo posto dove vivere e si confida con Sofie. Allo stesso tempo Sofie ha trovato un piccolo appartamento, che a malapena si adatta ai suoi figli, dopo aver divorziato dal marito.

Un altro grande passo che ha fatto è lasciare il suo lavoro di consulenza presso Lund & Lagerstedt, ma non sembra riuscire a trovare altre opportunità.

La casa editrice Lund & Lagerstedt e il suo futuro

La Lund & Lagerstedt continua a faticare nell’essere un editore di libri in un mondo che si va via via digitalizzando e in cui si vendono sempre meno libri.

Sofie si ferma a Lund & Lagerstedt per incontrare Max a pranzo, dove si osserva Caroline che osserva Max. Deviando dai piani di Sofie, Denise la trascina a un importante incontro con Ronny e Friedrich per spostare i loro affari più su audiolibri e podcast.

Il vecchio Friedrich suggerisce eventi di lettura di Proust di persona mentre Sofie suggerisce che hanno bisogno di un nuovo investitore in ogni caso.

Tutti sono felici di avere la sua opinione qui mentre risolve l’argomento dei libri contro i media digitali e propone una soluzione fattibile. Nel corso della seconda stagione vediamo poi come va a finire.

Il finale della stagione 2 di Love & Anarchy spiegato

Mentre suo padre è in giro per trasudare il suo attivismo, Sofie riesce a trovare un investitore, che è anche un suo amico: Johan. L’investitore esorta Sofie a diventare l’amministratore delegato dell’azienda al posto di Ronny.

L’incompetenza di Ronny mostra che non è in grado di licenziare Friedrich e finisce per dargli la sua etichetta. Il nuovo investitore fa anche di Ronny il nuovo direttore letterario, anche se le sue lacune sono lampanti.

In questo modo, Sofie non deve accettare altri lavori saltuari perché ne ottiene uno migliore nell’azienda che aveva lasciato. Si tratta di un importante ritorno.

A sorpresa vediamo come l’etichetta di Friedrich ottiene la sua prima autrice, Vivianne Ivarsen, mentre sia Friedrich che Denise iniziano una relazione complicata con lei.

La famiglia di Sofie

I figli di Sofie vengono portati dal suo ex marito Johan nella nuova casa di Sofie: ma lui non è davvero contento della sistemazione, inadeguata per tenere i due figli costretti a condividere la stessa stanza.

Più tardi arriva senza preavviso Max a casa di Sofie per congratularsi con lei del nuovo lavoro, non sapendo che i suoi figli sono lì, ma lei lo invita a rimanere a cena (solo) come “collega”.

La serata sembra che proceda bene. Ma durante la cena, Sofie riceve una notizia che la sconvolge: il padre costantemente depresso Lars si è suicidato. Lì per lì non reagisce e fa andare via Max, senza spiegazioni.

La notizia del suicidio di suo padre sorprende Sofie, che inizia subito a pensare alle cose di cui voleva discutere con lui.

Per tutta la stagione vediamo Sofie portare il peso nel suo cuore che colpisce sia la sua vita personale che quella professionale.

Mentre Johan va nel suo ufficio per confortarla e assicurarsi che non parli a nessuno della morte di suo padre (e di come è morto), Max se ne accorge e continua a chiedere a Sofie del suo comportamento.

Sofie, ancora elaborando la morte di suo padre e dovendo mentire a tutti dicendo che è morto per infarto e non per malattia mentale, lascia Max sul posto.

Le allucinazione del padre – il finale della stagione 2 di Love & Anarchy

Da quando ha appreso la notizia, Sofie ha allucinazioni a suo padre ovunque vada. Cerca di affogare le sue visioni con l’aiuto degli appuntamenti online.

Nel frattempo tutti vogliono sbarazzarsi di Friedrich, che sceglie Vivianne Ivarsen come sua prima autrice. L’ultima conversazione di Vivianne è casualmente con Denise, che è scappata dal suo vero io.

Denise non è sicura della sua identità, ma alla fine la presenza di Vivianne nella sua vita la aiuta ad accettare la sua vera sé.

Nel frattempo, Sofie si rende conto dei suoi errori con Max mentre cerca di risolvere il suo trauma riguardante la morte di suo padre. Sofie si rivolge a Max, dopo aver fatto pace nella sua mente riguardo al suo dolore. Max le dice che è stanco di essere preso in giro.

Sorge allora la domanda se lei lo accetterebbe pubblicamente o meno. Max la sfida a fare qualcosa per lui fuori dall’ordinario per dimostrare la sua serietà nei suoi confronti.

Le scene finali ci fanno vedere Sofie che come una vera anarchica, e anche in memoria del padre morto, alza la voce contro i suoi stessi investitori e fa un cartello simile a quello che faceva suo padre mentre protestava.

Il finale della stagione 2 di Love and Anarchy

Il cartello non è solo un omaggio al suo defunto padre, ma si attiene anche alle ideologie in cui crede Max, che lo portano a perdonarla.

La scena finale vede Sofie e Max che si baciano davanti al mondo intero, senza preoccuparsi di cosa penserà la società della loro differenza di età.

Si tratta di un bel finale di stagione che potrebbe anche essere la conclusione di Love & Anarchy. Però non è detto Netflix non ha ancora confermato se invece la serie continuerà con una terza stagione.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Tutte le novità in arrivo su Netflix nel 2022

playblog.it

Dion guarda ora la stagione 2 su Netflix

playblog.it

Tutte le novità di settembre in streaming su Netlix

1 commento

Love & Anarchy stagione 3 in arrivo su Netflix? - PlayBlog.it 11/07/2022 at 11:39 am

[…] Love and Anarchy stagione 2 il finale e la storia tra Sofie e Max […]

Reply

Lascia un commento