Netflix News

Netflix ha un percorso chiaro per raddoppiare gli abbonati entro il 2025

Netflix ha un percorso chiaro per raddoppiare gli abbonati entro il 2025

Il percorso per raddoppiare gli abbonati entro il 2025. Forse più di qualsiasi altra azienda, gli investitori giudicano Netflix successo o il fallimento per la sua crescita degli abbonati.

Nell’ultimo trimestre, la società ha registrato oltre 158 milioni di account in tutto il mondo e ha dichiarato che prevede di chiudere l’anno con circa 166 milioni di abbonati.

Mentre la sua crescita interna sta rallentando, la crescita più impressionante di Netflix è arrivata da locali internazionali, che sono cresciuti del 33% anno su anno a quasi 98 milioni.

Rimane una significativa opportunità globale non sfruttata che Netflix sta appena iniziando a raccogliere, e almeno un analista ritiene che la strategia dell’azienda consentirà a Netflix di raddoppiare i suoi abbonati entro i prossimi cinque anni.

Netflix può vantare un vasto mercato internazionale per raddoppiare gli abbonati entro il 2025

L’analista di Stifel Scott Devitt è diventato sempre più ottimista su Netflix da quando la società ha diffuso i suoi dati regionali in tutto il mondo il mese scorso.

Crede che Netflix abbia già intrapreso un percorso che aumenterà la sua penetrazione in importanti aree geografiche. Vale a dire EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) e le regioni dell’Asia del Pacifico – raddoppiando infine la sua base di abbonati.

Secondo le stime di Devitt, Netflix ha raggiunto un tasso di penetrazione del 55% in Nord America e del 39% in America Latina, i mercati più maturi dell’azienda. Allo stesso tempo, esiste un’opportunità significativa nell’EMEA e nell’Asia del Pacifico, dove Netflix ha raggiunto una penetrazione del mercato rispettivamente del 19% e dell’11%.

L’investimento di contenuto originale è il driver

Netflix ha speso soldi a palate per sviluppare la programmazione interna, spendendo circa $ 15 miliardi in contenuti originali nel 2019.

Ciò include un pesante investimento in contenuti non in lingua inglese, con 300 titoli che debutteranno nel solo 2019. Devitt stima che dal 2017 Netflix abbia pubblicato 340 titoli originali in lingua straniera nei paesi EMEA, 195 in Asia Pacifico e 191 in America Latina. Nel complesso, la società ha sviluppato la programmazione in 29 lingue straniere lo scorso anno, oltre ai suoi originali in lingua inglese.

Insieme, i paesi EMEA, America Latina e Asia Pacifico rappresentano un’opportunità di mercato di circa 600 milioni di famiglie per Netflix. Se il gigante dello streaming dovesse raggiungere tassi di penetrazione del 62% in Nord America, 53% in America Latina, 41% in EMEA e 25% in Asia Pacifico, la società potrebbe raggiungere 313 milioni di abbonati entro il 2025.

Anche se la concorrenza aumenta, Netflix ha un vantaggio pluriennale e una serie di programmi di lingua straniera già in atto, con altri in cantiere. Se il successo dell’azienda in America Latina è indicativo, Netflix potrebbe raggiungere questi elevati parametri di riferimento. Rimanete sintonizzati.

Guarda subito le novità su Netflix

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

Scarica la nostra App

app per iphone ios App Netflix news app per android

Related posts

Dal 1 aprile possiamo vedere Arancia meccanica su netflix

Leonardo Playblog.it

Homeland – Stagione 5 – Serie TV

Su Netflix arriva il film Genitori in trappola

Mattia PlayBlog.it

Lascia un commento