Game PlayStation

Sonic the Hedgehog, le origini del mito

Una delle mascotte più riconoscibili al mondo è sicuramente Sonic the Hedgehog. L’ex designer di SEGA Hirokazu Yasuhara e l’artista Naoto Ohshima hanno finalmente svelato le origini del famoso porcospino blu.

In occasione della Game Developers Conference 2018, sono stati il gameplay designer Hirokazu Yasuhara e l’artista Naoto Ohshima a parlarne.

“Avevo pianificato un viaggio a New York”, ha spiegato in particolare Oshima. E, quindi, ne stavamo parlando con la compagnia, e loro dissero: “Sai una cosa, vogliamo decisamente vedere qualcosa come un anziano con dei grossi baffi. Ma vogliamo anche vedere qualcosa di spinoso come un porcospino, e poi vogliamo anche un cane.”

 

“Quindi li ho disegnati su una tavola e sono andato in mezzo a Central Park – è una storia vera – e li ho mostrati alla gente. Faccio un sondaggio e alla fine scopro che il porcospino è stato il più popolare dei tre”.
La ragione che sta invece dietro alla colorazione di Sonic, è da rimandare semplicemente al logo di SEGA, da sempre contraddistinto dal blu.

 

Play Blog

Con Play Blog rimani sempre aggiornato con News di Tecnologia, Apple, Android, Games. Troverai anche le ultime Serie TV, Film e Anime in uscita su Netflix.

Logo PlayBlog.it - Play Blog

Apple   –   Android   –   Tecnologia   –   Game   –   Netflix

PlayBlog seguici su Facebook

Appassionati di tecnologia come voi! Con la voglia di portarvi notizie sempre aggiornate su tutte le novità e anticipazioni.
Con PlayBlog.it sarà un piacere saltare da una notizia all’altra.

POST CORRELATI

Guida: Come giocare a Magicka Wizard Wars – 2018

Rivelata la data della demo di Monster Hunter Rise per Nintendo Switch

Il gioco perfetto per agosto su PC è Dead Cells

Lascia un commento