Taglio al budget ai film di Netflix! Cosa c’è di vero?

Taglio al budget per i film originali prodotti da Netflix? Un recente rapporto di The Information avrebbe rivelato che all’interno di Netflix ci sono state molte discussioni interne per ridurre il budget di spesa per progetti di film di larga scala.

Queste considerazioni sono arrivate dopo il mega flop del film Triple Frontier. Nonostante l’investimento di Netflix, la base di abbonati ha accolto timidamente il film.

Tuttavia la notizia si scontra un po’ con tutti i recenti annunci di nuove produzioni di film che sono trapelate da varie fonti.

Infatti sembra che Netflix stia cercando di coinvolgere in qualunque modo sempre più le stelle del cinema di Hollywood per realizzare i propri contenuti originali.

Tra i vari ci sarebbe l’accordo in cui Ryan Murphy si è impegnato a dirigere il musical The Prom con Meryl Streep, Nicole Kidman, James Corden e Ariana Grande. Un cast davvero potente. Oppure l’accordo che vede George Clooney accettare di dirigere e recitare in Good Morning, Midnight.

Se ciò non bastasse Denzel Washington produrrà The Black Bottom di Ma Rainey. La commedia di August Wilson che vedrà la partecipazione di Viola Davis e Chadwick Boseman. E poi non ultimo l’annuncio del film Red Notice che sarà uno dei film con il budget più alto di sempre per Netflix. Il film porterà stelle uniche del cinema come Ryan Reynolds, Dwayne Johnson e Gal Gadot.

Dopo la pubblicazione di questo report, Netflix ha in qualche modo smentito la notizia.

Anche se Netflix non pubblica le proprie metriche interne sul successo o meno di una serie o di un film, un portavoce ha negato che ci sia stata una scelta di ridurre il budget. La discussione ha riguardato il semplice tentativo di essere più efficienti nella spesa.

“Non c’è stato alcun cambiamento nei nostri budget di contenuti, né alcun grande cambiamento nei cortometraggi dei progetti in cui stiamo investendo”.

Invece, Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix in una dichiarazione ha smentito l’insuccesso di Triple Frontier: “Siamo incredibilmente orgogliosi di Triple Frontier, uno dei nostri film originali più popolari. 63 milioni di famiglie di membri hanno guardato il film da quando è stato lanciato a marzo e non vediamo l’ora di lavorare su altri progetti con questo talentuoso cast, e con il produttore e sceneggiatore, regista J.C. Chandor.”

Va detto poi che accanto ad alcuni film deludenti ce ne sono altri che hanno avuto parecchio successo. Ad esempio il mistery drama Murder Mystery.

Quindi al momento sembra che il taglio al budget dei film Netflix non ci sarà. Netflix continuerà ad investire nella produzione di film Original, forse solo più oculatamente. Staremo a vedere..


Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix

Seguici su Facebook


Leave A Reply

Navigate