Tecnologia

Twitter sta testando Note, un nuovo formato che va oltre i 280 caratteri

Twitter sta testando Note, un nuovo formato che va oltre i 280 caratteri

Twitter sta provando un nuovo formato chiamato Note un longform che ti consentirà di andare ben oltre i 280 caratteri, il che significa che potresti non dover più trasmettere i tuoi aneddoti umoristici tramite thread di tweet numerati. La nuova funzionalità consente agli utenti di scrivere interi articoli direttamente sulla piattaforma dei social media e persino di includere foto, video, GIF e tweet.

“Dall’ascesa del Tweet di annuncio dello screenshot al boom delle newsletter, è diventata chiara una nuova realtà: le persone scrivevano molto altrove, e poi venivano su Twitter per condividere il loro lavoro e per la conversazione che circondava tutte quelle parole”, ha affermato Rembert Browne di Twitter in una delle prime note di Twitter .

“Con Twitter Notes, l’obiettivo è riempire quel pezzo mancante e aiutare gli scrittori a trovare qualsiasi tipo di successo desiderino”.

La funzione è attualmente in fase di test da una piccola selezione di scrittori con sede negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Ghana, con la durata del processo prevista per due mesi. Viene inoltre aggiunta una scheda Note ai profili Twitter di questi utenti, sotto la quale potrai vedere tutte le note pubblicate.

Con l’obiettivo di fornire agli utenti di Twitter maggiore flessibilità e controllo, l’editor rich-text di Notes consentirà agli scrittori di scrivere in grassetto, in corsivo e in altro modo formattare le loro parole. I titoli sono limitati a 100 caratteri, ma il corpo di una nota può raggiungere fino a 2.500 parole.

Il post su Twitter Note

Significativamente, gli utenti saranno anche in grado di modificare le proprie note dopo la
pubblicazione fin dall’inizio, il che è una notevole deviazione dalla posizione anti-modifica di Twitter.

Un’etichetta che segnala che la nota è stata modificata verrà aggiunta all’inizio dell’articolo
e Twitter ha affermato che richiede agli utenti che fanno parte del test corrente di “includere
aggiornamenti nelle loro note informando i lettori sulle modifiche apportate al Note in modo
coerente con le migliori pratiche per la modifica online dei contenuti pubblicati.”

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Il nuovo film d’animazione di Netflix “Il mostro dei mari” sbarca su Waze

playblog.it

YouTube: 6 trucchi di visualizzazione di video per la tua TV

Nuovo pannello laterale di Google Chrome segnalibri e elenco di lettura con la nuova interfaccia utente

playblog.it

Lascia un commento