Android

Z5 Pro di Lenovo è un modo più economico per seguire la tendenza del telefono slider

Z5 Pro Fino a poco tempo fa, il telefono a scorrimento era un ricordo del passato, consegnato agli annali della storia insieme a suonerie polifoniche e rotella di scorrimento di BlackBerry.

Ora, tuttavia, sta assistendo a una rinascita, ripresa dai produttori che cercano di spingere sempre più in alto i rapporti schermo-corpo dei loro dispositivi.

https://youtu.be/myA9HvIAYrE

Quello che è iniziato con le fotocamere pop-up selfie su telefoni come l’ Oppo Find X si è trasformato in portatili in cui l’intero schermo scorre verso il basso per rivelare una telecamera. Xiaomi ha il Mi Mix 3 , Honor ha il Magic 2 e ora Lenovo ha il Z5 Pro (via Engadget ).

Il grande vantaggio della Z5 Pro è il suo prezzo, che parte da circa $ 287 rispetto a Magic $ ​​545 o Mi Mix 3 $ ​​475. Il compromesso è nelle specifiche: il portatile Lenovo è dotato di un chipset midrange Snapdragon 710 con 6 GB di RAM e una batteria da 3,350 mAh.

 La fotocamera selfie (che è nascosta dallo schermo AMOLED 1080p quando non in uso) ha un sensore da 16MP, mentre la parte posteriore del dispositivo è dotata di una fotocamera principale da 16 MP affiancata da una fotocamera secondaria da 24 MP. C’è anche un sensore di impronte digitali in-display, come se questo telefono non fosse abbastanza alla moda, risultando in un rapporto schermo-corpo di poco più del 95 percento.

Sì, questa tendenza del cursore è probabilmente un trucco che morirà più velocemente di quanto si possa dire “fotocamere pop-up selfie”, ma c’è qualcosa nella tattilità dello scorrere dello schermo che sembra divertente e retrò in un modo che pochi smartphone hanno gestito. Una release al di fuori della Cina deve ancora essere confermata per la Z5 Pro, ma saremo in prima fila se lo è.

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Related posts

Xiaomi Mi 9 specifiche, prezzo e informazioni pre-ordine

Microsoft e Samsung si uniscono per avvicinare Android e Windows

Leonardo Playblog.it

Android Q beta 5 migliora la navigazione dei gesti

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento