Android

AirPods Pro e Android: ne vale la pena?

AirPods Pro e Android: ne vale la pena?

AirPods Pro e Android: Non hai un iPhone ma stai ancora desiderando gli AirPod più recenti di Apple? Probabilmente non sei solo, anche se potresti voler pensarci due volte prima.

Ma, se stai leggendo questo, è probabile che tu lo stia prendendo in seria considerazione. La buona notizia: AirPods Pro funziona sicuramente con Android. Le cattive notizie? Potrebbero esserci alcune funzioni mancanti.

Innanzitutto, dovrebbe essere ovvio, ma non avrai mai la stessa funzionalità con AirPods su Android. Gli AirPod sono pensati per essere utilizzati con iPhone e iOS. 

E a differenza delle cuffie Beats di Apple, che hanno un’app Android per compensare alcune delle funzionalità che gli utenti iOS ottengono automaticamente, Apple non ha tale soluzione per gli utenti AirPods non iOS. 

Detto questo, ci sono molti utenti Android che vogliono semplicemente AirPods. Ed è sicuramente praticabile come scelta.

Cosa funziona?

La cosa più importante è la cancellazione del rumore che funziona molto bene anche su Android.

– Gesti: allo stesso modo, altri gesti che utilizzano i sensori funzionano normalmente e senza problemi. Una sola compressione per mettere in pausa / riprodurre; una doppia compressione per saltare avanti; e una tripla compressione per tornare indietro. Non puoi, tuttavia, personalizzarli oltre le impostazioni predefinite come puoi fare con un iPhone.

Cosa non funziona

Siri: questo dovrebbe essere ovvio. Ciò significa che non puoi far leggere a Siri i tuoi messaggi in arrivo se usi AirPods con un telefono Android.

Condivisione audio: non è possibile utilizzare altre funzionalità abilitate per iOS 13, come la condivisione audio, che consente a due diversi set di AirPod di condividere lo stesso flusso audio.

Fit Test: una delle cose migliori di AirPods Pro rispetto alle generazioni precedenti è che sono molto più comode da indossare, specialmente per lunghi periodi di tempo. Sebbene ciò rimanga vero, indipendentemente dal dispositivo con cui li abbini, gli utenti Android non saranno in grado di sfruttare una delle funzionalità più interessanti, “Ear Tip Fit Test” di Apple che utilizza i microfoni integrati nell’auricolare.

Un’app degna di nota è AirBattery , che tenta di ricreare i popup di Apple per l’associazione e la durata della batteria. È stato in grado di mostrarmi alcune informazioni sulla batteria (anche se non in modo coerente) e i livelli della batteria erano diversi da quelli che ho visto sul mio iPhone. Lo sviluppatore sembra rispondere agli utenti, quindi c’è una possibilità che la funzionalità di AirPods Pro possa migliorare nel tempo, ma per ora potresti usare la spia sulla custodia di ricarica.

AirPods Pro e Android… ne vale veramente la pena?

Se sei un utente Android e stai ancora cercando di capire se vale la pena investire in AirPods Pro.

Se le tue funzionalità principali sono la cancellazione del rumore e la qualità audio, potresti stare meglio con Echo Buds o se hai un telefono Samsung, Galaxy Buds potrebbe essere un’opzione migliore, anche se non hanno la cancellazione del rumore.

Se invece volete la qualità tipica di AirPods di Apple, direi che potresti stare meglio con AirPods di seconda generazione, (con la custodia di ricarica wireless), molto più convenienti. Ti perderai comunque alcune funzionalità abilitate al software, ma almeno il prezzo è alla pari con altri auricolari wireless.

Ma alla fine, se è davvero importante avere l’ultimo e il più grande di Apple, allora AirPods Pro è un’opzione che dovrebbe funzionare veramente bene, anche se non alla perfezione.

Playblog.it

Apple Android Tecnologia Game Netflix  Prime Video  Offerte

Seguici su Facebook  – Twitter  – Pinterest
Seguici su Telegram Netflix Offerte Amazon Prime Prime Video


Related posts

Finalmente Prime Video funziona con Chromecast e Android TV

Alessio PlayBlog.it

OnePlus 7T e 7T Pro: rivelate tutte le specifiche tecniche e novità sulla data di lancio

Alessio PlayBlog.it

Disponibile anche in italia Android 10 per Samsung S9 e S9 Plus

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento