Android

Pixel 4 porta finalmente la sicurezza nei telefoni Android al livello di iPhone

Pixel 4 porta finalmente la sicurezza nei telefoni Android al livello di iPhone. Con un battito di ciglia, Pixel 4 Google ha realizzato qualcosa che nessun altro importante produttore di telefoni Android ha.

Alla fine ha raggiunto Face ID di iPhone – una funzione di sblocco biometrico che Apple ha reso popolare due anni fa – per sbloccare il telefono e acquistare cose con una scansione del tuo viso.

Ora che esiste una versione sicura nei telefoni Android , lo sblocco facciale sarà la caratteristica killer che ogni utente Android vorrà.

La funzione di sblocco facciale sui telefoni Android esiste da anni, ma soprattutto per comodità che è stata abbastanza fragile da ingannare con le foto. Il processo più rigoroso di Face ID ha significato che era abbastanza sicuro per le transazioni.

Alcuni telefoni Huawei, come Huawei Mate 30 Pro, utilizzano la stessa tecnologia di Apple per sbloccare il telefono, ma non supportano i pagamenti mobili. Quest’anno, Samsung non ha più integrato la scansione dell’iride . Ciò ha lasciato Apple come l’unico vero giocatore.

Con i consumatori più consapevoli del valore della loro privacy , essere in grado di offrire lo sblocco facciale sicuro è potenzialmente ancora più conveniente rispetto alla scansione dell’impronta digitale o all’inserimento di un codice PIN.

Colmare il divario con Face ID offre inoltre a Google un vantaggio su Samsung , LG , Huawei e tutto il resto in un momento in cui Google può vendere i suoi telefoni attraverso tutti i principali operatori statunitensi.

Ma soprattutto, l’adozione da parte di Pixel 4 di questa versione sicura di sblocco facciale potrebbe avere effetti a catena in tutto il resto del mondo Android.

Se Google ripiega il progetto per questa versione protetta di sblocco facciale nel sistema operativo Android, garantirà quasi ogni telefono di fascia media e premium che utilizzerà la funzionalità, poiché circa il 90% di tutti gli smartphone funzionano sulla piattaforma.

Perché lo sblocco facciale è importante

La scansione facciale, insieme alla scansione delle impronte digitali, è uno dei pochi metodi biometricamente sicuri per verificare la tua identità. Su un telefono, è pensato per essere un’alternativa veloce, conveniente e principalmente a mani libere ai lettori di impronte digitali. L’uso dello sblocco facciale invece di un lettore di impronte digitali può impedirti di armeggiare sul retro o sul lato del telefono per sbloccarlo.

I sostenitori dello sblocco facciale affermano anche che è più sicuro dei lettori di impronte digitali e più difficile da ingannare.

Ha il potere di autenticare la compilazione automatica della password oltre ai pagamenti mobili.

La tecnologia funziona analizzando le tue funzionalità e creando un’immagine memorizzata che il telefono confronta con il tuo viso ogni volta che tenti di sbloccare il dispositivo. Versioni meno sicure creano immagini ottiche con la fotocamera, che sono abbastanza facili da ingannare con foto, maschere ecc.

Apple e ora Google utilizza un sensore a infrarossi per proiettare decine di migliaia di punti sul tuo viso.

Questo crea una mappa di profondità 3D con molti più dati su lunghezza, forma e larghezza delle tue caratteristiche uniche.

Mentre l’iPhone richiede di scorrere verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo per completare lo sblocco del telefono (dopo aver verificato la tua identità), Pixel 4 utilizza Motion Sense, una raccolta di funzionalità di rilevamento del movimento che sono guidate dal radar per riconoscere quando stai raggiungendo il tuo dispositivo.

Usare i gesti e dare un’occhiata per sbloccare il telefono dovrebbe essere più veloce che scorrerlo, almeno secondo Google. Questo è qualcosa che testeremo presto.

Perché solo adesso portare Android al livello di iPhone?

Non è chiaro il motivo per cui la concorrenza Android è rimasta così indietro quando si tratta di sbloccare il viso davvero sicuro.

Qualcomm ha fornito il supporto per un proiettore da 50.000 punti nel suo chipset Snapdragon 845 nel 2017.

Ma i concorrenti sono stati lenti ad adottare la tecnologia.

Forse ad alcuni di questi produttori di dispositivi mancava la tecnologia o i team software per rendere la funzionalità abbastanza sicura, come ha fatto ora Google.

In ogni caso, l’opportunità di Google di innovare sull’hardware abbinando i gesti di Motion Sense al meccanismo di sblocco del viso non è solo un modo atteso da tempo per il marchio di flettere il suo muscolo tecnico.

E non è solo un modo per i telefoni Pixel di correre avanti. A causa delle considerevoli risorse e portata di Google, il suo progetto di sblocco facciale sui telefoni Android ha il potenziale per spingere ulteriormente la biometria nel futuro e portare Android al livello di iPhone.

Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix        Prime Video        Offerte

Seguici su FacebookTwitterPinterest
Seguici su Telegram: Netflix, Offerte Amazon Prime, Prime Video

POST CORRELATI

10 milioni di utenti Android hanno installato una app Samsung falsa

Nuovo aggiornamento stabile di Xiaomi MIUI 12

Galaxy X: il telefono pieghevole Samsung deve imparare da ZTE, gli errori di FlexPai

Lascia un commento