Tecnologia

Prestazioni identiche confermate per iPhone XR ed iPhone XS

iPhone XR Prestazioni identiche confermate per iPhone XR ed iPhone XS Il confronto davvero interessante, tuttavia, è con l'iPhone 7 Plus

Con l’ iPhone XR contenente lo stesso chip A12 Bionic dell’iPhone XS , ci aspettavamo che offrisse prestazioni identiche e questo è stato confermato. Macworld ha riportato i risultati trovati dai benchmark iPhone XR.

L’iPhone XR offre gli stessi miglioramenti prestazionali rispetto all’iPhone X dello scorso anno come i suoi fratelli più costosi.

L’iPhone XR è perfettamente in linea con XS e XS Max, facilmente entro un margine di errore di un paio di punti percentuali. Questo rende il 13 percento più veloce nelle prestazioni single-core rispetto a quello di mille dollari dello scorso anno. Con circa il 10 percento più veloce nelle prestazioni multi-core.

Nel benchmark Compute basato su GPU (che utilizza l’API Metal), le prestazioni sono circa il 40% più veloci.

In effetti, in uno dei benchmark XR dell’iPhone – un test della GPU – l’iPhone XR è uscito in cima, probabilmente a causa del minor numero di pixel da spingere.

L’iPhone XR ha un punteggio migliore nel test GPU rispetto a XS o XS Max .

Ciò è probabilmente dovuto alla minore risoluzione del display dell’iPhone XR. I test grafici qui vengono visualizzati sullo schermo e non a una risoluzione fissa o off-screen. La GPU di A12 Bionic offrirà frame rate più veloci su XR perché deve rendere circa l’85 percento in più di pixel sull’XS e il 125 percento in più su XS Max.

Prestazioni identiche confermate per iPhone XR ed iPhone XS
Il confronto davvero interessante, tuttavia, è con l'iPhone 7 Plus

Il confronto davvero interessante, tuttavia, è con l’iPhone 7 Plus.

Hanno quasi le stesse dimensioni delle batterie – la batteria dell’iPhone 7 Plus è 2900mAh – ed entrambi hanno schermi LCD con un’area totale simile. Il display dell’iPhone XR ha un’area totale di circa 90 centimetri quadrati, l’iPhone 7 Plus di circa 83 centimetri quadrati, circa il 7 percento più piccolo. Tuttavia, l‘iPhone XR, con il suo display leggermente più grande e la stessa batteria, è durato circa un’ora e 45 minuti in più in questo test.

Si tratta di un miglioramento del 45 percento circa della durata della batteria con un display leggermente più grande e una capacità della batteria simile. Che miglioramento impressionante in soli due anni!

È improbabile che i benchmark di iPhone XR siano il fattore decisivo per molti acquirenti – questo sarà il nuovo linguaggio di design a un prezzo significativamente inferiore rispetto ai modelli di punta – ma è certamente positivo sapere che la pratica corrisponde alla teoria quando si tratta di prestazioni.

I test sulla velocità delle app hanno mostrato che l’iPhone XR era alla pari con il Note 9. di Samsung.

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

POST CORRELATI

Instagram sta sperimentando la monetizzazione di IGTV

L’ultimo monitor OLED di LG ha una frequenza di aggiornamento di 240 Hz

Leonardo Playblog.it

Lenovo aggiorna la linea IdeaPad a prezzi accessibili

Lascia un commento