Netflix Serie TV

Siete pronti per la Stagione 3 della serie You in arrivo domani su Netflix?

Siete pronti per la Stagione 3 della serie You in arrivo domani su Netflix?

You Stagione 3: Basato sull’omonimo romanzo best-seller di Caroline Kepnes, “What would you do for love?” Quando un brillante gestore di una libreria incontra un aspirante scrittore, la sua risposta diventa chiara: qualsiasi cosa.

Usando Internet e i social media come strumenti per raccogliere i dettagli più intimi e avvicinarsi a lei, una cotta affascinante e imbarazzante diventa rapidamente un’ossessione mentre rimuove silenziosamente e strategicamente ogni ostacolo – e persona – sulla sua strada.

Appena sposati e con un bambino, nella terza stagione Joe e Love si trasferiscono nella comunità di Madre Linda nella California del Nord, dove sono circondati da privilegiati dell’high tech, mamme blogger moraliste e biohacker famosi su Instagram.

Joe si impegna a fondo nel suo nuovo ruolo di marito e padre, ma teme la letale impulsività di Love… per non parlare delle domande di cuore.

E se la vicina di casa fosse la donna dei suoi sogni?

Scappare da una gabbia nel seminterrato è una cosa, ma essere imprigionato in un matrimonio “perfetto” con una moglie che conosce tutti i tuoi trucchetti?

Quella sarà una fuga molto più complicata.

You – Stagione 3 | Trailer ufficiale | Netflix

Sono solo i simpatici, normali vicini di casa. La terza stagione di YOU è in arrivo il 15 ottobre, solo su Netflix.

Con: Penn Badgley, Victoria Pedretti, Elizabeth Lail
Creato da: Greg Berlanti, Sera Gamble

Guarda subito

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Finalmente arriva Secret City, stagione 2 su Netflix

Vediamo le ultime novità dalle riprese di Stranger Things 4 Netlfix

Il libro di Orange is the New Black: la vera storia

Lascia un commento