Tecnologia

Twitter: Gli utenti di iOS 9 non riceveranno aggiornamenti o correzioni di bug

Da tempo Apple è passata da iOS 9 e dai dispositivi che lo eseguono, e ora Twitter sta seguendo l’esempio.

Dopo anni di dispositivi di supporto come iPhone 4, 5 e 6 (e le loro varianti), il gigante della tecnologia li sta ufficialmente abbandonando dalla linea di dispositivi supportati, il che significa che gli utenti dei telefoni non riceveranno più aggiornamenti di funzionalità o correzioni di errori per l’app di Twitter. La versione più vecchia del sistema operativo supportato dalla società sarà iOS 10.

È sempre una decisione difficile per un’azienda tecnologica abbandonare i dispositivi più vecchi, ma di solito è una cosa nata per necessità. Impegnarsi a supportare hardware più vecchi può rendere più difficile per le aziende innovare e aggiungere nuove funzionalità per il resto dei loro utenti.

Per riferimento, l’iPhone 6 aveva un misero 1GB di RAM, mentre l’iPhone X di punta vanta 3GB di RAM. All’inizio questo potrebbe non sembrare una grande differenza, ma in uno smartphone conta ogni singolo risultato.

Le app sono spesso progettate per sfruttare appieno le più moderne tecnologie e può essere difficile per gli sviluppatori manipolare il supporto per più generazioni di hardware.

Per essere chiari, non sembra che Twitter stia bloccando completamente gli utenti di iOS 9 dall’accedere alla loro piattaforma.

Se possiedi un iPhone 6S o precedente, probabilmente sarai in grado di continuare a utilizzare l’app per il prossimo futuro; semplicemente non avrai accesso agli ultimi aggiornamenti finché non esegui l’upgrade del tuo dispositivo.

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

POST CORRELATI

Google Drive – Backup e sincronizzazione tra PC e cloud

r/place l’opera d’Arte interattiva globale spopola su Reddit

playblog.it

Prima degustazione enogastronomica virtuale, grazie al Cloud Computing di Microsoft

Lascia un commento