Tecnologia

Xiaomi K30 in uscita nel mese di gennaio 2020

xiaomi redmi k30

Xiaomi Redmi K30 è il nuovo smartphone in casa Xiami di cui sono giunte varie notizie su design, componenti nonché il periodo di lancio che dovrebbe essere davvero imminente.

Il prossimo smartphone di fascia media di Xiaomi potrebbe arrivare tra pochissimi giorni secondo le nuove informazioni pubblicate online. La serie Redmi K30 di Xiaomi sarà anche in grado di supportare il 5G, sollevando domande sul SoC che sarà alla base degli smartphone. Appunto quale sarà?

I successori della serie K20 che in Europa sono stati venduti nella loro versione Global con il nome Xiaomi MI 9T, con anche la versione PRO, sfoggeranno anche un design radicalmente diverso.

In Cina il nuovo smartphone dovrebbe debuttare nel mese di gennaio 2020. Purtroppo non è ancora noto se la casa ha intenzione di lanciare il telefono anche in Europa, ma pensiamo di sì. Tuttavia le date non si sanno. Il nuovo smartphone potrebbe arrivare nel corso della primavera 2020.

Ci sarà inoltre un nuovo sensore per fotocamere Sony ad alta risoluzione.

E poi va detto che tra la serie Xiaomi K30 ci sarà anche una versione 5G. Quindi in definitiva i dispositivi che dovrebbero essere lanciati saranno tre: la versione standard, la versione PRO e quella 5G.

La parte posteriore del Redmi K30 avrà un aspetto molto Huawei. Ciò conferma le voci trapelate nei mesi precedenti e potrebbe così mettere in discussione che il processore sia ancora quello di Qualcomm Snapdragon 730 che alimenta anche la serie K30. Infatti lo Snapdragon 730 non include un modem 5G.

Le incognite: Snapdragon 855 Plus o MediaTek Dimensity 1000?

Per usufruire del 5G, magari sarà disponibile solo in quella versione, ci potrebbe essere un altro processore. Si pensa al MediaTek Dimensity 1000 con funzionalità di 5G, come suggerito all’inizio del mese dal CEO di Xiaomi Lu Weibing.

Se invece Xiaomi optasse per Qualcomm nella serie K30 invece di MediaTek, probabilmente utilizzerà uno Snapdragon 855 Plus, che è dotato anche di un modem 5G.

Il design è senz’altro nuovo per Xiaomi ma sta dividendo i fan, soprattutto per l’estetica della parte posteriore della versione K30. L’array di fotocamere posteriori e l’anello specchiato che circonda si stanno dimostrando controvers.

Il K30 nella foto di oggi corrisponde a quello rivelato in un’altra immagine di marketing rilasciata la scorsa settimana, con entrambi lo stesso pannello posteriore viola curvo e un array di fotocamere quadrate rivolte verso il retro.

Dalle foto si intuisce anche che la serie K30 avrà uno scanner di impronte digitali montato lateralmente.

Nuovo sensore della fotocamera da 60MP?

La serie K30 vedrà il debutto della Sony IMX686. Il sensore da 60 MP succederà all’IMX586, un popolare sensore per fotocamera da 48 MP trovato in molti smartphone rilasciati quest’anno, anche se spesso le varie case lo hanno ottimizzato in modo diverso e perciò la resa fotografica non è sempre la stessa.

La qualità fotografica non sarà pertanto paragonabile, ma pensiamo che sarà comunque un interessante upgrade.

Il telefono poi sarà dotato di Android 10.0 e avrà la MIUI 11 di Xiaomi. Avrà una batteria capiente pari a 4500mhA con carica veloce a 30W in grado di raggiungere il 100% in 57 minuti. Insomma un dispositivo interessante con uno schermo da 6,7 pollici.

Playblog.it

Apple        Android        Tecnologia        Game        Netflix        Prime Video        Offerte

Seguici su FacebookTwitterPinterest
Seguici su Telegram: Netflix, Offerte Amazon Prime, Prime Video

Playblog.it

Scarica la nostra App

App Store                                Google Play

Related posts

Ecco i nuovi laptop con Nvidia serie GTX 16

Windows Terminal disponibile per il download su Microsoft Store

Roberta PlayBlog.it

Come ottenere storage cloud a vita a basso costo.

Roberta PlayBlog.it

Lascia un commento