Apple AppStore Tecnologia

Snapchat sta ottenendo un clone di Among Us chiamato ReVamp

Snapchat sta ottenendo un clone di Among Us chiamato ReVamp

Zynga sta portando un gioco di inganno sociale chiamato ReVamp sulla piattaforma di giochi di Snapchat “presto”, ha annunciato lo sviluppatore.

ReVamp , chiaramente ispirato alla popolarità di giochi come Among Us , è un gioco multiplayer in tempo reale in cui i giocatori cercano di trovare il vampiro tra… di loro.

I giocatori in ReVamp “mirano a rivelare chi è il giocatore vampiro nel loro gruppo di amici mentre rinnovano le stanze di una vecchia villa”, dice la descrizione di Zynga.

Il gioco presenta anche il turno di votazione spesso controverso, in cui i giocatori decidono di rimuovere le persone che sospettano siano impostori, tranne che con ReVamp stanno trovando un vampiro in un gruppo di umani, al contrario di un alieno in un gruppo di “spacebeans”.

Questo è solo il terzo gioco che Zynga ha rilasciato per Snap Games, ma dato il successo virale di Among Us, sembra destinato a diventare popolare sulla piattaforma di giochi in crescita di Snap.

Snap ha introdotto per la prima volta Snap Games nella sua app Snapchat nel 2019, circa un mese dopo aver lanciato Bitmoji Party.

Da allora la società ha introdotto altri interessanti giochi multiplayer e ha collaborato con altri sviluppatori.

L’esperimento sembra finora riuscito: Snapchat ha raggiunto oltre 200 milioni di giocatori con i suoi giochi e mini-app e 30 milioni di giocatori giocano a Snap Games ogni mese.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

App Store aumenta i ricavi del 31% nell’ultimo trimestre

Samsung presenta Galaxy Book Go: massima produttività anche in movimento

Leonardo Playblog.it

iPhone SE sta arrivando a partire da 499 conferma e preordini da domani

Lascia un commento