Tecnologia

WhatsApp lancia l’app nativa per Windows in arrivo anche per macOS

WhatsApp lancia l'app nativa per Windows in arrivo anche per macOS

WhatsApp ha lanciato un’app completamente nuova per gli utenti Windows. Questa volta, invece di utilizzare la vecchia tecnologia Electron (che è basata sul Web), l’app è stata completamente ricostruita utilizzando tecnologie Windows native, il che dovrebbe comportare prestazioni complessive migliori.

Il nuovo WhatsApp per Windows era precedentemente disponibile come app beta e ora è finalmente disponibile per tutti gli utenti. Come dettagliato da WhatsApp in un post sul blog, la nuova app arriva a sostituire il vecchio WhatsApp Desktop con una nuova esperienza nativa. Dato che ora funziona in modo nativo, l’app è diventata più affidabile e veloce.

Inoltre, l’app WhatsApp nativa ha alcuni altri vantaggi rispetto al suo predecessore. Ad esempio, gli utenti ora possono inviare e ricevere messaggi anche quando il telefono è offline. Anche l’interfaccia è stata riprogettata per apparire più pulita e coerente con l’interfaccia di Windows.

Gli utenti Mac riceveranno anche la nuova versione di WhatsApp

Nel prossimo futuro, anche l’app macOS di WhatsApp dovrebbe ricevere un aggiornamento simile. Il mese scorso, WhatsApp ha rilasciato la prima beta pubblica della sua nuova app per Mac basata sulla tecnologia Catalyst, che consente agli sviluppatori di portare facilmente le app iOS su macOS. Invece di utilizzare tecnologie web, la nuova app è fortemente basata su WhatsApp per iOS utilizzando le API native del sistema.

Di conseguenza, anche la nuova app macOS funziona più velocemente e utilizza meno risorse, il che aiuta quando si tratta di risparmiare la carica della batteria. La nuova app beta di WhatsApp per macOS funziona anche quando il telefono è offline, proprio come WhatsApp per Windows.

Gli utenti Windows possono ora scaricare la nuova app WhatsApp per Windows su Microsoft Store . Richiede un computer con Windows 10 o successivo. Per quanto riguarda la nuova versione macOS, gli utenti interessati a ottenerla prima del rilascio ufficiale devono iscriversi all’app beta su TestFlight .

WhatsApp ha anche in programma di rilasciare una versione per iPad (e ora questo è totalmente possibile con la versione Catalyst), ma a questo punto l’app beta per iPadOS deve ancora essere rilasciata.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

 

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Tidal è ora disponibile sugli altoparlanti Amazon Echo

La prima stampante 3D di Anker cinque volte più veloce della concorrenza

Leonardo Playblog.it

L’eroe Inaspettato – il film documentario su Andrés Iniesta

Lascia un commento