Apple annulla il caricabatterie wireless AirPower

Apple ha annullato tutti i lavori su AirPower e non prevede di rilasciare il dispositivo. In una dichiarazione rilasciata a TechCrunch , il senior VP of hardware engineering di Apple ha affermato che AirPower non è stato in grado di raggiungere gli elevati standard Apple per i prodotti e che il lavoro sul progetto è cessato.

Image result for Apple AirPower

Dopo molti sforzi, abbiamo concluso che AirPower non raggiungerà i nostri elevati standard e abbiamo annullato il progetto. Ci scusiamo con i clienti che non vedevano l’ora di iniziare questo lancio. Continuiamo a credere che il futuro sia wireless e ci impegniamo a spingere l’esperienza wireless in avanti.


Vicepresidente del settore hardware di Dan Riccio

Il tappetino di ricarica AirPower è stato annunciato per la prima volta durante l’evento iPhone X dell’azienda a settembre 2017. Quando Apple ha presentato la ricarica wireless come una delle nuove funzionalità dell’iPhone X. A quel tempo, Apple aveva annunciato che sarebbe stata spedita nel 2018. Successivamente l’azienda è andato in silenzio per 18 mesi senza la spedizione del dispositivo .

Apple aveva promesso alcune funzionalità interessanti per il caricabatterie AirPower.

Tra ke quali la possibilità di caricare fino a tre dispositivi contemporaneamente, in particolare, un Apple Watch, cuffie AirPod e un iPhone. Tecnologia esclusiva con più bobine che consentiva al caricabatterie di funzionare senza dover trovare un punto esatto sul pad visualizzare la carica corrente per tutti e tre i dispositivi contemporaneamente.

Da allora, ci sono state numerose segnalazioni su problemi di ingegneria e problemi di surriscaldamento durante lo sviluppo del prodotto. Ma c’erano anche alcuni segni di speranza. Apple aveva menzionato l’AirPower inedito in alcuni materiali di imballaggio, ed è mostrato sulla confezione della nuova custodia di ricarica wireless AirPods . All’inizio di questo mese, il Wall Street Journal ha riferito che Apple aveva dato il pollice in alto affinché AirPower entrasse nella produzione di massa. Ma ora, dopo più di 550 giorni dall’annuncio, sembra che il prodotto non verrà mai spedito.

Seguici su Facebook

Logo PlayBlog.it

Apple – Android – Tecnologia – Game – Netflix

Lascia un commento

Navigate