Netflix News

Squid Game vs Alice in Borderland: qual è la migliore?

squid game vs alice in borderland netflix

Dopo il successo di Squid Game in tanti stanno riscoprendo la serie Alice in Borderland, ma qualI sono le differenze tra le due: Squid Game vs Alice in Borderland.

La serie Squid Game ha conquistato, inaspettatamente, le classifiche dei programmi più visti di Netflix. E lo show sta conducendo anche un’altra battaglia dividendo il pubblico tra coloro che ritengono la serie Squid Game migliore di Alice in Borderland.

Entrambe le serie drammatiche del mistero presentano premesse simili. Da una parte abbiamo il successo coreano di quest’anno Squid Game che segue un gruppo di estranei che competono in giochi mortali per bambini per un importante premio in denaro.

Dall’altra la serie giapponese del 2020 Alice in Borderland che segue un gruppo di amici giocatori che competono in giochi in una versione vuota di Tokyo per rimanere in vita.

Entrambe le serie Netflix Original hanno visto crescere in poco tempo gruppi di fan online. Sebbene ci siano molte sovrapposizioni, i fan hanno iniziato un dibattito su quale sia la migliore serie tra le due.

Alice in Borderland – la serie giapponese del 2020

Scritta e diretta da Shinsuke, la serie si basa sulla grafica originale dello stesso titolo di Haro Aso. La serie Alice in Borderland è stata presentata in anteprima su Netflix nel dicembre 2020.

In Alice in Borderland, l’ossessionato dai videogiochi Ryōhei Arisu (interpretato da Kento Yamazaki) finisce in qualche modo nel misterioso Borderland dove le persone sono costrette a giocare a giochi pericolosi per avere i loro “visti” estesi, e finché i loro “visti” sono buoni , riescono a vivere.

A differenza di Seong Gi-hun (Lee Jung-Jae) di Squid Game, che sceglie di partecipare due volte ai giochi mortali in un’isola sconosciuta. Arisu e i suoi amici sono solo tre delle sfortunate persone che arrivano nella terra di confine e non hanno scelta fuggire mentre Gi-hun e gli altri concorrenti hanno la possibilità di uscire o tornare a patto che la maggioranza sia d’accordo.

Sebbene la serie giapponese sia stata in grado di accumulare visualizzazioni significative sul servizio di streaming, non ha ottenuto tanta attenzione e lode quanto il più recente Squid Game.

Però è facile confrontare i due spettacoli a causa della loro attenzione ai giochi di morte, ai membri del cast asiatico e alle scene emotive che hanno scioccato i fan di tutto il mondo.

Squid Game vs Alice in Borderland

Più di ogni altra cosa, i fan di Alice in Borderland sono semplicemente sconvolti dal fatto che Squid Game stia ricevendo molto più clamore rispetto all’altra serie.

Di recente, Netflix ha annunciato che lo spettacolo è persino sulla buona strada per detronizzare Bridgerton come la serie più popolare di tutti i tempi.

In effetti, lo spettacolo è così popolare che sta effettivamente intasando il traffico Internet in Corea, causando una causa contro Netflix. Dall’altra parte lo show ha riportato nuova luce alla serie Alice in Borderland

*Attenzione spoiler*

I Protagonisti a confronto: Squid Game vs Alice in Borderland

In Alice in Borderland, l’ossessionato dai videogiochi Ryōhei Arisu (interpretato da Kento Yamazaki) finisce in qualche modo nel misterioso Borderland dove le persone sono costrette a giocare a giochi pericolosi per avere i loro “visti” estesi, e finché i loro “visti” sono buoni , riescono a vivere.

Mentre Seong Gi-hun (Lee Jung-Jae) di Squid Game sceglie di partecipare due volte ai giochi mortali in un’isola sconosciuta, Arisu e i suoi amici sono solo tre delle sfortunate persone che arrivano nella terra di confine. I tre non hanno scelta, invece Gi-hun e gli altri concorrenti possono uscire o tornare a patto che la maggioranza sia d’accordo.

Essendo un appassionato giocatore, Arisu usa abilmente la sua logica profonda e il suo senso del gioco per risolvere i misteri e gli enigmi in modo che lui e i suoi amici possano completare e sopravvivere ai giochi. Ed è soddisfacente vedere come è in grado di trovare soluzioni con la sua intelligenza.

I Protagonisti a confronto

Mentre Gi-hun non ha l’abilità intellettuale che ha Arisu, il vantaggio di Squid Game è più legato agli spettatori. Il giocatore d’azzardo divorziato e persistente ha bisogno di soldi per ottenere la custodia di sua figlia ti ricorderà Howard Ratner di Adam Sandler da Uncut Gems.

Il suo personaggio è più imperfetto, più realistico rispetto ad Arisu anche se non è così simpatico.

Sebbene ogni protagonista sia interessante a modo suo, il protagonista di Squid Game ha avuto uno sviluppo del personaggio maggiore di Arisu, in gran parte grazie alla recitazione stellare di Lee Jung-Jae .

Anche Alice in Borderland ha avuto momenti emotivamente intensi che hanno evidenziato l’abilità di Yamazaki come attore. Ma spesso il suo personaggio a volte sembrava piatto, il che è tipico per un personaggio basato su una serie di anime o manga giapponesi. Su questo Squid Game sembra essere superiore.

Gli eventi tragici tra le due serie e il confronto tra di loro

Nella serie vediamo i partecipanti lottare per mantenersi in vita, da una parte lo fanno per soldi e per avere una chance di sistemare le loro vite, dall’altra abbiamo una lotta alla sopravvivenza.

Squid Game ci pone senz’altro davanti a tanti personaggi che hanno commesso errori nella loro vita e si trovano in situazioni disperate. Sono disposte a tutto, ma ciò che le anima è comunque il desiderio di poter sistemare le loro vite e ripartire.

Ad ogni gioco però le vediamo confrontarsi con la dura realtà che solo in pochi arriveranno alla fine. C’è chi tra il gruppo di disperati ormai ha poco da perdere. C’è chi invece consapevole che probabilmente non ce la farà spende le ultime energie per salvare i familiari che non potranno più rivedere.

In Alice in Borderland, un gruppo di amici si ritrova in un gioco mortale dal quale non si riesce ad uscire, e l’unico modo per continuare a vivere è continuare a giocare.

Le due serie sono un continuo conflitto tra sopravvivenza individuale e sopravvivenza del gruppo di cui si fa parte, delle persone che si sono conosciute e con cui si è stretto un legame. Ed è probabilmente per questo che hanno scosso e interessato il pubblico.

I giochi – Quale serie ha avuto giochi più emozionanti? Squid Game vs Alice in Borderland

Prendendo il nome dalle tradizionali carte da gioco, i giochi di Alice in Borderland utilizzano una tecnologia più avanzata e hanno ambienti più unici rispetto ai semplici giochi per bambini di Squid Game .

Lo scrittore/regista di Squid Game Hwang Dong-hyuk ha spiegato che il motivo per cui ha scelto deliberatamente i giochi per bambini è che sono facilmente riconoscibili e facili da capire. Questo consente di concentrarsi maggiormente sui personaggi che sulla spiegazione delle regole dei giochi.

C’è anche qualcosa di divertente nel modo in cui lo spettacolo trasforma i giochi dei bambini innocenti in qualcosa di terrificante.

In Red Light, Green Light, l’enorme robot è modellato su una ragazza dei libri di testo per bambini. Questo rende la scena ancora più scioccante poiché il divertimento dell’infanzia si trasforma in una disperata lotta per la sopravvivenza.

La configurazione simile a Fall Guys della maggior parte dei giochi sembra eccitante, ma due dei giochi ( Red Light, Green Light e Glass Bridge ) sono stati accusati di plagiare il film giapponese As the Gods Will .

Detto questo, i giochi di Alice in Borderland sono più originali e complessi. Nonostante le loro regole più sofisticate, la maggior parte di esse non è difficile da capire.

Ad esempio, il secondo gioco di Alice in Borderland , Five of Spades (che credo sia il miglior gioco della serie Netflix), si svolge in un complesso di appartamenti, e tutto ciò che i concorrenti devono fare è sopravvivere al killer tagger mentre prova a trovare i pulsanti per disattivare la bomba prima che scada il tempo.

C’è molta eccitazione e puoi vedere i talenti individuali dei personaggi chiave brillare in questo gioco poiché Arisu è in grado di usare il suo cervello per trovare la bomba mentre le abilità di parkour di Yuzuha Usagi le consentono di muoversi con facilità tra diversi livelli del complesso di appartamenti.

Giudizio sui Giochi delle due serie

Nel complesso, i giochi di Alice in Borderland hanno un’azione più intensa, enigmi e colpi di scena emozionanti che i giochi per bambini in Squid Game non possono offrire.

Il sesto e ultimo gioco chiamato Squid Game sembra un semplice gioco in cui due persone si uccidono a vicenda. Sembra che abbiano semplicemente forzato le regole effettive del gioco per farlo sembrare basato su un gioco per bambini.

Mentre aspettano l’inizio della partita successiva in un enorme magazzino, i concorrenti di Squid Game possono uccidersi a vicenda senza alcuna regola.

Alice in Borderland ha anche momenti simili in cui Arisu e i suoi amici raggiungono la spiaggia e trovano cadaveri. Ma i personaggi hanno anche più libertà di scegliere a quale gioco vogliono partecipare durante la notte, purché i loro “visti” non siano prossimi alla scadenza.

Il Bordeland è un mondo a sé, con la sua gerarchia di potere e la società stabilita a Beach. Si tratta di un luogo paradisiaco nel mezzo del mondo oscuro e distopico di Borderland fondato dal Cappellaio (Nobuaki Kaneko), Takeru Danma.

Anche il sistema di giochi di Alice in Borderland che premia i vincitori con le carte da gioco è più intrigante; Combinalo con i temi di Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Caroll e avrai un emozionante mistero di sopravvivenza che i giochi per bambini da soli non possono offrire. Quindi Alice nel Paese delle Meraviglie vince chiaramente questo.

Squid Game: la morte di Ji-yeong

Ci sono due eventi che in modo particolare hanno scosso il pubblico. In Squid Game vediamo la morte di Ji-yeong nell’episodio 6 che aveva appena stretto un legame con l’altra ragazza, mentre in Alice in Borderland assistiamo inaspettatamente a tre morti dei protagonisti principali che ci hanno introdotto nella storia.

Nonostante la scena di Squid Game emoziona, quella di Alice in Borderland è dirompente e inaspettata. E’ senz’altro strano perdere alcuni di quelli che sembravano i protagonisti della storia al terzo episodio.

La star di Squid Game Jung Ho-yeon ha discusso della scena che l’ha fatta piangere durante la lettura della sceneggiatura. Nel sesto episodio dello show, i concorrenti rimasti sono costretti a giocare con le biglie per eliminare il loro partner. Il personaggio di Jung, Sae-byeok, è accoppiato con Ji-yeong (Numero 240), interpretato da Lee Yoo-mi.

Sae-byeok e Ji-yeong

Mentre le altre coppie iniziano a giocare l’una contro l’altra, Sae-byeok e Ji-yeong usano invece la maggior parte del tempo per parlare delle loro vite, compreso il loro passato e i loro piani per il futuro.

Alla fine (e in modo straziante), Ji-yeong lascia vincere Sae-byeok, credendo che il suo partner abbia di più per cui vivere. Dice a Sae-byeok di riunirsi con sua madre e prendere suo fratello, oltre a recarsi sull’isola di Jeju.

Jung in un’intervista ha confessato di essersi emozionata quando è arrivata alla parte in cui la coppia si è aperta l’un l’altro. Ha spiegato: “La scena che mi ha fatto piangere è stata quando Ji-yeong e Sae-byeok stavano parlando tra loro.”

“Ho sentito che le battute stesse sono state scritte molto bene dal regista, e ho visto questa intervista in cui ha detto che immaginava questa scena come una con due persone che sono le più innocenti di tutti i concorrenti”.

Verdetto finale: Squid Game vs Alice in Borderland

Le trame delle due serie hanno emozionato il pubblico di Netflix. Tuttavia non sono del tutto confrontabili. Quale sia migliore solo il pubblico lo può decidere. Quello che è certo è che Squid Game ha saputo catturare inaspettatamente molto pubblico, cosa che invece Alice in Borderland non ci è riuscita. D’altre parte però la storia di Alice in Borderland ha ancora molto da raccontare.

Non ci resta che vedere come continueranno le seconde stagioni di entrambi gli show.

Amazon Prime Video

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Un colpo fatto ad arte: la grande rapina al museo una nuova miniserie su Netflix

playblog.it

L’attacco dei Giganti: il riassunto della stagione 3

Alessio PlayBlog.it

Malcolm & Marie disponibile da oggi solo su Netflix

playblog.it

Lascia un commento