Tecnologia

Sharp sta facendo uno smartphone a doppia tacca per tutte le teste di tacca fustigate là fuori

Nella guerra di tacche e cornici, Sharp è sbarcato saldamente su Team Notch con il suo imminente Aquos R2 Compact smartphone a doppia tacca. Sì, i tuoi occhi non ti ingannano. Quello è un telefono con due tacche.

Il design è un aggiornamento di Aquos R Compact dello scorso anno, che, con la sua minuscola fotocamera e la cornice sottile per la rilevazione delle impronte digitali nella parte inferiore, non era una bellezza della sfera dello smartphone. Questa volta, Sharp si sta liberando completamente delle cornici e sta mettendo il sensore delle impronte digitali in una posizione di fondo. Però, se ci pensi davvero, Sharp non è mai stato un fan dei castelli – ricorda la bellezza per lo più senza cornice che è stata Aquos Crystal nel 2014?

Sharp smartphone a doppia tacca per tutte le teste di tacca fustigate là fuori

Questo è uno dei primi smartphone dual-notch che abbiamo visto, almeno intenzionalmente. Qualche settimana fa, un bug ha dato ad alcuni utenti di Pixel 3 XL un ulteriore aiuto per le tacche . Ma se sei preoccupato che Sharp possa innescare una tendenza a tre livelli, Google ti sostiene. Esiste un limite rigoroso di due notch per i telefoni Android.

Che tu ami, odi o ti senta completamente a mio agio nel design a doppia tacca, l’R2 Compact sta facendo il pieno di budella impressionanti nella sua minuta cornice. Ha un chip Snapdragon 845 con 4 GB di RAM, un display LCD IGZO 2280-by-1080 da 5,2 pollici e funziona con Android 9 Pie. Ha anche una fotocamera da 22,6 megapixel, una batteria da 2.500 mAh e un peso relativamente leggero di 4,8 once. Il telefono è previsto per il rilascio a gennaio , ma non ci sono ancora dettagli se (o quando) vedremo queste doppie tacche negli Stati Uniti


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Related posts

Samsung Smart Home apre le porte al MediaWorld Tech Village di Milano

Leonardo Playblog.it

Facebook Watch riassume i punteggi di ogni partita

Intel svela ufficialmente Core i9 9900K, soprannominato “La migliore CPU di gioco al mondo”

Lascia un commento