AT & T sta creando un ospedale 5G

La tecnologia wireless next-gen dovrebbe accelerare le comunicazioni di rete e ridurre la latenza in un centro medico di Chicago.

5G, la tecnologia wireless di prossima generazione, sta facendo molte promesse. Migliorare l’assistenza sanitaria è uno di questi.

AT & T sta facendo un passo in avanti verso questo obiettivo collaborando con il Rush University Medical Center per creare il primo ospedale abilitato ai 5G negli Stati Uniti. Si prevede che la tecnologia acceleri le comunicazioni di rete e riduca la latenza per contribuire a migliorare l’assistenza all’ospedale di Chicago, ha detto martedì AT & T.

“Immagina un ospedale in cui le stanze sono programmate in modo intelligente, l’assistenza ai pazienti è migliorata con l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata viene utilizzata nella formazione degli studenti di medicina”, ha detto in una nota il direttore marketing di Mo Katibeh, AT & T Business. “Sembra il futuro, ma non è poi così lontano.”

Oltre alle migliori velocità, reattività e copertura, il 5G è visto come la base per una vasta gamma di nuove tecnologie come auto a guida autonoma e realtà virtuale. Promette di velocizzare i dati da 10 a 100 volte più velocemente rispetto alle tipiche reti LTE 4G oggi.

“Siamo fermamente convinti che il 5G sia una tecnologia rivoluzionaria che, se pienamente implementata, ci aiuterà a supportare le migliori operazioni ospedaliere e fornirà la più alta qualità di esperienza del paziente e dello staff,” Shafiq Rab, chief information officer al Rush University Medical Center e Rush System for Health, ha dichiarato in una nota. “La tecnologia 5G ad alta velocità ea bassa latenza consentirà di erogare l’assistenza praticamente ovunque e in qualsiasi momento.”

Seguici su Facebook

Logo PlayBlog.it



Lascia un commento

Navigate